giovedí, 22 febbraio 2018

AZZURRA

Azzurra, splendida doppietta alla 52 Super Series a Miami

azzurra splendida doppietta alla 52 super series miami
redazione

La barca dello Yacht Club Costa Smeralda è stata oggi protagonista di una giornata perfetta dopo il buon avvio di ieri, che l’ha vista condividere la prima posizione con Platoon. Nel vento da Sudest, calato a un’intensità mai superiore ai 14 nodi, con frequenti oscillazioni e buchi di scarsa pressione, Azzurra ha messo a segno la prima vittoria parziale della stagione. Poi, non sazia, ha fatto il bis nella seconda prova, a conferma di un ottimo stato di forma, di equipaggio e barca, oggi timonata nei lati di bolina dall’armatore Alberto Roemmers.
La prima regata ha visto Azzurra protagonista di una partenza magistrale sul pin, che le è valsa da subito la leadership sul resto della flotta. Tuttavia nell’ultima poppa, complici i buchi e le raffiche di vento, Bronenosec è arrivato a insidiarle la vittoria proprio in vista del traguardo, dovendosi però accontentare del secondo posto. Terza posizione per Provezza mentre gli avversari con il punteggio più vicino, Platoon e Quantum, hanno terminato rispettivamente ottavo e sesto, appesantendo così il loro punteggio.
La seconda prova si è svolta in condizioni meteo analoghe. Azzurra ha ripetuto l’ottima partenza sul pin, mettendosi in controllo sulla flotta ma girando la prima bolina quarta, complice un palamito preso nelle concitate fasi di approccio in boa, che ha rallentato la barca senza per fortuna incattivirsi nelle appendici. Scivolata al sesto posto durante la prima, difficile poppa, Azzurra è risalita terza in bolina recuperando magistralmente nel lato finale, vinto davanti a Platoon grazie alle intuizioni tattiche e strategiche del pozzetto.

Hanno detto:
Guillermo Parada, skipper: “Siamo ovviamente felici per il risultato eccellente, ma soprattutto perché abbiamo ritrovato la velocità di bolina, per la quale abbiamo tanto lavorato dopo Key West. Questo ci da maggior tranquillità, possiamo concentrarci sulla regata e non sulle prestazioni della barca. Oggi abbiamo fatto due belle partenze, Vasco e Cole hanno lavorato di tattica e strategia scegliendo sempre il giusto mix tra salti di vento e zone di maggior pressione. Complimenti a tutto l’equipaggio che ha manovrato perfettamente. Godiamoci questo momento senza esagerare, domani sarà un altro giorno e una nuova sfida”.
Vasco Vascotto, tattico: “Una giornata eccezionale, abbiamo svolto il nostro lavoro in maniera perfetta come non ci riusciva da tempo. Ottime partenze, ottima gestione della manovre, mi sembra che anche le scelte tattiche siano state azzeccate. Sono due giorni che stiamo scegliendo bene le nostre mosse, forse ieri siamo stati un filo meno brillanti lasciando per strada un paio di punti, oggi abbiamo navigato in maniera più pulita e il risultato è arrivato. La velocità della barca sta migliorando, vediamo oggi i frutti di un lavoro durissimo, speriamo di essere ancora competitivi domani e nel futuro”.
Le regate riprendono domani alle 12,30 ora locale, le 18,30 in Italia. Oltre al consueto Virtual Eye disponibile sul sito di Azzurra le regate saranno trasmesse dal vivo in streaming con commento in inglese sul sito ufficiale www.52superseries.com

52 SUPER SERIES Miami Royal Cup, classifica provvisoria dopo 4 prove
1. Azzurra (Alberto/Pablo Roemmers, ITA/ARG), (2,2,1,1), 6 punti
2. Platoon (Harm Müller-Spreer, GER), (3,1,8,2), 14 punti
3. Provezza (Ergin Imre, TUR), (5,3,3,4), 15 punti
4. Quantum Racing (Doug DeVos, USA), (1,4,6,7), 18 punti
5. Rán Racing (Niklas Zennström, SWE), (4,8,4,3), 19 punti
6. Bronenosec (Vladimir Liubomirov, RUS), (10,5,2,6), 23 punti
7. Alegre (Andrés Soriano GBR/USA) (8,6,7,5), 26 punti
8. Sled (Takashi Okura, USA), (6, DSQ12,5,9), 32 punti
9. Sorcha (Peter Harrison, GBR) (9,7,9,8), 33 punti
10. Gladiator (Tony Langley, GBR) (7, RDG/7, DNC/12, DNC/12), 38 punti
11. Paprec (Jean-Luc Petithuguenin, FRA) (DNC/12, DNC/12, DNC/12, DNC/12), 48 punti


09/03/2017 10:39:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La X-Yachts Med Cup 2018

L'evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio

Wine: Prosecco e Chianti star sul web

Kristina Isso a Londra con la sua Prosecco House e Sting in Toscana hanno catalizzato l'attenzione sul web in questa settimana. Cordoglio per la morte di Bruno Giacosa, storico produttore di Barolo e Barbaresco. Due vini foggiani premiati in Giappone

Volvo Ocean Race: Turn the Tide on Plastic incontra barca alla deriva

Turn The Tide on Plastic ha avvistato Sea Nymph mercoledì 14 febbraio a circa 360 miglia ad est di Guam (VIDEO)

Nasce Seatec Academy, un centro di formazione per ingegneri e architetti nautici

In programma dal 5 al 7 aprile, IMM CarraraFiere lancia Seatec Academy un’offerta formativa rivolta ai professionisti della nautica da diporto che necessitino di CFP, Crediti Formativi Professionali

Ferretti Group conquista anche l’America

Al “Miami Yacht Show” il Gruppo espone 17 modelli, fra cui tre première per il mercato statunitense: Custom Line Navetta 33, Riva 56’ Rivale e Ferretti Yachts 920

Fumo in spiaggia, la sfida verde di Bibione

Permane il divieto sulla battigia, mentre sotto l’ombrellone si punta a un patto con i turisti

Gommoni a gas e con tecnologia Foil il progetto di Coastal Boat e Newtak

Le due importanti innovazioni emerse, che potrebbero rivoluzionare il settore della nautica, sono HEB (Hybrid Ecological Boat) e FRB (Foil Rubber Boat).

De Magistris: “Nauticsud, bilancio positivo per l’economia del mare”

63mila presenze e trend positivo di vendite, il resoconto del 45° salone nautico di Napoli. Nauticsud Award 2018 per le aziende: Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Rinviata causa allerta meteo la ripresa del Memorial Pirini

È al comando il vincitore delle ultime due edizioni, Kismet, armato da Francesca Focardi e timonato da Dario Luciani, battente bandiera del circolo ospitante

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci