sabato, 25 marzo 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

altura    fraglia vela riva    regate    press    derive    seatec    turismo    formazione    barcolana    suzuki    cala de medici    vela oceanica    guardia costiera    circoli nautici   

SUPER SERIES

Azzurra conclude con una vittoria di giornata

azzurra conclude con una vittoria di giornata
redazione


Non ci poteva essere miglior riscatto per il sesto posto della prima prova di giornata che vincere la seconda e ultima regata dell’evento. La barca dello Yacht Club Costa Smeralda ha condotto una perfetta ultima prova, partendo con grinta sul pin, tattica necessaria per vincere nella baia di Palma in condizioni di brezza termica. Arrivata alla prima boa di bolina appaiata a Quantum, ha conquistato la prima posizione con una manovra grintosa e perfetta, difendendosi in poppa dagli attacchi degli americani fino ad allungare.

Questo bel risultato, frutto del grande lavoro che l’intero team sta svolgendo per migliorare le performance della barca, è di buon auspicio per il Campionato Mondiale di settembre a Mahon. Tuttavia non è bastato a consolidare la seconda posizione nella classifica di Puerto Portals. Infatti Bronenonsec ha conquistato in extremis e per pochi centimetri la terza piazza ai danni di Provezza, portandosi così a pari punti di Azzurra e salendo sul secondo gradino del podio in virtù del maggior numero di vittorie parziali, tra cui quella nella prima regata odierna.

Azzurra rimane nelle acque antistanti Palma, dove settimana prossima sarà impegnata nella Copa del Rey, evento che quest’anno non fa parte del circuito 52 Super Series. Assieme ad Azzurra saranno presenti altri TP52 che regateranno con il compenso IRC assieme alle barche d’altura. Sarà un’ottima opportunità per verificare sul campo di regata il grande lavoro di sviluppo svolto fin qui.

Gli aggiornamenti sui risultati di giornata alla Copa del Rey verranno postati sulla pagina FB e sull’account Twitter di Azzurra. Il prossimo appuntamento con la 52 Super Series sarà dal 13 al 18 settembre con il Menorca TP52 World Championship valido anche come quarta tappa della 52 Super Series.

Hanno detto
Guillermo Parada, skipper: “Terminare con una vittoria è sempre un fatto piacevole per tutto il team, non solo per chi è a bordo ma anche per lo shore team. Il nostro velaio Michele Bella e il sail designer Juan Garay hanno lavorato duramente notte e giorno per aiutarci ad andare più veloci con le modifiche alle vele. Meritano davvero un applauso!”
“Quanto al risultato finale, essere a pari punti con il secondo ma finire al terzo posto non è piacevole, tuttavia Bronenosec ha vinto quattro prove per cui meritano il piazzamento. In ogni caso continuo a pensare che abbiamo imparato tanto e acquisito molte informazioni, per cui abbiamo ancora un margine di miglioramento, vogliamo arrivare al Mondiale nella miglior forma possibile!”


Vasco Vascotto, tattico: “Congratulazioni ai vincitori, navigano bene e sfruttano al meglio le potenzialità della loro barca. Dal canto nostro ci stiamo avvicinando a loro, in Costa Smeralda abbiamo fatto terzi a pari punti con il quarto e questa volta terzi a pari punti con il secondo. Dobbiamo però riuscire a non perdere punti poi difficili da recuperare, vista la velocità dimostrata dalla barca americana. E’ dalla Copa del Rey 2015 che stanno vincendo tutti gli eventi ai quali prendono parte e questo significa aver sviluppato una barca molto veloce. Noi stiamo umilmente lavorando per scoprire cose che loro hanno già messo in pratica e contiamo di essere presto ad armi pari”.


52 Super Series - Puerto Portals Sailing Week
Final Standings

1 Quantum Racing, USA (Doug DeVos USA) (4,1,4,5,1,1,1,3,2,2) 24pts
2 Bronenosec, RUS (Vladimir Liubomirov RUS) (1,5,1,8,5,3,8,1,1,3) 36pts
3 Azzurra, ITA (Pablo/Alberto Roemmers ARG) (6,4,2,2,2,4,2,7,6,1) 36pts
4 Provezza, TUR (Ergin Imre TUR) (2,7,5,1,3,2,9,6,4,4) 43pts
5 Platoon, GER (Harm Müller-Spreer GER) (5,6,3,3,7,5,3,9,5,5) 51pts
6 Rán Racing, SWE (Niklas Zennström SWE) (7,9,6,7,6,7,4,2,3,6) 57pts
7 Sled, USA (Takashi Okura JPN) (3,2,8,6,4,9,7,5,8,9) 61pts
8 Alegre, GBR (Andrés Soriano USA) (8,8,9,4,8,8,6,4,7,7) 69pts
9 Gladiator, GBR (Tony Langley GBR) (9,3,7,9,9,6,5,8,9,8) 73pts
10 Xio/Hurakan, ITA (Marco Serafini ITA) (DNS) 110pts
 
Overall 52 SUPER SERIES after three events:
1. Quantum Racing, 78 puntos.
2. Azzurra, 135 p.
3. Platoon, 140 p.
4. Rán Racing, 140 p.
5. Bronenosec, 145 p.
6. Provezza, 146 p.
7. Alegre, 157 p.
8. Sled, 165 p.
9. Gladiator, 206 p.
10. Xio, 232 p.
11. Sorcha, 281 p.
12. Paprec, 282.2 p.


29/07/2016 21:07:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Centro Velico Caprera compie cinquant’anni

E per l’occasione ha presentato oggi a Milano il suo progetto di responsabilita’ ambientale, etica e sociale in partnership con realta' di eccellenza

Mini 6.50: all'Arcipelago 650 si cerca il vento

Corrono insieme anche due dei protagonisti della prossima Roma per 1/2/Tutti, Ambrogio Beccaria e Luca Sabiu. DOpo i 10 nodi di ieri, oggi solo 4 nodi da Ovest per una flotta compatta

Roma per 1: la vela "No Frills" di Riva di Traiano fa tendenza

Sette solitari e diciannove equipaggi in doppio. Al momento più della metà della flotta in partenza per la Roma per1/2/Tutti non è in equipaggio

CICO 2017: Mattia Camboni è Campione Italiano con un giorno d'anticipo

Un titolo che invece è ancora in ballo nella flotta femminile, dato il distacco tra la leader Marta Maggetti (Fiamme Gialle) e l’Olimpionica di Rio Flavia Tartaglini (Fiamme Gialle)

Mini 6.50: Andrea Fornaro vince l’Arcipelago 650 in classe Proto

Di nuovo in coppia col canario Oliver Bravo de Laguna Fornaro sembra soddisfatto di questa prima regata italiana della stagione, nonostante le difficoltà dovute ad una messa a punto avvenuta praticamente in acqua

Coppa Adriatico, la novità targata Il Portodimare

La regata si disputerà a Chioggia dal 12 al 14 maggio ed ai vincitori di classe garantirà l'iscrizione gratuita al Campionato Italiano Assoluto di vela d'altura di Monfalcone

Morgan IV vince il Campionato Invernale di Vela d'Altura di Bari

Vincitori per la minialtura “Cocò” di Natuzzi Vitantonio con Marco Magrone al timone (CN Bari). A loro si aggiungono i vincitori delle diverse categorie e quelli della classe libera

La conclusione del CICO 2017 di Ostia

I titoli Italiani sono andati a Mattia Camboni (RS:X M), Francesco Marrai (Laser Standard), Joyce Floridia (Radial), Marta Maggetti (RS:X F), Ratti-Porro (Nacra 17), Tita-Zucchetti (49er)

Fincantieri: a Marghera al via i lavori in bacino per “Nieuw Statendam”

Il blocco dell’unità, lungo 11,3 metri, largo 34,8 e dal peso di 260 tonnellate, fa parte della sezione di centro nave di “Nieuw Statendam”, la cui consegna è prevista alla fine del 2018

Tavola rotonda al Porto Marina Cala de’ Medici con l’Assessore regionale Stefano Ciuoffo

Temi cardini integrazione Porto-territorio e del prossimo salone di Viareggio

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci