venerdí, 21 settembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

attualità    salone nautico di genova    tp52    perini cup    manifestazioni    press    rs feva    mini 6.50    vela paralimpica    roma giraglia    vele d'epoca    regate    marevivo   

AZZURRA

Azzurra pronta per il gran finale della 52 Super Series a Minorca

azzurra pronta per il gran finale della 52 super series minorca
redazione


Sono ben undici i TP52 allineati di fronte al Club Maritimo de Mahon per la tappa finale della 52 Super Series 2017, la stagione più combattuta di sempre in una classe dal livello tecnico e agonistico stellare.
Le regate prenderanno il via domani alle ore 12,30 e proseguiranno fino a sabato 23 settembre, alternando prove a bastone e due costiere. Azzurra si presenta al comando della classifica provvisoria con un piccolo margine di tre punti su Platoon, campione del mondo in carica, e sei su Quantum, vincitore della 52 Super Series 2016.
Ricordiamo che il regolamento prevede che la classifica finale sia la somma dei punteggi (low point system) acquisiti in ogni singola prova della stagione senza alcuna possibilità di scarto. Di fatto ci sono tre barche praticamente appaiate e con le stesse possibilità di vittoria finale.  Provezza e Ran inseguono leggermente più staccate, tuttavia sono team che quest’anno hanno dimostrato il proprio valore vincendo un evento a testa. Infatti le cinque prove svolte, la sesta è appunto la Menorca 52 Super Series, hanno visto un' imbarcazione diversa vincere in ciascuna di esse.
La Practice race di oggi è stata saggiamente annullata quando le raffiche hanno superato i 28 nodi e un groppo temporalesco stava per abbattersi sulla flotta.
Riccardo Bonadeo, Commodoro dello YCCS: “La nostra Azzurra si presenta alla tappa finale della stagione 52 Super Series più avvincente di sempre con un piccolo margine di vantaggio su una flotta compatta. Una classifica corta che la dice lunga sul livello raggiunto da questo circuito di vere barche da regata. A fine settimana sapremo chi avrà avuto la meglio, comunque vada sarà lo sport a vincere. Noi sappiamo quanto impegno stanno profondendo i nostri soci armatori Roemmers e tutto l’equipaggio per raggiungere l’obiettivo, una volta di più grazie a nome di tutto lo Yacht Club Costa Smeralda”.
Guillermo Parada, skipper: “Ci apprestiamo all’ultima regata di una stagione davvero emozionante con tre barche praticamente appaiate. Noi dobbiamo semplicemente stare tranquilli e concentrati, la barca va bene e il nostro equipaggio è eccellente, basta fare bene quello di cui siamo capaci senza crearci problemi. Non è così semplice come a dirlo ma, se riusciremo in questo, tra qualche giorno Azzurra potrà celebrare una nuova vittoria”.
Bruno Zirilli, navigatore: “Dal punto di vista meteo, dopo il passaggio del fronte che oggi ha portato ad annullare la Practice race, si presenta una settimana di venti medi, 10-15 nodi, da direzioni variabili. Allo stato attuale ci aspettiamo di poter regatare tutti i giorni, con moto ondoso significativo quando il vento spirerà dai quadranti settentrionali. Invece, quando arriverà da Ovest vedremo salti d’aria imprevedibili, non certo la situazione ideale per chi è davanti, però la barca è a punto, starà a noi portarla al meglio”.
Domani le previsioni sono di vento medio di 10-25 nodi dai quadranti settentrionali. Sono previste due prove a bastone con partenza alle ore 12,30.  Le regate potranno essere seguite online sia sul sito www.azzurra.it che sul sito www.52superseries.com grazie al Virtual Eye. A partire da mercoledì sarà disponibile sui medesimi siti la diretta streaming con commento in inglese. Come di consueto, verranno postati aggiornamenti direttamente dal campo di regata sulla pagina Facebook e sull’account Twitter di Azzurra.
 
52 SUPER SERIES – Menorca 52 SUPER SERIES Sailing Week
Entry List
Alegre (Andy Soriano GBR/USA)
Azzurra (Roemmers family, ITA/ARG)
Bronenosec (Vladimir Liubomirov, RUS)
Gladiator (Tony Langley, GBR)
Paprec Recyclage (Jean-Luc Petithuguenin, FRA)
Platoon (Harm Müller-Spreer, GER)
Provezza (Ergin Imre, TUR)
Quantum Racing (Doug DeVos, USA)
Rán Racing (Niklas and Catherine Zennström, SWE)
Sled (Takashi Okura, USA)
Sorcha (Peter Harrison, GBR)


18/09/2017 18:36:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Roma/Giraglia, ecco le sfide in acqua

Sedici gli iscritti ad una settimana dal via, con tre solitari e l'atteso ritorno alle corse di Mario Girelli

Riparte con più regate l'Invernale di Riva di Traiano

Saranno disputate ove possibile anche due prove nello stesso giorno, fino ad un massimo di dodici regate. Nove le date in calendario più due eventuali recuperi. Si parte il 4 novembre 2018

Enoshima: un bel Bronzo per Di Salle/Dubbini

Niente vento ad Enoshima, campo di regata prescelto per Tokio 2020 e per il nostro equipaggio del 470F resta il bronzo

Enoshima: domani 4 equipaggi italiani in Medal Race

Oggi vento quasi assente e solo i Laser Standard sono riusciti a disputare una prova

Italiano Hansa 303, vincono Cocconi/Ghio

Ennesima dimostrazione che il mare può essere accessibile a tutti in questo splendido campionato nazionale Hansa 303

Enoshima: l'Italia argento e bronzo nei Nacra 17

Nella prima delle due ultime giornate di Medal Race della Japan World Cup Series 2019 di Enoshima, arrivano due medaglie per la squadra italiana, un argento ed un bronzo nella classe Nacra 17

Nuotare a Capo Horn

Primo italiano a partecipare e competere nell’ICE Swimming, Chiarino ha all’attivo diversi altri primati come atleta italiano, tra cui la traversata a staffetta dello Stretto di Bering dalla Russia agli Stati Uniti nel 2013

Giorgio Zorzi con Ale Gaoso e Mara Trimeloni Campioni Italiani UFETTO 22

Il Campionato Italiano Ufetto 22 va a "Gmt-Econova" di Giorgio Zorzi, Club Diavoli Rossi Desenzano. A bordo con lui c'erano Alessandra Gaoso e Mara Trimeloni.

Compagnia della Vela: regata Lui e Lei 2018

Prenderà il via domani domenica 16 settembre alle ore 13.00 la 26a edizione della Lui e Lei. La regata di coppia, dal format originale che vede un uomo e una donna regatare in doppio in barca

Este 24: Marco Flemma leader con il suo Ricca d'Este

Classifica molto compressa, vede Ricca D’Este dominare con un impressionante 3,1,1,1,3 davanti a La Poderosa 2.0 di Ugolini con due punti di ritardo e Esterina di Maurizio Galanti a dieci punti

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci