sabato, 10 dicembre 2016


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

gaetano mura    altura    marina di varazze    52 super series    press    alinghi    vela oceanica    guardia costiera    suzuki    regate    campionati invernali    windsurf    yacht club sanremo    laser    nautica   

BARCOLANA

Barcolana: tutto pronto per la grande festa

barcolana tutto pronto per la grande festa
redazione

È tutto pronto a Trieste per la grande festa della Barcolana: domani mattina alle 9, con l’apertura del Villaggio Barcolana, inizia il lungo weekend a terra e in mare della regata triestina. In acqua si disputerà il Maxi Match race ACI CUP, un evento corporate che porterà in mare responsabili marketing e capi d’azienda che vogliono avvicinarsi all’evento. Venerdì invece sarà tempo di Fincantieri Cup, evento su barche monotipo che vedrà uno contro l’altro equipaggi di università, in particolare facoltà di ingegneria navale italiane e straniere, scuole di mare e la marina con l’Accademia di Livorno.
Tornando a terra, oggi è stata una giornata di preparazione e allestimento, nonostante la forte bora: si sta preparando di fronte a Piazza Unità il grande palco dal quale, sabato alle 14.30, trasmetterà in diretta LineaBlu, la popolare trasmissione di RaiUno condotta da Donatella Bianchi con Fabio Gallo. Continua intanto il successo della mostra VENTO, allestita al Salone degli Incanti: gli organizzatori ricordano la possibilità di partecipare all’asta pubblica (in programma sabato 8 ottobre alle 15.30 al Salone degli Incanti) per acquistare le foto in esposizione: il ricavato sarà devoluto all’IRCCS Burlo Garofolo di Trieste in occasione dei 160 anni dalla fondazione.

BARCOLANA E PERFORMANCE - CONVEGNO INTERNAZIONALE VENERDÌ CON LAND ROVER, FINCANTIERI E UNIVERSITÀ - Il titolo è quasi uno slogan pubblicitario, il riassunto in tre parole dell’obiettivo che le grandi aziende si pongono per vincere le proprie sfide: “Engineering the performance”, “imbrigliare” in numeri, azioni e procedure il proprio prodotto – sia esso una nave, una barca per vincere la Coppa America, un’automobile – per raggiungere l’eccellenza. Per la prima volta in Barcolana l’organizzazione, grazie alla disponibilità di Fincantieri, Land Rover, Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Trieste e al supporto della Regione Friuli Venezia Giulia, organizza a margine della regata un convegno internazionale di carattere tecnico-divulgativo, dedicato agli appassionati di vela, ai progettisti, ai media e agli studenti delle facoltà scientifiche e delle scuole di mare, moderato dal giornalista Matteo Zaccagnino. 
L’evento è in programma venerdì 7 ottobre alle 17 nel Salone di Rappresentanza della Regione Friuli Venezia Giulia in piazza Unità (99 i posti in sala, più ulteriori posti in videoconferenza in sala Predonzani, e traduzione simultanea italiano/inglese disponibile, entrata da Piazza Unità): Barcolana vuole riflettere con i propri partner sull’impegno, la vocazione a implementare continuamente la performance grazie alla ricerca e sviluppo in tre particolari settori, navi da crociera, automobili e catamarani di Coppa America. Gli ospiti sono di grandissimo rilievo per gli addetti ai lavori: Fincantieri ha “schierato” Maurizio Cergol, Head of Proposal Design & New Product development dell’azienda, Land Rover presenta Martin Whitmarsh, il Ceo di Land Rover BAR, il team di Coppa di Ben Ainslie, e Mauricio Munoz, performance engineer di Jaguar Land Rover, mentre il Dipartimento di Ingegneria e Architettura dell’Università di Trieste ha invitato come ospite il prof. Hrvoje Jasak , esperto di fluidodinamica. 
Un incontro tecnico ma pensato in maniera divulgativa e dedicato agli appassionati di ricerca e tecnologia, che avranno la possibilità di entrare nel presente e nel futuro di grandi aziende, di come pensano e programmano la performance, quella che permette di raggiungere gli obiettivi: progettare navi sempre all’avanguardia, catamarani di Coppa America e vetture leader di mercato. “Il seminario – ha spiegato Mitja Gialuz – è un’occasione più unica che rara per studenti e appassionati di incontrare progettisti e professionisti del design e della tecnologia. Barcolana è sicuramente una festa, ma vuole essere anche un’occasione di approfondimento e ispirazione. La performance, in ogni campo, anche nell’organizzazione stessa della Barcolana, deve essere sempre un obiettivo da raggiungere e solo attraverso la pianificazione, la tecnologia, lo studio, gli investimenti è possibile raggiungere l’eccellenza”.

I RAEE SHOP DI ACEGAS - ZeroImpactEvent, il progetto che vede Barcolana e AcegasApsAmga fianco a fianco per ridurre potenzialmente a zero l’impatto ambientale della manifestazione, vivrà un nuovo capitolo con la presentazione dei nuovi contenitori smart per la raccolta dei rifiuti elettrici ed elettronici: i Raee Shop. Allo stand AcegasApsAmga, nei pressi della Stazione Marittima, sarà possibile scoprire e utilizzare l’innovativo contenitore che, al momento del conferimento, rilascerà uno scontrino che potrà essere consegnato presso l’Infopoint Barcolana, nell’area merchandising, ricevendo in regalo un bicchiere marchiato con il logo della storica regata triestina.

10 HOVERBOARD IN PALIO GRAZIE A HERA COMM ED ESTENERGY - Nello stand di Hera Comm ed EstEnergy ci sarà la possibilità di aggiudicarsi 10 hoverboard, gli innovativi monopattini elettrici dotati di giroscopi e bluetooth. Per concorrere all’estrazione sarà necessario sottoscrivere una o entrambe le offerte per la fornitura di gas naturale ed energia elettrica comprese nel pacchetto Nuova Idea Trieste.
Sul sito http://concorso.nuovaideatrieste.it è disponibile il regolamento del concorso, attivabile su punti di fornitura di gas ed energia elettrica nel comune di Trieste. Si può partecipare all’iniziativa fino al 15 dicembre; chi però aderisse entro il 9 ottobre, durante lo svolgimento della 48esima Barcolana vedrà triplicare le proprie possibilità di essere estratto.
Ecco dunque la funzione dello stand con cui Hera Comm ed EstEnergy saranno presenti alla “piazzetta Barcolana” dal 6 al 9 ottobre e presso il quale sarà possibile anche testare di persona l’hoverboard, con cui – fra l’altro – verranno premiati anche gli equipaggi iscritti alla regata che arriveranno primi nell’ambito della propria categoria di appartenenza.

IN BARCA A VELA PER SCONFIGGERE LE DIFFICOLTÀ CON IL TROFEO FUORIVENTO - La tredicesima edizione di “Fuorivento”, organizzata da Overwind Sailing Team e Barcolana con la collaborazione della Polisportiva Fuoric’entro, del comitato regionale dell’Unione Sportiva Acli e ospitata dalla Società Triestina della Vela, ha visto martedì sfidarsi dieci equipaggi composti da ragazzi di sette cooperative e associazioni legate ai centri di salute mentale che operano sul territorio regionale.

Cinquanta ragazzi, alcuni dei quali saliti su una barca per la prima volta, hanno avuto così l’occasione di conoscere da vicino il mondo della vela e partecipare attivamente a delle regate, grazie alle preziose indicazioni ricevute dagli skipper Nicolò e Manuel. 

La manifestazione si inserisce in un ampio progetto di integrazione che porta il nome di “In rotta” e che, sin dal 2009, accompagna persone con problematiche psico-sociali puntando sulla vela come sport adatto per il loro reintegro nella società. Un “microcosmo sociale” rappresentato dalla Polisportiva Fuoric'entro, composta da persone provenienti dai servizi di salute mentale, dalle varie associazioni e cooperative legate al DSM, ma anche da ragazzi stranieri, ragazzi dei servizi sociali, ragazzi provenienti dal Dipartimento delle Dipendenze e simpatizzanti. Affiancati da esperti istruttori di vela, all’interno di un percorso terapeutico e relazionale di VELASOLIDALE, ogni anno vengono organizzati dei corsi di vela riservati a ragazzi appartenenti alle polisportive di integrazione sociale.

DOMANI RETROGUSTI_DEGUSTAZIONE ARTISTICA - un percorso dove la vista, il gusto, l’udito, l’olfatto e il tatto vengono coinvolti alternativamente dalle immagini, dall’assaggio, dai profumi e dalla musica.
La serata rappresenta il culmine dalla Retrogusti_mostra fotografica di Roberto Pastrovicchio (10-23 settembre), in cui l’autore ha raffigurato le sensazioni che si creano nella nostra mente quando si degusta un buon vino o si assaggia un cibo gustoso.
Le immagini fotografiche accompagneranno il visitatore alla scoperta delle delicate armonie che renderanno unica la degustazione e l’assaggio di alcuni prodotti enogastronomici locali.
Non un unico spazio, ma una sequenza di ambienti diversi: la manifestazione coinvolgerà tutto il palazzo di Via Timeus 7, dallo studio di architettura alla corte, fino al grande terrazzo.
Per l’occasione, a partire dalle ore 18.30, sarà presentato anche un lavoro inedito sul tema delle spezie viste sotto la doppia lente del fotografo Roberto Pastrovicchio e della visual designer Cecilia Donaggio di V_ArT-multimedia design- e la musica di Max Jurcev.


PRINCIPALI EVENTI DI DOMANI - GIOVEDÌ 6 OTTOBRE


09.00-22.00 | Villaggio/Piazza Barcolana

Apertura del Villaggio della 48ma Barcolana

 

10.00-20.00 | Salone degli Incanti - Ex Pescheria

Mostra fotografica Vento

 

10.00 – 19.30 | Like

Barcolana in città - Like Fashion Like Art

 

10.30 | Villaggio/Stand Comune di Trieste

Inaugurazione dello stand del Comune di Trieste ''Scorci di vista'' per immersioni a 360° della città

 

14.00 | Mare/Golfo di Trieste

Maxi Matchrace ACI Cup regata match race 

 

14.00 | Bacino San Giusto

Barcolana Rema - Dragon Boat

 

16.30 | Villaggio/Piazza Barcolana

FIV - Presentazione Mondiali ORC 2017

 

17.00 | Villaggio/Piazza Barcolana

Sivio Maranzana: “Il sogno adriatico”

 

17.30 | Salone degli Incanti - Ex Pescheria

Mostra fotografica Vento visita guidata gratuita

 

17.30 | Mare/Molo 0 — Molo Audace

Barcolana Rema - Regata di Jole a otto  


18.00 e 19.00 | Museo Revoltella

Barcolana in città - Un caffè con il Barone


18.00 | Villaggio/Piazza Barcolana

Davide Besana: 25 anni di fumetti di vela


18.00-22.30 | Studio Gasperini LAB

Barcolana in città - Retrogusti_degustazione artistica


05/10/2016 21:40:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Tir: sicurezza stradale a rischio per autisti stranieri senza formazione

Sono circa il 20% della forza lavoro alla guida nelle imprese di autotrasporto italiane, ma il coinvolgimento di patenti estere nel totale degli incidenti che vedono protagonisti mezzi pesanti supera ampiamente il 40%

Gaetano Mura: danni per Italia sdraiata da 65 nodi di vento

Gaetano Mura:"Ho lottato invano per 40 minuti che mi sono sembrati un' eternità, sotto quello sforzo, spendendo sino all'ultima goccia di energia e di forza dentro le mie braccia e tutto il mio corpo".

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Campionato Meteor del Golfo di Napoli: Yanez vince il Trofeo Circolo Canottieri Napoli

Una flotta di 30 imbarcazioni che ospita anche alcuni team provenienti da Bracciano e dal Trasimeno

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Extreme Sailing Series: Alinghi in testa dopo la prima giornata

Condizioni di vento extreme a Sydney, ma Alinghi c’è e guida la classifica provvisoria. Spettacolari le foto delle regate odierne con le imbarcazioni in full foiling

L’austriaco Christian Binder vince la 12ª edizione dell’International Christmas J24 Match Race

Atleti da 8 nazioni del vecchio continente si sono dati battaglia in un week end di regate a match race a bordo dei J24, organizzato dalla Sezione di Trieste della Lega Navale

Gaetano Mura e Italia, con il vento forte arriva il record di percorrenza in 24 ore

Passato il meridiano di Greenwich, Capo di Buona Speranza è a un passo. In arrivo un fronte con vento a 40-45 nodi

Giro di boa per la Monteargentario Winter Series e l’Argentario Coastal Race

Ottimo riscontro di partecipanti e gradimento per l’innovativa formula proposta dai Circoli dell’Argentario

RORC Transatalntic Race: MaseratiMulti70 a 142 miglia da Grenada

Vittoria per Phaedo nella categoria multiscafi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci