domenica, 28 maggio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

j24    classi olimpiche    cnsm    cinquecento    calvi network    vela    regate    guardia costiera    j70    attualità    federagenti    brindisi-corfù    suzuki    meteor    mini 6.50    barche d'epoca    giraglia rolex cup   

PRESS

Bagniniadi 2016, 6^ edizione

bagniniadi 2016 edizione
redazione

L’annuale sfida tra i bagnini è pronta: lunedì 18 luglio l’appuntamento con la sesta edizione delle Bagniniadi è all’ufficio 19 di Lignano Sabbiadoro a partire dalle 20.30

Le bagniniadi sono delle gare sportive non competitive in stile “giochi senza frontiere” che mettono alla prova abilità, tecnica e preparazione atletica dei bagnini.

Cinque le squadre che si contenderanno il titolo 2016 formate da cinque concorrenti ciascuna, capitano compreso: Lignano Sabbiadoro Gestioni SpA in maglia gialla, le Colonie in maglia bianca, Sabbiadoro in maglia rossa, Pineta/Riviera in maglia nera e Bibione in maglia azzurra.

Sono cinque anche le discipline di gara: la gara di voga, il trasporto del pericolante, il lancio del salvagente, la prova di blsd e l’apnea.

La prima è una gara a tempo in cui i bagnini partono uno alla volta remando in avanti e in piedi, virano ad una boa posta a circa cento metri per poi rivirare quasi a riva e approdare di poppa. Nel trasporto del pericolante i concorrenti simulano un recupero di una persona in pericolo a circa cento metri che deve essere portata fino a riva nel punto stabilito. Per il lancio del salvagente, ogni concorrente ha a disposizione 2 lanci verso un bersaglio che non deve essere colpito, ma vince chi si avvicina di più.

Nella prova di Blsd (basic life support – defibrillation) il concorrente deve effettuare le compressioni toraciche su un manichino per un minuto: vince chi si avvicina di più alle 100 compressioni per minuto, previste dalle linee guida.

La gara di apnea sarà organizzata nella piscina del Bar Sabbiadoro, alta 135 cm, sul cui fondo verranno collocati dei pesi con dei valori numerici: i bagnini dovranno raccoglierne il più possibile (senza l’utilizzo di occhialini) per raggiungere il punteggio più alto

I giudici delle gare saranno Marilena Rossi, maestra di salvamento, Marco Carlini, fiduciario F.I.N. e istruttore BLSD e Giuseppe Brunello, tecnico F.I.N.

Ogni bagnino può concorrere ad una sola disciplina: al primo classificato di ogni gara sono assegnati 4 punti, 3 al secondo, 2 al terzo e 1 al quarto classificato.

Prima delle gare i capitani delle squadre punteranno il jolly sulla gara in cui si sentono più forti in modo da raddoppiare il punteggio ottenuto in quel gioco. Alla fine delle gare ci sarà la premiazione.

 

 


15/07/2016 17:00:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Caorle: la Cinquecento ha il suo "Angelo Negro"

Matteo Miceli al via in doppio su Black Angel di Paolo Striuli. E minaccia di cantare....

Salina Sailing Week 25/28 Maggio

Sarà una edizione con una leggera contrazione numerica dovuta alla immediatamente successiva tappa di Trapani dei Beneteau 25

Monfalcone: un "College" per imparare la vela alla Scuola Vela Tito Nordio

La Scuola Vela Tito Nordio dello Yacht Club Hannibal, la prima Scuola Vela riconosciuta dalla Federazione Italiana Vela è organizzata con il sistema del “college inglese”

Veneto e Friuli Venezia Giulia insieme nel brand "Alto Adriatico"

L’idea è di unire le forze per presentare all’estero le spiagge delle due regioni sotto un unico brand ispirato all’area geografica di appartenenza: l’Alto Adriatico

Mare: allarme plastica

Quante micro e nano plastiche ci sono in mare? E quali effetti hanno sulla catena alimentare? Da dove provengono e quali sono le soluzioni applicabili?

Riva di Traiano - La Maddalena: parte il 2 giugno la 1000 Vele per Garibaldi

125 miglia di traversata e due regate costiere nell'arcipelago de La Maddalena

America’s Cup 2017: l’italiana KASK fornitrice ufficiale dei caschi all’equipaggio inglese di Land Rover BAR

L'azienda bergamasca che da più di dieci anni rappresenta un punto di riferimento nel mondo del ciclismo e in altri comparti sportivi come lo sci alpino e l’equitazione

Bel week end di regate e podi per le squadre Optimist e Laser Fraglia Vela Riva

La Fraglia Vela Riva qualificata ai Campionati nazionali a Squadre Optimist dopo la vittoria alla "Due giorni di Ledro", organizzata dall'Associazione Velica Lago di Ledro

Lauderdale Yacht Club è il vincitore del XXXI Trofeo Marco Rizzotti

Sul podio anche la Nazionale Italia, uscita sconfitta solamente dallo scontro diretto con Lauderdale, e LISOT New York

I Mini 6.50 ricordano Simone Bianchetti

200 miglia in Adriatico per un Trofeo dedicato allo skipper romagnolo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci