sabato, 16 febbraio 2019

TP52

Azzurra TP52 subito al comando della PalmaVela

azzurra tp52 subito al comando della palmavela
redazione


La flotta di dieci TP52 ha dovuto attendere quasi due ore prima che il nuovo vento di gradiente da Sudovest di circa 12 nodi, con punte fino a 15, avesse la meglio sul precedente da Nordest del mattino. Il comitato di regata ha potuto far disputare regolarmente le due prove a bastone previste.
Azzurra ha vinto la prima prova con un splendido finale, quando le ottime chiamate tattiche di Santiago Lange le hanno permesso di sopravanzare Alegre e Phoenix, fino a quel momento nelle prime due posizioni.
Nella seconda prova, Azzurra ha saputo disimpegnarsi bene dal traffico che l’ha rallentata in partenza girando terza la prima boa di bolina, dietro a Gladiator e Platoon che, nel prosieguo della regata, è andato a vincere su Gladiator rifacendosi così del nono posto nella prima prova, causato da una partenza anticipata (OCS). Azzurra ha mantenuto la terza posizione difendendosi dagli attacchi di Quantum.
La classifica provvisoria vede al comando Azzurra con 4 punti, seguita da Gladiator a 6 e Alegre a 9 punti. Platoon e Quantum sono a pari punti rispettivamente al quarto e quinto posto.
Guillermo Parada, skipper: “Nel corso delle practice race siamo andati bene, ma è sempre un grande sollievo sentire la barca veloce in una regata vera. Desidero ringraziare lo shore team che questa mattina ha lavorato molto, molto duramente su un problema, ma lo abbiamo risolto e alle 11 abbiamo potuto uscire in acqua per tempo. E’ presto per dirlo, ma la barca sembra già abbastanza a punto, oggi abbiamo fatto un buon recupero e questo dimostra che siamo veloci e il mezzo risponde”.
Santiago Lange, tattico: "È un buon inizio, ma l’evento è appena cominciato. I ragazzi hanno fatto un ottimo lavoro mantenendo la barca sempre in velocità e questo ci ha fatto uscire da alcune situazioni difficili. I risultati arrivano per una somma di dettagli, occorre sbagliare il meno possibile. Non ho un’idea precisa di dove siano i nostri avversari con la messa a punto delle loro barche, ma hanno tutte un bell'aspetto. In una flotta così vicina e competitiva occorre essere molto precisi, oggi mi sentivo in forma, ma è presto per fare pronostici per la stagione."
Domani le regate riprenderanno alle ore 12 come da programma con previsioni di venti dai quadranti occidentali tra gli 8 e i 16 nodi.
Sulla pagina Facebook di Azzurra verranno postati brevi aggiornamenti in diretta dal campo di regata.
Classifica provvisoria dopo 2 prove
Azzurra  (Roemmers)        4 punti
Gladiator (Langley)           6 p
Alegre  (Tenghage)            9 p
Platoon (Muller Spreer)     10 p
Quantum (DeVos)              10 p
Phoenix (H.Plattner)         11 p
Paprec (Neve)                   13 p
Sled    (Okura)                  13 p
Onda  (Souza Ramos)        15 p
The Phoenix (T.Plattner)  15 p 


03/05/2018 20:35:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Picciolini/Sardi: ancora 800 miglia per Guadalupa

Ieri il catamarano ha intercettato l'Aliseo registrando ottime velocità per tutta la giornata che gli hanno consentito di recuperare il tempo perso con la scuffia. L'impresa monitorata a terra H24 dal safety team e dalla Guardia costiera

Dakar/Gaudalupa: un oggetto sommerso danneggia la deriva di Ocean Cat

Incidente durante il quarto giorno navigazione: Ocean Cat urta un oggetto cbe provoca la rottura di una deriva, nessun danno strutturale.

Ocean Cat: si scuffia ma non si molla

Secondo le stime del routier anche dopo la scuffia ci sono ancora possibilità per raggiungere Guadeloupe entro gli 11 giorni 1 ora 9 minuti e 30 secondi.

Mascalzone Latino vince la 35° Edizione della Primo Cup con la Smeralda 888

Alto il livello degli equipaggi: ne è prova una classifica cortissima che si è risolta a favore di Mascalzone Latino solo nell’ultimissima regata

Otranto: Just a perfect day per EL NIÑO, che vince in reale e in compensato

Gran bella giornata quella di ieri nelle acque di Otranto, con un sole estivo a baciare la flotta delle 15 barche di ‘Più Vela Per Tutti’

Caribbean 600: si rovescia Argo, il rivale di Soldini. Equipaggio in salvo

Il MOD 70 americano Argo si è capovolto a Sud di Antigua, l’equipaggio è in salvo.

Nauticsud 2019: le 9 giornata della nautica napoletana

Apre il Nauticsud 2019, tutte le istituzoni a celebrare il primo giorno del salone Nautico

Il CICO 2019 sarà sul Garda

La Federazione Italia Vela ha assegnati il Campionato Italiano Classi Olimpiche al Circolo Vela Gargnano, Società Canottieri Garda Salò, Univela Sailing e Circolo Velico Toscolano Maderno

Nauticsud:+20% le presenze nel weekend di apertura

Il salone nautico di Napoli supera ogni previsione di afflusso con i padiglioni affollati dal pubblico, tornano i buyers esteri che identificano il Nauticsud come mercato di riferimento

Domenica settima prova per l'Invernale di Riva di Traiano

Nel mezzo di quella che oramai viene chiamata “L’estate di San Valentino”, si torna in acqua domenica 17 febbraio per la settima giornata del Campionato Invernale di Riva di Traiano – Trofeo Paolo Venanzangeli

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci