domenica, 22 aprile 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

formazione    volvo ocean race    regate    calvi network    melges 20    fraglia vela    cnsm    lega italiana vela    primavela    kitesurf    press    151 miglia    pesca    marina di varazze    superyacht   

52 SUPER SERIES

Azzurra seconda e quarta nelle due prove di ieri a Maiorca

azzurra seconda quarta nelle due prove di ieri maiorca
redazione


Programma rispettato per il terzo giorno di regate della 52 Super Series nella baia di Palma di Maiorca, con lo svolgimento di una prova a bastone e di una costiera breve di circa 18 miglia.

Alle ore 13 sono puntualmente cominciate le procedure di partenza con 10 nodi di brezza da sud. Nel corso della prima bolina però, un improvviso salto di vento di quasi 30 gradi sulla destra ha spinto il comitato ad annullare e ricominciare.  La prima regata ha visto Azzurra partire bene in barca Comitato e girare la boa di bolina subito dietro a Quantum che per ottenere la posizione ha dovuto forzare un incrocio con Bronenosec. Posizioni invariate fino all’arrivo per Quantum e Azzurra, terzo posto per Provezza.

Alle ore 15 è partita la regata costiera di 18,5 miglia con una solida brezza da sudovest di 15 nodi e onda corta. Il percorso era costruito su boe posizionate nella baia di Palma per creare lunghi bordi di bolina e di poppa e terminare all’ingresso di Puerto Portals. La partenza vedeva il lato sinistro favorito, ma Azzurra ha preferito evitare situazioni potenzialmente pericolose sul pin scegliendo in extremis di partire libera sul lato destro. Purtroppo alla boa di disimpegno posta 1 miglio e mezzo al vento è transitata attardata, lanciandosi in un grande recupero durato tutta la regata. Sfruttando le poche opportunità tattiche offerte da un percorso con bordi obbligati, Azzurra è riuscita nell’impresa di chiudere con un più che onorevole quarto posto a ridosso del secondo e terzo, rispettivamente Provezza e Bronenosec.

La costiera ha visto la doppietta di Quantum, in paziente attesa dalla seconda posizione dell’errore del leader della prima metà della regata, Gladiator, che avendo vinto la partenza sul pin si era portato al comando prima di scivolare in sesta posizione.

Hanno detto:
Guillermo Parada, skipper: “Non è stata una giornata grandiosa ma un secondo e un quarto posto sono una media accettabile. Quantum ha avuto una giornata perfetta ma noi rimaniamo lì attaccati in classifica e in termini generali siamo soddisfatti”.

Vasco Vascotto, tattico: “Nella prima prova siamo partiti dove volevamo, in barca Comitato, siamo soddisfatti del secondo posto, non possiamo lamentarci. Quantum ha dovuto forzare un incrocio con Bronenosec passando a pochi centimetri da una possibile penalità, in quel caso sarebbe stata una storia diversa. Nella costiera il tutto si è trasformato in una regata a inseguimento, come una corsa di cavalli, a Palma il bordo di bolina è obbligato e quindi non ci sono grandi chance di attaccare, abbiamo fatto il possibile in poppa. Siamo stati abbastanza umili e furbi, capendo che se ci fosse stata qualche sbavatura di un avversario avremmo potuto approfittarne. L’arrivo della seconda prova è stato veramente al fotofinish, sarebbe bastato quel saltino di vento come al termine della prima poppa, ma va bene così, siamo in corsa, stiamo migliorando senza perdere punti. L’obbiettivo è avvicinarci a chi sta andando meglio, adesso sappiamo di avere le carte in regola”.

Domani sono previste due regate a bastone con partenza come di consueto alle ore 13 con previsioni meteo analoghe a quelle odierne. Sulla pagina Facebook e l’account Twitter di Azzurra verranno postati gli aggiornamenti direttamente dal campo di regata, mentre sul sito www.azzurra.it sarà disponibile il Virtual Eye con commento in inglese a cura dell’organizzazione della 52 Super Series.
 
52 Super Series - Puerto Portals Sailing Week
Standings after Day 3
1 Quantum Racing, USA (Doug DeVos USA) (4,1,4,5,1,1) 16pts
2 Provezza, TUR (Ergin Imre TUR) (2,7,5,1,3,2) 20pts
3 Azzurra, ITA (Pablo/Alberto Roemmers ARG)  (6,4,2,2,2,4) 20pts
4 Bronenosec, RUS (Vladimir Liubomirov RUS) (1,5,1,8,5,3) 23pts
5 Platoon, GER (Harm Müller-Spreer GER) (5,6,3,3,7,5) 29pts
6 Sled, USA (Takashi Okura JPN) (3,2,8,6,4,9) 32pts
8 Rán Racing, SWE (Niklas Zennström SWE) (7,9,6,7,6,7) 42pts
7 Gladiator, GBR (Tony Langley GBR) (9,3,7,9,9,6) 43pts
9 Alegre, GBR (Andres Soriano USA) (8,8,9,4,8,8)  45pts
10 Xio/Hurakan, ITA (Marco Serafini ITA) (DNS,DNS,DNS, DNS,DNS,DNS) 66pts


28/07/2016 12:47:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Banque Polulaire IX: Armel Le Cléac'h racconta la scuffia e il salvataggio

Un elicottero della Marina Reale del Marocco li ha tratti in salvo nel pomeriggio e trasportati a Casablanca

Marina Cala de' Medici, rimettiti in forma con Ego e Volvèr

È un’attività aperta a tutti, è sufficiente iscriversi

North Sails invela il Farr 400 Freccia del Chienti

Ad occuparsi del progetto vele è stato Stefano Schiaffino del team North Sails che, su mandato di Paniccia, ha sviluppato un set completo, pensato per coprire qualsiasi regime di vent

Tutti i vincitori della Garmin Marine Roma per 1/2/Tutti

O' Guerriero si prende la rivincita sul secondo posto in reale perso per soli 8" e vince la Roma per Tutti in IRC e ORC. Conferma del primo posto di Fantini. Alberto Bona e Oris D'Ubaldo vincono la X2 in IRC e ORC

Al via la campagna di solidarietà 2018 di Nave Italia

Equipaggi “speciali” da tutta Italia e dall’estero navigheranno per progetti di educazione, formazione, riabilitazione e inclusione sociale

Evo Yachts torna negli USA per il Newport Boat Show

Prossima tappa: Newport Boat Show. Dal 19 al 22 aprile Il cantiere partenopeo sarà presente a uno dei saloni più attesi della stagione grazie alla nuova partnership con Walter Johnson Yachts

Campionato Italiano per Club 2018: al via la 1ª tappa di selezione

L'evento è organizzato dal Circlo Vela Antignano insieme all’Accademia Navale di Livorno e farà parte del programma velico della celebre “Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno 2018”

Perini Navi partecipa a YARE 2018

Perini Navi ospiterà i workshop dedicati a comandanti, yacht manager e imprese, che potranno confrontarsi su temi specifici di interesse per il mercato del refit

Mostre: apre domani "D'Aprés la nature" personale di Virgilio Guzzi

l percorso stilistico dell'artista, scomparso 40 anni fa, ha attraversato i decenni più fervidi della storia mondiale dell’arte, partendo da una impostazione ottocentesca sino a giungere alla sua personale scomposizione del reale

Palumbo Superyachts annuncia la vendita del nuovo Columbus S 50 mt

Esterni ed interni portano la firma di Luca Dini Design, al secondo motoryacht venduto per Palumbo Superyachts dopo il nuovo ISA Alloy 43 metri attualmente in costruzione presso il cantiere italiano di Ancona

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci