martedí, 6 dicembre 2016

SUPER SERIES

Azzurra conclude con una vittoria di giornata

azzurra conclude con una vittoria di giornata
redazione


Non ci poteva essere miglior riscatto per il sesto posto della prima prova di giornata che vincere la seconda e ultima regata dell’evento. La barca dello Yacht Club Costa Smeralda ha condotto una perfetta ultima prova, partendo con grinta sul pin, tattica necessaria per vincere nella baia di Palma in condizioni di brezza termica. Arrivata alla prima boa di bolina appaiata a Quantum, ha conquistato la prima posizione con una manovra grintosa e perfetta, difendendosi in poppa dagli attacchi degli americani fino ad allungare.

Questo bel risultato, frutto del grande lavoro che l’intero team sta svolgendo per migliorare le performance della barca, è di buon auspicio per il Campionato Mondiale di settembre a Mahon. Tuttavia non è bastato a consolidare la seconda posizione nella classifica di Puerto Portals. Infatti Bronenonsec ha conquistato in extremis e per pochi centimetri la terza piazza ai danni di Provezza, portandosi così a pari punti di Azzurra e salendo sul secondo gradino del podio in virtù del maggior numero di vittorie parziali, tra cui quella nella prima regata odierna.

Azzurra rimane nelle acque antistanti Palma, dove settimana prossima sarà impegnata nella Copa del Rey, evento che quest’anno non fa parte del circuito 52 Super Series. Assieme ad Azzurra saranno presenti altri TP52 che regateranno con il compenso IRC assieme alle barche d’altura. Sarà un’ottima opportunità per verificare sul campo di regata il grande lavoro di sviluppo svolto fin qui.

Gli aggiornamenti sui risultati di giornata alla Copa del Rey verranno postati sulla pagina FB e sull’account Twitter di Azzurra. Il prossimo appuntamento con la 52 Super Series sarà dal 13 al 18 settembre con il Menorca TP52 World Championship valido anche come quarta tappa della 52 Super Series.

Hanno detto
Guillermo Parada, skipper: “Terminare con una vittoria è sempre un fatto piacevole per tutto il team, non solo per chi è a bordo ma anche per lo shore team. Il nostro velaio Michele Bella e il sail designer Juan Garay hanno lavorato duramente notte e giorno per aiutarci ad andare più veloci con le modifiche alle vele. Meritano davvero un applauso!”
“Quanto al risultato finale, essere a pari punti con il secondo ma finire al terzo posto non è piacevole, tuttavia Bronenosec ha vinto quattro prove per cui meritano il piazzamento. In ogni caso continuo a pensare che abbiamo imparato tanto e acquisito molte informazioni, per cui abbiamo ancora un margine di miglioramento, vogliamo arrivare al Mondiale nella miglior forma possibile!”


Vasco Vascotto, tattico: “Congratulazioni ai vincitori, navigano bene e sfruttano al meglio le potenzialità della loro barca. Dal canto nostro ci stiamo avvicinando a loro, in Costa Smeralda abbiamo fatto terzi a pari punti con il quarto e questa volta terzi a pari punti con il secondo. Dobbiamo però riuscire a non perdere punti poi difficili da recuperare, vista la velocità dimostrata dalla barca americana. E’ dalla Copa del Rey 2015 che stanno vincendo tutti gli eventi ai quali prendono parte e questo significa aver sviluppato una barca molto veloce. Noi stiamo umilmente lavorando per scoprire cose che loro hanno già messo in pratica e contiamo di essere presto ad armi pari”.


52 Super Series - Puerto Portals Sailing Week
Final Standings

1 Quantum Racing, USA (Doug DeVos USA) (4,1,4,5,1,1,1,3,2,2) 24pts
2 Bronenosec, RUS (Vladimir Liubomirov RUS) (1,5,1,8,5,3,8,1,1,3) 36pts
3 Azzurra, ITA (Pablo/Alberto Roemmers ARG) (6,4,2,2,2,4,2,7,6,1) 36pts
4 Provezza, TUR (Ergin Imre TUR) (2,7,5,1,3,2,9,6,4,4) 43pts
5 Platoon, GER (Harm Müller-Spreer GER) (5,6,3,3,7,5,3,9,5,5) 51pts
6 Rán Racing, SWE (Niklas Zennström SWE) (7,9,6,7,6,7,4,2,3,6) 57pts
7 Sled, USA (Takashi Okura JPN) (3,2,8,6,4,9,7,5,8,9) 61pts
8 Alegre, GBR (Andrés Soriano USA) (8,8,9,4,8,8,6,4,7,7) 69pts
9 Gladiator, GBR (Tony Langley GBR) (9,3,7,9,9,6,5,8,9,8) 73pts
10 Xio/Hurakan, ITA (Marco Serafini ITA) (DNS) 110pts
 
Overall 52 SUPER SERIES after three events:
1. Quantum Racing, 78 puntos.
2. Azzurra, 135 p.
3. Platoon, 140 p.
4. Rán Racing, 140 p.
5. Bronenosec, 145 p.
6. Provezza, 146 p.
7. Alegre, 157 p.
8. Sled, 165 p.
9. Gladiator, 206 p.
10. Xio, 232 p.
11. Sorcha, 281 p.
12. Paprec, 282.2 p.


29/07/2016 21:07:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Vendée Globe: le spettacolari immagini di Banque Populaire e Hugo Boss alle Kerguelen

Per la prima volta grazie alla Marina Militare francese le fantastiche immagini del Vendée Globe alle Kerguelen uno dei passaggi più a sud e più difficili di questa corsa estrema

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a metà percorso

1611 miglia all'arrivo a Grenada per il Team italiano

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Fincantieri: a Sestri al via i lavori in bacino per “Seabourn Ovation”

La seconda di due navi da crociera extra-lusso che Fincantieri realizzerà per la società armatrice Seabourn Cruise Line, brand di Carnival Corporation

Novità 2017 Rio Yachts: Grantursimo 58 S e Spider 40

Più di 55 anni di esperienza producono due modelli sorprendenti per soluzioni, estetica e marinità

Invernale Riva di Traiano: "Tevere Remo Mon Ile" in cerca di conferme

L'equipaggio del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo ha iniziato benissimo il Campionato Invernale e si presenta in acqua domenica 4 dicembre deciso a difendere la leadership in Irc

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a 660 miglia dal traguardo

Rush finale fino a Grenada, dove il trimarano italiano è atteso domenica mattina. Soddisfazione per la sperimentazione sul volo in oceano

MSC Seaside, la nave più grande mai costruita in Italia

Primi passi in mare per la "Nave che segue il sole". Ispirata a un elegante complesso residenziale sulla spiaggia. Sarà pronta nel dicembre 2017

Campionato Meteor del Golfo di Napoli: Yanez vince il Trofeo Circolo Canottieri Napoli

Una flotta di 30 imbarcazioni che ospita anche alcuni team provenienti da Bracciano e dal Trasimeno

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci