giovedí, 21 settembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

giancarlo pedote    este 24    nautica    salone nautico    regate    press    ufo 22    azzurra    circoli velici    barcolana    52 super series    federagenti    chioggiavela    swan    solidarietà    ufo22   

AZZURRA

Azzurra risale la classifica della Puerto Portals 52 Super Series

azzurra risale la classifica della puerto portals 52 super series
redazione

Grande spettacolo oggi nelle acque antistanti Palma di Maiorca per la Puerto Portals 52 Super Series Sailing Week: si sono svolte ben tre prove con brezza termica da sudovest tra i 10 e i 12 nodi. In tutte la flotta è sempre stata compatta con frequenti scambi di posizione e vicende alterne per tutti i team. Spettacolari gli arrivi al photofinish, con tre o quattro barche in pochi metri.Azzurra è stata molto costante concludendo le prove nell’ordine al terzo, al quinto e al secondo posto. Particolarmente significativa la prima regata, nella quale il terzo posto è arrivato dopo una incredibile rimonta dal fondo dopo una partenza difficile nella quale Azzurra ha subito una penalità. Viceversa la seconda prova ha visto Azzurra partire perfettamente in barca comitato, ma il lato destro del campo, inizialmente favorito, si è rivelato meno vantaggioso nella seconda parte della bolina costringendo Azzurra a rimontare in poppa fino al quinto posto che manterrà fino alla fine.
La terza prova infine, come nella prima era a bordo la moglie dell’armatore, Catherine Roemmers, ha visto Azzurra lanciata in un’altra spettacolare partenza in barca Comitato. Dopo l’iniziale leadership, la barca dello Yacht Club Costa Smeralda ha dovuto cedere il passo a un rinato Quantum, che si è portato al comando. Azzurra non si è però fatta sfuggire il secondo posto dopo aver combattuto con Platoon, altro avversario diretto in chiave stagionale e terzo al traguardo.
Meglio di Azzurra oggi solo Provezza, con un primo e un secondo posto il team turco ha rischiato di rovinare tutto con una partenza anticipata (OCS) nell’ultima prova, recuperando fino al quinto posto e  ottenendo la leadership della classifica provvisoria dell’evento.
La classifica generale del circuito vede al comando Azzurra a pari punti con Platoon. Segue Quantum con sette punti di distacco.
Guillermo Parada, skipper. “Tutto sommato è stata una buona giornata. Nella prima regata abbiamo dovuto faticare molto per recuperare da un’altra penalità ancora. Sembra che questa settimana gli arbitri ci dedichino un’attenzione particolare… Spesso non siamo d’accordo con le loro decisioni ma non abbiamo alternative al fare il giro di penalità. Nella seconda prova siamo stati un po’ sfortunati, abbiamo fatto un’ottima partenza in Comitato e abbiamo vinto la destra, il lato favorito fino a quel momento, ma questa volta non è stato così e ci siamo trovati a lottare in mezzo alla flotta. Di nuovo nella terza abbiamo vinto la partenza in Comitato ma la pressione a destra è arrivata con un paio di minuti di ritardo, così che Quantum ha potuto virarci sopra e mettersi in controllo. Alla fine siamo in una buona posizione e domani vogliamo andare in mare per vincere”.
Vasco Vascotto, tattico: “Oggi provo sentimenti contrastanti, da una parte abbiamo regatato molto, molto bene, sono state regate splendide e sono davvero contento, se continuiamo così porteremo a casa delle belle soddisfazioni. Al contempo se è giusto che Azzurra venga penalizzata se fa un errore altrettanto dovrebbe essere per il nostro concorrente diretto in classifica generale. Sono sicuro che sia un errore involontario dei giudici, ma chiedo solo parità di trattamento, questa è la cosa negativa della giornata”.
Domani le regate riprendono con le ultime due prove della serie con partenza alle ore 13, come di consueto.


27/07/2017 19:56:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Stazza J70, querelle infinita: lettera aperta di Carlo Alberini

"A pervadermi è ancora un sentimento di profondo rammarico, che è aumentato a dismisura questa mattina, quando ho visto la flotta lasciare gli ormeggi per andare incontro al primo giorno di regate"

Davide Sampiero vince il titolo Nazionale Meteor Match Race 2017

A Castiglione del Lago sono scesi in acqua. per contendersi il titolo, ben sei tra i primi dieci classificati dell’ultimo Campionato Nazionale Meteor compreso Lorenzo Carloia neo campione Italiano assoluto e campione match race uscente

SAAR Depositi Portuali compie 85 anni

Il più grande polo logistico di olii alimentari nel Mediterraneo festeggia la sua storia e guarda al futuro con nuovi progetti

L' 11° Childrenwidcup dell’Abe

La regata dei sorrisi con i piccoli dell'ospedale dei reparti di onco-ematologia pediatrica del Civili di Brescia

Ferretti Group Cantiere dell'Anno 2017 ai World Yachts Trophies

Insieme al riconoscimento come miglior Cantiere, ecco i trionfi per le premiere appena lanciate sul mercato: Ferretti Yachts 780, Riva 56’ Rivale, CRN 74 m Cloud 9 e Custom Line Navetta 33

Allo Yacht Club Porto Rotondo la Fideuram Cup

Dal 15 al 17 settembre, la sfida tra i manager dell’istituto bancario

L’ Altura è la nuova sfida dell’Invernale di Riva di Traiano

Per gli equipaggi in doppio saranno possibili una o più regate d’altura verso Giglio/Giannutri che faranno parte integrante del Campionato Invernale 2017/2018

Domami al Laghetto dell'Eur la Re Boat Roma Race 2017

Giunta alla sua VIII edizione, i 24 i team in gara andranno a sfidarsi in una regata assolutamente innovativa

Con Eleva Yacht la vela italiana si arricchisce di un nuovo marchio

Il primo modello è The Fifty, un fast cruiser per la crociera velocedi quindici metri

Il Campionato Europeo D-One

Ad Alassio dal 21 al 24 settembre.Sono sei le nazioni rappresentate, tra cui Gran Bretagna e Cecoslovacchia per un totale di oltre 25 timonieri

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci