domenica, 19 agosto 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

microclass    vela oceanica    nacra 15    circoli velici    centomiglia    420    pesca    rs feva    fiv    attualità    les sables-les açores-les sables    mini 650    turismo    luna rossa    farr 40   

ALTURA

Be Wild e Sarchiapone si aggiudicano la prima edizione della Coppa Adriatico

be wild sarchiapone si aggiudicano la prima edizione della coppa adriatico
redazione

Si conclude con tre splendide prove la prima edizione della Coppa Adriatico, la nuova manifestazione organizzata da Il Portodimare in collaborazione con Velaveneta.it e con la partnership logistica di Darsena le Saline ed il patrocinio del Comune di Chioggia, che si è svolta nel fine settimana.
La manifestazione, valida anche come qualificazione al prossimo Campionato Italiano Assoluto d'Altura che si disputerà a giugno a Monfalcone, ha richiamato l'attenzione di alcuni tra i più forti equipaggi del panorama velico nazionale provenienti da gran parte della costa adriatica da Civitanova Marche fino a Trieste.
Sole, vento da ovest e delfini hanno accolto i regatanti nella giornata inaugurale di sabato, che ha visto lo svolgimento di tre prove ed il dominio incontrastato con tre vittorie in tre prove sia di Be Wild, lo Swan 42 di Renzo Grottesi in classe ORC 0 e 1  sia di Sarchiapone, l'Italia 9.98 Fuoriserie di Roberto Dubbini in classe ORC 3. Al rientro presso Darsena le Saline armatori ed equipaggi sono stati accolti presso l'elegante piscina del porticciolo turistico con l'aperitivo di benvenuto offerto da Conselve - Vigneti e Cantine accompagnato da un buon piatto di pesce fritto tipico.
Nulla da fare invece per quanto riguarda la giornata di domenica, con il vento che resta troppo debole e che risente delle perturbazioni di passaggio in nottata. Solo dopo qualche ora di attesa il comitato di regata fa differire tutte le prove in programma nella giornata. 
Le classifiche vengono quindi completate dal First 40 Rebel di Costantin Manuel e dall'Italia 12.98 Pax Tibi di Marco Moro in classe ORC dalla 0 alla 1 e dall' X-35 Hector X di Filippi Massimo seguito dall'Italia 9.98 Fuoriserie Take Five jr in classe ORC 3.
A prendere la parola per primo nel corso della cerimonia di premiazione è Stefano Genova, alla sua prima uscita da presidente de Il Portodimare: "Una prima edizione della Coppa Adriatico con regate meravigliose, molto tecniche e sicuramente costruttivo. Sono molto contento e felice della riuscita di questa nuova competizione che ci auguriamo possa essere solo la prima di una lunga serie".
"Per noi - spiega l'armatore di Be Wild Renzo Grottesi - si è trattato del debutto stagionale, siamo venuti a Chioggia per allenarci in vista delle prossime partecipazioni al Campionato Italiano Assoluto d'Altura e al successivo Campionato del Mondo ORC. Direi che è andato tutto bene e siamo molto soddisfatti di come sia iniziata la stagione".
A commentare la vittoria nella classe ORC 3 è Roberto Dubbini, armatore dell'Italia 9.98 Fuoriserie Sarchiapone:"La chiave di questa vittoria è sicuramente la barca veloce, soprattutto con aria leggera, ma anche del suo equipaggio formato da giovani e meno giovani che vengono da diverse stagioni di regate anche su barche più grandi e finalmente stanno trovando il giusto assetto a bordo della barca".
La Coppa Adriatico è organizzata da Il Portodimare con la collaborazione di Darsena le Saline e Vela Veneta, sotto l'autorità della Federazione Italiana Vela e dell'UVAI. Parter della manifestazione sono: Conselve - Vigneti e Cantine, Banca Patavina e Nanoprom.


15/05/2017 10:15:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mini 650, SAS: Ambrogio Beccaria domina tra i Serie

Ecco la sua prima intervista una volta a terra. Il milanese, ha vinto entrambe le tappe e ha conquistato il titolo di Campione di Francia di Course au Large

Prime multe per il divieto di pesca al tonno rosso

Lo scorso 9 agosto il ministero per le politiche agricole ha firmato un decreto che vieta la pesca del tonno rosso e la Capitaneria di Porto di Policoro ha subito applicato la nuova norma

Nacra 17: oro per l'Italia ai Mondiali di Aarhus

La coppia formata da Ruggero Tita e Caterina Banti ha vinto il titolo della classe Nacra 17 al termine della 'medal race' di oggi

Mondiali Aarhus: sei le classi qualificate per Tokio 2020

Triplete per Tita-Banti che aggiungono il titolo mondiale all'europeo e all'italiano già conquistati nel 2018

Alla scoperta della Messina misteriosa

Nelle date del 16 agosto 2018 e del 1 settembre 2018 due suggestivi Tour notturni per le vie cittadine, alla scoperta di itinerari insoliti, simboli misterici, leggende e miti

Gargnano festeggia l'argento di Waink e Gambarin

Ferragosto di festa al Circolo Vela Gargnano-lago di Garda grazie a Michelle Waink e Claudia Gambarin, vice campionesse d'Europa 29Er alle regate disputate sul mare finlandese di Helsinki

Verve Cup Offshore Regatta: Enfant Terrible è secondo a Chicago

Dopo quattro giorni di regate, e un totale di dieci prove disputate, si è chiusa a Chicago la Verve Cup Offshore Regatta, evento riservato alla classe Farr 40

Una Luna Rossa gommata Pirelli

Pirelli ha sottoscritto con Luna Rossa Challenge un accordo per realizzare una partnership che sarà finalizzata allo sviluppo del progetto pluriennale che porterà Luna Rossa a partecipare alla prossima edizione dell’America’s Cup

Europei RS Feva: tre equipaggi azzurri in Gold fleet

È terminata domenica 12 agosto dopo 6 prove la serie di qualifiche che hanno diviso la flotta in gold e silver al Campionato europeo Rs Feva

L'Oro delle Marche brilla in Lettonia

Protagonisti assoluti due giovani atleti della SEF Stamura: il 13enne Alessandro Graciotti, e la18enne Giorgia Speciale, che hanno conquistato due medaglie d'oro rispettivamente nel Techno293 juniores e nel TechnoPlus

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci