domenica, 26 marzo 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

altura    fraglia vela riva    regate    press    derive    seatec    turismo    formazione    barcolana    suzuki    cala de medici    vela oceanica    guardia costiera    circoli nautici   

BARCOLANA

Barcolana di Trieste: la grande festa della vela e del mare

barcolana di trieste la grande festa della vela del mare
redazione

Duemila barche a vela, oltre 25mila velisti in mare e 300mila persone a terra: Trieste è pronta a trasformarsi come ogni anno nella capitale internazionale della vela. La 48.a edizione della Barcolana, la regata più affollata del mondo che mette sulla stessa linea di partenza appassionati di vela, grandi campioni, piccole imbarcazioni di famiglia e scafi ad alta tecnologia, è in programma quest’anno domenica 9 ottobre, preceduta, a partire dal 30 settembre, da un calendario di eventi che trasformano Trieste in una festa internazionale del mare. Generali è, anche in questa edizione, Main Sponsor dell’evento.
Sono già più di 700 gli iscritti alla 48.a edizione della Barcolana di Trieste. Oggi il presidente MItja Gialuz ha presentato la regata nella sede del main sponsor, Assicurazioni Generali annunciando due importanti novità per i regatanti: la possibilità di ottenere gratuitamente il tracking della regata, attraverso la app di Trac Trac, e il grande concorso a premi dedicato agli iscritti. Sono 42 i premi in palio nei prossimi giorni: chi si iscrive alla regata potrà trovare all’interno della sacca uno speciale premio, di grande valore perché in palio ci sono 14 cerate SLAM, 14 biciclette a pedalata assistita EKLETTA, e 14 cannocchiali NIKON. Il primo vincitore è già stato sorteggiato nella “Instant win” questa mattina, ma ancora tanti premi attendono gli armatori. “Abbiamo voluto attivare nuove iniziative dedicate ai nostri armatori - ha spiegato il presidente Mitja Gialuz - affinché partecipare alla Barcola sia sempre più divertente, bello e interessante per tutti”.

BARCOLANA, LA REGATA DI TUTTI – In partenza alle 10.30 del 9 ottobre 2016, la 48.a edizione della Barcolana è la festa di tutti i velisti. Una flotta di quasi duemila imbarcazioni provenienti da Italia, Slovenia, Austria, Croazia e Germania si ritrova a Trieste per una regata unica al mondo: si parte tutti contemporaneamente e sulla stessa linea, lunga quasi due chilometri, e si naviga lungo un percorso di circa 13 miglia che conduce fino all’arrivo davanti alla bellissima piazza dell’Unità, la più grande piazza europea aperta sul mare. Festa in mare, con i grandi campioni che puntano alla vittoria assoluta, e con i grandi appassionati di vela, che attendono la domenica della Barcolana per condividere un momento di festa e di amore per il mare. Dai campioni di Coppa America del passato e del presente, ai giovani talenti, ai professionisti del settore, agli olimpionici: "l’appuntamento di Trieste è atteso con grande passione, perché la Barcolana – ha spiegato Mitja Gialuz, il presidente della Società Velica di Barcola e Grignano, che organizza l’evento – è la regata di tutti, che unisce gli appassionati di mare, ed è la regata di una città e di una regione, il Friuli Venezia Giulia, che ha voglia di crescere e mettersi in mostra per le proprie eccezionali capacità organizzative e per il proprio appeal turistico. Qui, nell’angolo più a Nord dell’Adriatico, la tradizione e la passione per il mare non sono mai sopite, d’estate con la brezza e d’inverno con la nostra Bora: Barcolana raccoglie l’energia degli appassionati di mare, e la trasforma in un grande evento, pensato per tutti. Siamo gente di mare, e accogliamo ogni anno, la seconda settimana di ottobre, migliaia di velisti e con loro condividiamo la passione che la vela induce in tutti noi”.

GLI EVENTI A TERRA – Dal concerto gratuito di Alvaro Soler (sabato 1 ottobre) alla Notte Blu dei Teatri, l’evento che apre gratuitamente al pubblico tutti i teatri di Trieste, che per l’occasione creano un cartellone con concerti e pieces dedicati al mare, alla grande mostra fotografica “Vento” in programma al Salone degli Incanti (30 settembre – 9 ottobre), con sessanta immagini realizzate dai più noti fotografi italiani ai quali è stato chiesto di rappresentare in una immagine il vento (le foto saranno poi battute all’asta e il ricavato donato all’Irccs Burlo Garofolo, l’ospedale materno infantile del Friuli Venezia Giulia), al Villaggio con le hospitality degli sponsor (Generali, Land Rover, Slam e Unicredit i partner dell’evento) fino a Barcolana di Carta, evento di presentazioni di libri e autori realizzato con il Gruppo Feltrinelli: Barcolana è sempre più una festa con un suo approdo a terra, al fine di dare al pubblico gli ingredienti per dieci giorni di intrattenimento e divulgazione culturale legati al mare, tutto a ingresso gratuito, sostenuto oltre che dagli sponsor dalle istituzioni locali.

BARCOLANA DI CARTA: ERRI DE LUCA, PIETRO GROSSI, PAOLO RUMIZ E GABRIELE ROMAGNOLI PROTAGONISTI DELLA REGATA - Un equipaggio speciale, “targato” Feltrinelli, parteciperà alla regata triestina: i quattro scrittori saranno protagonisti dell’evento  a bordo di un Beneteau Oceanis 42 a fianco dei grandi campioni e appassionati di vela; nei giorni precedenti, venerdì 7 e sabato 8, presenteranno i rispettivi libri nell’evento Barcolana di Carta che si svolge nell’ambito del Villaggio Barcolana. Il Gruppo Feltrinelli è partner della regata triestina con i propri autori e con il concorso letterario #storiedimare che verrà lanciato durante l’evento.

MOSTRA FOTOGRAFICA VENTO – Quaranta fotografi e un’impresa: fotografare il vento. A volte troppo, a volte poco. A volte in ritardo, a volte onnipresente. In ogni caso sempre, essenzialmente, protagonista.

Parliamo di vento. Il vento delle regate, il vento della Barcolana, il vento di Trieste, il vento nel mondo. Vento che quest’anno Barcolana ha voluto raccontare per immagini, in una mostra che sarà il grande “e-vento” della manifestazione e che si svolge nella ex pescheria di Trieste, il “Salone degli Incanti” dal 30 settembre al 9 ottobre (10-20).
La mostra si visita nei giorni di Barcolana e ha una finalità benefica: sabato 8 ottobre alle 14.30 le immagini saranno battute all’asta e il ricavato donato all’ospedale Materno Infantile del Friuli Venezia Giulia l’Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico “Burlo Garofolo” di Trieste, in occasione dei 160 anni dalla sua fondazione.

I fotografi: Arianna Arcara, Isabella Balena, Lorenzo Belfrond, Francesco Bellina, Alessandro Belluscio, Carlo Borlenghi, Ugo Borsatti, Alberto Bregani, Paola Di Bella, Pierfrancesco Celada, Andrea Carloni, Massimo Cetin, Cristina Coral, Marco Covi, Nika Furlani, Massimo Gardone, Fabrizio Giraldi, Alessandro Grassani, Stefano Graziani, Giuliano Koren, Luca Locatelli, Siro Magnabosco, MeMo, Gabriele Micalizzi, Gabriella Miletti, Davide Monteleone, Antonella Monzoni, Martina Orsini, Franco Pace, Roberto Pastrovicchio, Fausto Podavini, Max Ranchi, Stefano Rellandini, Alessandro Sala, Terraproject Photographers, Stefano Unterhiner, Cristina Vatielli, Matteo Zanga.

A SCUOLA DI VENTO – Generali, main sponsor della Barcolana, propone quest’anno un progetto condiviso con Barcolana e Museo della Bora di Trieste: portare la regata e il vento tra i bambini, attraverso laboratori realizzati con Editoriale Scienza. Dal 3 ottobre, per tutta la settimana della Barcolana, nei “Ricreatori”, i doposcuola gestiti dal Comune di Trieste, si svolgeranno laboratori di costruzione di aquiloni per trasmettere la passione per la scienza e per il tipico vento di Trieste. L’iniziativa culminerà – vento permettendo – in piazza dell’Unità di Italia dove si svolgeranno esibizioni di aquiloni estetici e acrobatici.

NOTTE BLU DEI TEATRI – Per la Barcolana anche i cinque principali teatri di Trieste parlano di mare e di vela, con cinque spettacoli “a staffetta”, una maratona teatrale con ingresso a 2 euro. Iniziativa unica in Italia. Domenica 2 ottobre, partire dalle ore 18 e fino a notte fonda, spettacoli dedicati al mare attraverseranno Trieste toccando le sue maggiori sale teatrali. Un servizio di navette collegherà i vari teatri, accompagnando gli spettatori in un percorso che inizierà e si concluderà sul mare. L’iniziativa – inserita nel calendario delle manifestazioni della Barcolana 2016 – nasce dalla sinergia fra Fondazione Teatro lirico “Giuseppe Verdi”, Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, SSG - Teatro Stabile Sloveno, La Contrada - Teatro Stabile di Trieste, Bonawentura/Teatro Miela, e grazie al sostegno del Comune di Trieste.

ore 18 - Teatro Lirico Giuseppe Verdi; SOGNI SULLE ONDE

Direttore Francesco Quattrocchi, Orchestra della Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste

ore 19.30 - Teatro Orazio Bobbio; LA CAMERIERA DEL REX di Pietro Spirito

ore 20.30 - Teatro Stabile Sloveno; DEEP BLUE

progetto di Igor Pisoncon estratti da (Il mio) Novecento di A. Baricco/ P. Jurinčič

ore 22 - Politeama Rossetti; RACCONTI DI COSTA E DI MARE

testi di Marisa Madieri, Claudio Magris, Nelida Milani, Antonio Quarantotti Gambini, Milan

Rakovac, Paolo Rumiz, Giani Stuparich

ore 23.29 - Teatro Miela - the last before the night; LA CROCIERA DELLO SNARK

di Jack London. Reading musicale a cura di Pupkin Kabarett

 


APPUNTAMENTI DI DOMANI

ore 13.00

Società Velica di Barcola e Grignano - Apertura ufficiale della 48ma Barcolana

ore 10.00-13.00 e 17.00-20.00

Sala Comunala d’Arte - Mostra fotografica Azzurro

ore 11.00 - 20.00

Porto Vecchio/Centrale Idrodinamica - Lloyd. Le navi di Trieste nel Mondo

ore 17.00

Rive/Piazza Barcolana - Cerimonia di apertura dell’Info Point Barcolana (resterà aperto fino a domenica 2 ottobre)

ore 17.00

Rive/Piazza Barcolana - Annullo filatelico per Barcolana

ore 18.00-20.00

Salone degli Incanti ex Pescheria - Inaugurazione mostra fotografica Vento

ore 19.30-23.00

Piazza Ponterosso - Barcolana in musica/Red Bull Tours Bus

ore 21.00

Sala Tripcovich - Film “L’ultima spiaggia”/“The Last Resort”


29/09/2016 19:40:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Centro Velico Caprera compie cinquant’anni

E per l’occasione ha presentato oggi a Milano il suo progetto di responsabilita’ ambientale, etica e sociale in partnership con realta' di eccellenza

Roma per 1: la vela "No Frills" di Riva di Traiano fa tendenza

Sette solitari e diciannove equipaggi in doppio. Al momento più della metà della flotta in partenza per la Roma per1/2/Tutti non è in equipaggio

Mini 6.50: Andrea Fornaro vince l’Arcipelago 650 in classe Proto

Di nuovo in coppia col canario Oliver Bravo de Laguna Fornaro sembra soddisfatto di questa prima regata italiana della stagione, nonostante le difficoltà dovute ad una messa a punto avvenuta praticamente in acqua

Morgan IV vince il Campionato Invernale di Vela d'Altura di Bari

Vincitori per la minialtura “Cocò” di Natuzzi Vitantonio con Marco Magrone al timone (CN Bari). A loro si aggiungono i vincitori delle diverse categorie e quelli della classe libera

La conclusione del CICO 2017 di Ostia

I titoli Italiani sono andati a Mattia Camboni (RS:X M), Francesco Marrai (Laser Standard), Joyce Floridia (Radial), Marta Maggetti (RS:X F), Ratti-Porro (Nacra 17), Tita-Zucchetti (49er)

Tavola rotonda al Porto Marina Cala de’ Medici con l’Assessore regionale Stefano Ciuoffo

Temi cardini integrazione Porto-territorio e del prossimo salone di Viareggio

Fincantieri: a Marghera al via i lavori in bacino per “Nieuw Statendam”

Il blocco dell’unità, lungo 11,3 metri, largo 34,8 e dal peso di 260 tonnellate, fa parte della sezione di centro nave di “Nieuw Statendam”, la cui consegna è prevista alla fine del 2018

L'Arcipelago 650 in salsa francese

All’1 e 44 minuti della mattina del 19 marzo i primi a tagliare il traguardo sono gli skipper di FRA 868 Alternative Sailing, i bravissimi Remì Aubrun e Nicolas Ferrelel

Regata Nazionale 420: prima giornata a secco di vento

Il ricordo per il giudice e arbitro di regata Flavio Marendon

Marina Cala de’ Medici diventa ora anche palestra di preparazione

Palestra di preparazione per gli armatori che hanno di recente acquistato i loro Mylius e si accingono alle prime prove in mare di regata, in attesa dei prossimi appuntamenti a livello italiano, europeo e mondiale

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci