lunedí, 22 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

veleziana    match race    middle sea race    dolphin    optimist    melges32    regate    vele d'epoca    kite    vela    melges 32    cnsm    circoli velici    campionati invernali    star   

AZZURRA

Azzurra TP52 vince e convince a PalmaVela

azzurra tp52 vince convince palmavela
redazione

Non poteva iniziare meglio la stagione 2018 di Azzurra, che ha vinto in modo convincente all’esordio in occasione della regata PalmaVela, test event per la maggior parte dei team che parteciperanno alla 52 Super Series, al via a Sebenico in Croazia il 22 maggio. Azzurra è stata in testa nella classe TP52 fin dalla prima prova del primo giorno, iniziata con un beneaugurante primo posto. Nel corso dell’evento, Azzurra non ha mai abbandonato il vertice della classifica anche se nella giornata di ieri gli avversari più agguerriti della stagione scorsa, Platoon e Quantum, avevano decisamente accorciato le distanze.
Oggi la flotta ha dovuto attendere fino alle 14 prima che il Comitato di regata potesse dare il via con un vento da Sudovest che dai 15 nodi iniziali è poi sceso a 11. Azzurra ha fatto una partenza spettacolare, lanciata a sinistra sul pin mentre il resto della flotta combatteva per la miglior posizione in barca Comitato. Appena tagliata la linea Azzurra ha virato mure a sinistra incrociando davanti alla flotta. Solo Platoon e Gladiator, andati subito nell’angolo destro del campo, sono rimasti esclusi dal controllo di Azzurra. Platoon in particolare è risultato insidioso nell’approccio alla prima bolina. La barca dello YCCS è rimasta al comando per tutta la prova, andando ad allungare sugli avversari. Nel corso dell’ultimo lato di poppa, complice la brezza molto instabile, ci sono stati diversi avvicendamenti tra gli inseguitori, con Sled e Quantum risaliti rispettivamente in seconda e terza posizione a spese di Platoon, quarto, che perde così la seconda piazza finale a favore di Quantum.
Il lavoro di messa a punto e gli allenamenti dell’equipaggio svolti all’indomani del varo, a metà marzo,  hanno dato i loro frutti, ma certamente nessuno degli avversari starà a guardare ne va sottovalutato in prospettiva di campionato.
Azzurra e gli altri TP52 si trasferiscono a Sebenico in Croazia, dove il 22 maggio inizierà la 52 Super Series, il circuito più competitivo di vela professionistica per barche a chiglia. Alla vigilia dell’evento la nuova Azzurra – la quarta della serie – verrà battezzata come da tradizione dalla Principessa Zahra Aga Khan.
Così si è espresso il Commodoro dello Yacht Club Costa Smeralda, Riccardo Bonadeo: “Chi ben comincia… congratulazioni a tutti per questa bella vittoria! Ben sappiamo quanto si annunci competitiva e difficile questa stagione in cui Azzurra difende il suo terzo titolo della 52 Super Series, certamente iniziare vincendo è il miglior viatico. Sappiamo che il team non si ferma mai, quindi non potranno che migliorare ancora. Grazie a tutti, in particolare alla famiglia Roemmers, i nostri soci armatori di Azzurra”.
Guillermo Parada, skipper: “Siamo ovviamente contenti ma non è stata una vittoria scontata né facile. Anche oggi le condizioni di vento sono state molti impegnative ma Santi (Lange) ha fatto un ottimo lavoro, partendo al pin, incrociando mure a sinistra davanti a tutta la flotta e potendola così controllare. Siamo contenti perché le nostre prestazioni nell'aria leggera sono state competitive e siamo stati in grado di mantenere il nostro margine. Le barche che erano forti lo scorso anno lo sono ancora e la stagione è lunga, ma ovviamente il nostro è un buon inizio."
Santiago Lange, tattico: "Sono felice, lo siamo tutti, soprattutto perché stamattina eravmo un po’ sotto pressione, una condizione che risulta però sempre utile. La squadra ha lavorato duramente durante l'inverno e hanno fatto un lavoro fantastico per preparare la barca. Tutto è così ben organizzato che mi dispiacerebbe essere l'unico a commettere un errore. Si tratta di continuare ad apprendere: solo perché abbiamo vinto questo evento non significa che siamo pronti per la stagione, si tratta di rimanere concentrati e di continuare a lavorare sodo ".
 


Classifica finale PalmaVela
Azzurra  (Roemmers)         21 punti
Quantum (DeVos)               25 p
Platoon (Muller Spreer)       26 p
Sled    (Okura)                    30 p
Phoenix (H.Plattner)           36 p
Gladiator (Langley)             44 p
Alegre  (Tenghage)              47 p
Paprec (Neve)                     47 p
The Phoenix (T.Plattner)     49 p 
Onda  (Souza Ramos)           61 p

52 SUPER SERIES 2018

Sibenik 52 SUPER SERIES Sailing Week
May 23rd - 27th, Sibenik, Croatia
52 SUPER SERIES Zadar Royal Cup
June 20th - 24th, Zadar, Croatia
ROLEX TP52 World Championship Cascais 2018
July 17th - 21st, Cascais, Portugal
Puerto Portals 52 SUPER SERIES Sailing Week
August 21st - 25th, Mallorca, Spain
52 SUPER SERIES Valencia Sailing Week
September 18th - 22nd, Valencia, Spain


06/05/2018 20:22:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Elements Race: Cagliari ospiterà la 3a edizione

Dopo le prime edizioni organizzate nell'Arcipelago della Maddalena, la manifestazione che unisce Vela e Off Road si sposta nel Sud della Sardegna, a Cagliari, con nuove rotte e a bordo dei GIRO 34

Muore Ian Kiernan, l'uomo della "Mission Impossible" di pulire il Mondo

E’ morto a 78 anni portato via da un cancro un grande uomo, Ian Kiernan, velista ed ecologista, che si era dato il compito di “pulire il mondo”

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Parte domenica l'Autunnale Peloritano

Prende il via domenica 21 il Campionato Autunnale Peloritano al Marina di Capo d'Orlando che riapre le sue braccia, ovvero le su banchine, ai velisti dopo il successo del Vela Cup del mese scorso

Caorle: la stagione della vela chiude con La Cinquanta

Il 27 e 28 ottobre ultimo appuntamento con l’altura a Caorle

Una "Mare e Monti" per Giovanni Soldini

Giovanni Soldini e l'alpinista Hervé Barmasse faranno insieme una serie di traversate e di scalate con lo scopo di confrontare due mondi così diversi.

Garda: il Trofeo dell'Odio a Diavolasso

“Diavolasso” della scuderia velica “Ac&e-Sicurplanet” con lo skipper veronese Andrea Farina (Cn Brenzone) ha vinto la 66° edizione e del Trofeo dell’Odio, classica autunnale del Circolo Vela Gargnano.

Viareggio, arriva in porto la flotta delle vele d’epoca

Oltre 60 barche a vela d’epoca e circa 500 membri di equipaggio stanno convergendo a Viareggio dove dal 18 al 21 ottobre si svolgerà la XIV edizione del Raduno Vele Storiche Viareggio

Garda: grande festa per i Dolphin

Grande festa per la classe velica dei Dolphin che ha premiato i suoi Campioni 2018. La Piccola Vela di Desenzano ha ospitato skipper, armatori, prodieri e Vip per il tradizionale incontro di fine stagione,

Melges 32 a Cagliari per giocarsi il Mondiale

Diciotto i team al via in rappresentanza di 8 Nazioni (Russia, Germania, Giappone, Norvegia, Principato di Monaco, Svizzera, Polonia, Italia) per un Campionato del Mondo assolutamemte aperto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci