domenica, 28 maggio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

calvi network    windsurf    ostar    alcatel j/70    cnsm    cinquecento    j24    classi olimpiche    vela    regate    guardia costiera    j70    attualità    federagenti    brindisi-corfù    suzuki    meteor   

SUPER SERIES

Azzurra conclude con una vittoria di giornata

azzurra conclude con una vittoria di giornata
redazione


Non ci poteva essere miglior riscatto per il sesto posto della prima prova di giornata che vincere la seconda e ultima regata dell’evento. La barca dello Yacht Club Costa Smeralda ha condotto una perfetta ultima prova, partendo con grinta sul pin, tattica necessaria per vincere nella baia di Palma in condizioni di brezza termica. Arrivata alla prima boa di bolina appaiata a Quantum, ha conquistato la prima posizione con una manovra grintosa e perfetta, difendendosi in poppa dagli attacchi degli americani fino ad allungare.

Questo bel risultato, frutto del grande lavoro che l’intero team sta svolgendo per migliorare le performance della barca, è di buon auspicio per il Campionato Mondiale di settembre a Mahon. Tuttavia non è bastato a consolidare la seconda posizione nella classifica di Puerto Portals. Infatti Bronenonsec ha conquistato in extremis e per pochi centimetri la terza piazza ai danni di Provezza, portandosi così a pari punti di Azzurra e salendo sul secondo gradino del podio in virtù del maggior numero di vittorie parziali, tra cui quella nella prima regata odierna.

Azzurra rimane nelle acque antistanti Palma, dove settimana prossima sarà impegnata nella Copa del Rey, evento che quest’anno non fa parte del circuito 52 Super Series. Assieme ad Azzurra saranno presenti altri TP52 che regateranno con il compenso IRC assieme alle barche d’altura. Sarà un’ottima opportunità per verificare sul campo di regata il grande lavoro di sviluppo svolto fin qui.

Gli aggiornamenti sui risultati di giornata alla Copa del Rey verranno postati sulla pagina FB e sull’account Twitter di Azzurra. Il prossimo appuntamento con la 52 Super Series sarà dal 13 al 18 settembre con il Menorca TP52 World Championship valido anche come quarta tappa della 52 Super Series.

Hanno detto
Guillermo Parada, skipper: “Terminare con una vittoria è sempre un fatto piacevole per tutto il team, non solo per chi è a bordo ma anche per lo shore team. Il nostro velaio Michele Bella e il sail designer Juan Garay hanno lavorato duramente notte e giorno per aiutarci ad andare più veloci con le modifiche alle vele. Meritano davvero un applauso!”
“Quanto al risultato finale, essere a pari punti con il secondo ma finire al terzo posto non è piacevole, tuttavia Bronenosec ha vinto quattro prove per cui meritano il piazzamento. In ogni caso continuo a pensare che abbiamo imparato tanto e acquisito molte informazioni, per cui abbiamo ancora un margine di miglioramento, vogliamo arrivare al Mondiale nella miglior forma possibile!”


Vasco Vascotto, tattico: “Congratulazioni ai vincitori, navigano bene e sfruttano al meglio le potenzialità della loro barca. Dal canto nostro ci stiamo avvicinando a loro, in Costa Smeralda abbiamo fatto terzi a pari punti con il quarto e questa volta terzi a pari punti con il secondo. Dobbiamo però riuscire a non perdere punti poi difficili da recuperare, vista la velocità dimostrata dalla barca americana. E’ dalla Copa del Rey 2015 che stanno vincendo tutti gli eventi ai quali prendono parte e questo significa aver sviluppato una barca molto veloce. Noi stiamo umilmente lavorando per scoprire cose che loro hanno già messo in pratica e contiamo di essere presto ad armi pari”.


52 Super Series - Puerto Portals Sailing Week
Final Standings

1 Quantum Racing, USA (Doug DeVos USA) (4,1,4,5,1,1,1,3,2,2) 24pts
2 Bronenosec, RUS (Vladimir Liubomirov RUS) (1,5,1,8,5,3,8,1,1,3) 36pts
3 Azzurra, ITA (Pablo/Alberto Roemmers ARG) (6,4,2,2,2,4,2,7,6,1) 36pts
4 Provezza, TUR (Ergin Imre TUR) (2,7,5,1,3,2,9,6,4,4) 43pts
5 Platoon, GER (Harm Müller-Spreer GER) (5,6,3,3,7,5,3,9,5,5) 51pts
6 Rán Racing, SWE (Niklas Zennström SWE) (7,9,6,7,6,7,4,2,3,6) 57pts
7 Sled, USA (Takashi Okura JPN) (3,2,8,6,4,9,7,5,8,9) 61pts
8 Alegre, GBR (Andrés Soriano USA) (8,8,9,4,8,8,6,4,7,7) 69pts
9 Gladiator, GBR (Tony Langley GBR) (9,3,7,9,9,6,5,8,9,8) 73pts
10 Xio/Hurakan, ITA (Marco Serafini ITA) (DNS) 110pts
 
Overall 52 SUPER SERIES after three events:
1. Quantum Racing, 78 puntos.
2. Azzurra, 135 p.
3. Platoon, 140 p.
4. Rán Racing, 140 p.
5. Bronenosec, 145 p.
6. Provezza, 146 p.
7. Alegre, 157 p.
8. Sled, 165 p.
9. Gladiator, 206 p.
10. Xio, 232 p.
11. Sorcha, 281 p.
12. Paprec, 282.2 p.


29/07/2016 21:07:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Caorle: la Cinquecento ha il suo "Angelo Negro"

Matteo Miceli al via in doppio su Black Angel di Paolo Striuli. E minaccia di cantare....

Salina Sailing Week 25/28 Maggio

Sarà una edizione con una leggera contrazione numerica dovuta alla immediatamente successiva tappa di Trapani dei Beneteau 25

Monfalcone: un "College" per imparare la vela alla Scuola Vela Tito Nordio

La Scuola Vela Tito Nordio dello Yacht Club Hannibal, la prima Scuola Vela riconosciuta dalla Federazione Italiana Vela è organizzata con il sistema del “college inglese”

Veneto e Friuli Venezia Giulia insieme nel brand "Alto Adriatico"

L’idea è di unire le forze per presentare all’estero le spiagge delle due regioni sotto un unico brand ispirato all’area geografica di appartenenza: l’Alto Adriatico

Mare: allarme plastica

Quante micro e nano plastiche ci sono in mare? E quali effetti hanno sulla catena alimentare? Da dove provengono e quali sono le soluzioni applicabili?

Riva di Traiano - La Maddalena: parte il 2 giugno la 1000 Vele per Garibaldi

125 miglia di traversata e due regate costiere nell'arcipelago de La Maddalena

America’s Cup 2017: l’italiana KASK fornitrice ufficiale dei caschi all’equipaggio inglese di Land Rover BAR

L'azienda bergamasca che da più di dieci anni rappresenta un punto di riferimento nel mondo del ciclismo e in altri comparti sportivi come lo sci alpino e l’equitazione

Bel week end di regate e podi per le squadre Optimist e Laser Fraglia Vela Riva

La Fraglia Vela Riva qualificata ai Campionati nazionali a Squadre Optimist dopo la vittoria alla "Due giorni di Ledro", organizzata dall'Associazione Velica Lago di Ledro

I Mini 6.50 ricordano Simone Bianchetti

200 miglia in Adriatico per un Trofeo dedicato allo skipper romagnolo

Lauderdale Yacht Club è il vincitore del XXXI Trofeo Marco Rizzotti

Sul podio anche la Nazionale Italia, uscita sconfitta solamente dallo scontro diretto con Lauderdale, e LISOT New York

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci