lunedí, 26 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

altura    regate    marevivo    volvo ocean race    reale yacht club canottieri savoia    ucina    perini    press    soldini    saetec    nautica    crn    radar    mascalzone latino    giovanni soldini    pesca   

AZZURRA

Azzurra sul podio del Rolex TP52 World Championship

azzurra sul podio del rolex tp52 world championship
redazione

Il previsto vento fresco da Nordovest tra i 15 e i 18 nodi è entrato nel Golfo di Follonica solo dopo le 14, permettendo ieri lo svolgimento di una sola prova poiché nell’ultimo giorno di regata il regolamento non prevede partenze dopo le ore 15. Una difficoltà in più per Azzurra, che ha visto limitate a un’unica opportunità le possibilità di recuperare almeno due punti su Alegre e andare a podio.
Una prova che Azzurra ha dominato fin dalla partenza, perfettamente on time in barca comitato, quando si è disimpegnata da Quantum sottovento virando mure a sinistra, nella convinzione che il lato destro del campo fosse il più vantaggioso. Infatti Sled, partito sul pin, sembrava dapprima allungare sulla sinistra, ma poi l’evoluzione ha dato ragione alla scelta tattica di Vascotto. Platoon, che doveva difendersi dagli attacchi di Quantum per la conquista del titolo mondiale, ha operato un’incredibile rimonta giungendo secondo al traguardo dopo una partenza opaca. Azzurra, dopo aver girato al comando la prima boa di bolina ha allungato in poppa ponendo sempre cura di proteggersi dagli immediati inseguitori, Bronenosec prima e Platoon successivamente.
Durante la prima bolina, Alegre in terza posizione cercava il secondo posto per difendere il proprio podio da Azzurra già al comando. Tuttavia nel corso della prova Alegre è scivolato in quarta posizione, dimostrando una buona regolarità ma cedendo il bronzo mondiale alla barca dello Yacht Club Costa Smeralda.
La classifica generale della 52 Super Series vede al comando Platoon con soli 4 punti di vantaggio su Azzurra al secondo posto. Terza posizione per Quantum, distaccata di 7 punti.
La prossima tappa sarà l’Audi 52 Super Series Sailing Week a Porto Cervo dal 21 al 25 giugno, con l’organizzazione dello Yacht Club Costa Smeralda.
 
Hanno detto:
Riccardo Bonadeo, commodoro dello YCCS: “Congratulazioni a tutto il team per il terzo posto, soprattutto per come è stato conquistato. Hanno vissuto un Mondiale ben più difficile del previsto, però nessuno ha mollato, il gruppo è rimasto compatto dando la zampata decisiva nel momento giusto. In chiave stagionale i giochi sono tutt'altro che chiusi, anzi, prevedo delle regate adrenaliniche qui a Porto Cervo il prossimo giugno; attendiamo a braccia aperte Azzurra e tutti gli altri concorrenti della 52 Super Series”.

Guillermo Parada, skipper: “Abbiamo concluso con una nota positiva questo mondiale che non è andato come ci aspettavamo. Congratulazioni a Platoon, meritano il titolo iridato, da parte nostra siamo soddisfatti di come abbiamo saputo reagire alle difficoltà, la vittoria di oggi dimostra che quando tutto funziona i risultati arrivano. Peccato solo che si sia riusciti a fare una sola prova, ma questa è la vela, dipende dal vento”.
 
Vasco Vascotto, tattico: “Stiamo continuando a recuperare punti fondamentali per la classifica generale di circuito, siamo secondi a sole quattro lunghezze da Platoon, un’inezia. Per darci la carica in questi giorni difficili abbiamo immaginato di essere già a competere nelle prossime regate, Porto Cervo e Portals, era uno scherzo ma ci ha dato la giusta carica. L’hanno scorso qui a Scarlino abbiamo preso molti punti di distacco da Quantum, questa volta invece siamo perfettamente in gara e siamo comunque soddisfatti del podio, anche se non eravamo arrivati qui per fare terzi”.

Classifica finale - Rolex TP52 World Championship (8 prove)
1. Platoon (GER, Harm Müller-Spreer), (2,3,2,2,2,6,3,2) 22 punti.
2. Quantum Racing (Doug DeVos, USA), (1,2,8,1,1,7,2,7) 29 p. 
3. Azzurra (Alberto e Pablo Roemmers, ITA/ARG), (3,1,6,8,6,4,4,1) 33 p.
4. Alegre (Andrés Soriano GBR/USA), (5,6,4,4,3,2,6,5) 35 p.
5. Gladiator (Tony Langley, GBR) (6,10,1,3,8,10,1,6) 45 p.
6. Rán Racing (Niklas Zennström, SWE), (10,5,5,7,9,3,7,3) 49 p.
7. Sled (Takashi Okura, USA), (4,9,7,9,7,1,8,8) 53 p.
8. Provezza (Ergin Imre, TUR) (RDG6.3,8,10,6,4,5,5,9) 53.3 p.
9. Bronenosec (Vladimir Liubomirov, RUS), (8,7,9,5,5,9,9,4) 56 p.
10. Sorcha (Peter Harrison, GBR), (7,4,3,10,10,8,10,10) 62 p.

Classifica del Circuito 52 SUPER SERIES dopo 3 eventi
1. Platoon (GER, Harm Müller-Spreer), 103 punti.
2. Azzurra (Alberto e Pablo Roemmers, ITA/ARG), 107 p.
3. Quantum Racing (Doug DeVos, USA), 114 p. 
4. Provezza (Ergin Imre, TUR) 141.3 p.
5. Rán Racing (Niklas Zennström, SWE), 152 p.
6. Bronenosec (Vladimir Liubomirov, RUS), 165 p.
7. Sled (Takashi Okura, USA), 174 p.
8. Gladiator (Tony Langley, GBR) 180.6 p.
9. Alegre (Andrés Soriano GBR/USA), 182 p.
10. Sorcha (Peter Harrison, GBR), 248 p.


21/05/2017 11:24:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70: arrivati nella Manica

L’arrivo a Londra è previsto domani verso le 11 UTC

VOR: Turn the Tide on Plastic prende il comando

Il giovane equipaggio di Turn the Tide on Plastic, con la triestina Francesca Clapcich, ha preso il comando della Leg 6 della Volvo Ocean Race, quando mancano meno di 1.500 miglia ad Auckland

Volvo Ocean Race: donne al comando

La skipper britannica Dee Caffari e il suo giovane team (tra cui c'è Francesca Clapcich) si stanno preparando a guidare la flotta nella zona della seconda barriera corallina più grande del pianeta

La lunga stagione velica dei "Protagonist" sul Lago di Garda

Un calendario agonistico ricco e variegato dunque, con molte conferme e importanti novità. Alle tradizionali regate suddivise tra i circuiti Sailing Series, Long Distance e Campionato Nazionale, si aggiunge il Trofeo Protagonist nella sua prima edizione

Invernale Riva di Traiano: un week end che vale doppio

Si regaterà sabato e domenica per il recupero delle prove perse questo inverno. Iniziano a crescere le iscrizioni alla Roma per 1/2/Tutti

Consegnato il “Premio Perini Navi” nei Premi di Laurea del Comitato Leonardo

Ad aggiudicarsi il premio è stato il progetto denominato “Soluzioni tecnologiche innovative per un diporto ecosostenibile integrate nel design di un sailing luxury yacht” a cura di Giuseppe Sorrenti

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Soldini e Maserati a 1.000 miglia dall'arrivo

Ultime 1000 miglia per Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70. L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Volvo Ocean Race: alla ricerca del vento

La flotta della Volvo Ocean Race sta affrontando altre ore di navigazione difficile, essendo entrata in pieno in una ampissima zona di aria leggera

Aperte le iscrizioni e pubblicato il Bando di Regata della Rolex Giraglia 2018

Meno di 90 giorni all’edizione numero 66 della classica del Mediterraneo; dal 10 al 15 giugno con molte novità, a cominciare dal nome

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci