martedí, 18 dicembre 2018

AZZURRA

Azzurra al via del Rolex Tp52 World Championship

azzurra al via del rolex tp52 world championship
redazione

Mancano poche ore al segnale d’avvio del Rolex TP52 World Championship a Scarlino, nella Maremma toscana, con conclusione sabato 20 maggio. L’evento ha la duplice valenza di campionato del mondo e terza tappa della 52 Super Series, dopo l’inizio di stagione oltreoceano, in Florida, a Key West e Miami.Azzurra si presenta al comando della classifica provvisoria del circuito, grazie alla vittoria di Miami. Sono 7 i punti di vantaggio sul secondo, Platoon, e 11 sul terzo, il team americano Quantum Racing, campione del mondo in carica, certamente intenzionato a riconfermarsi tale e colmare il distacco inflitto dalla barca dello YCCS. Tutti i dieci team presenti si sono preparati minuziosamente, ottimizzando le barche in ogni minimo dettaglio e studiando nuovi accorgimenti per renderle sempre più performanti, recuperando quel tanto per poter mettere la prua davanti all’avversario.
Azzurra ha dimostrato di aver colmato il gap di performance su Quantum, ma questa volta non ci saranno solo gli americani a contenderle la leadership: tutte le dieci barche presenti hanno chance di vittoria. Tra gli avversari più pericolosi troviamo certamente Platoon, in costante crescita, e Ran che nel 2013 al Mondiale TP52 di Miami aveva privato Azzurra del titolo per un solo punto. La barca simbolo sportivo dello Yacht Club Costa Smeralda, conquistò successivamente, con grande autorevolezza, il titolo iridato TP52 nel 2015. Fu il 25° titolo iridato in carriera per Vasco Vascotto e il 10° per lo skipper Guillermo Parada.
A bordo di Azzurra il morale è alto, così come la concentrazione; l’equipaggio è consapevole del proprio valore ma riesce a mantenere l’umiltà propria dei campioni, portando il dovuto rispetto per gli avversari. Questo Rolex TP52 World Championship si annuncia dunque come una bella battaglia sportiva, alla quale Vascotto arriva sull’onda della vittoria nei Farr 40 alla Rolex Capri Sailing Week, manifestazione che ha aperto le grandi regate mediterranee di cui la maison orologiera è partner.
Oggi, lunedì 15 maggio, Azzurra si è ben comportata nella Practice race con brezza sui 14 nodi, condizioni simili a quelle previste per domani. Nel pomeriggio è svolta la cerimonia di apertura al Marina di Scarlino. Da domani le singole prove varranno punti, senza possibilità di scarto, per il campionato mondiale e per la 52 Super Series.  Il programma, suscettibile di modifiche in funzione del meteo, prevede due prove a bastone ogni giorno, mentre giovedì è in programma una regata costiera. Il segnale di partenza è previsto ogni giorno alle ore 13. 
Come di consueto le regate potranno essere seguite in Virtual Eye con commento in inglese sul sito www.azzurra.it o www.52superseries.com. Sul sito del circuito sarà disponibile dal giovedì al sabato la diretta TV a partire da 15 minuti prima della partenza.
Le previsioni meteo danno nella prima parte della settimana vento termico medio dai quadranti settentrionali, fino a 18 nodi, mentre verso fine settimana potrebbe esserci una rotazione con vento di gradiente da sud.
Hanno detto:
Riccardo Bonadeo, commodoro dello YCCS: "Per questa occasione ho affidato il mio tradizionale buon vento! all'equipaggio di Azzurra direttamente all'armatore Pablo Roemmers, presente con noi a Porto Cervo per festeggiare il 50° di fondazione dello Yacht Club Costa Smeralda nella data esatta, il 12 maggio. Grazie alle nuove tecnologie offerte da internet seguiremo le regate facendo il tifo come se fossimo in mare a Scarlino, in attesa di accogliere in giugno a Porto Cervo tutti i concorrenti per la Audi 52 Super Series Sailing Week".
Guillermo Parada, skipper: “Ci piace molto regatare a Scarlino anche se proprio qui l'anno scorso non abbiamo brillato, compromettendo l'intera stagione. Anzi, per questo vogliamo rifarci del risultato passato, stiamo lavorando duramente, testando nuove soluzioni e allenandoci per alzare un'altra volta la coppa del Campionato del Mondo TP52”.
Vasco Vascotto, tattico: “Si torna in Italia con ambizioni elevate ma anche con la consapevolezza che tutti, ma proprio tutti, arriveranno a Scarlino con l'intenzione di vincere il Mondiale. Sarà difficilissimo, dopo Miami abbiamo continuato a lavorare sulle performance stiamo continuando anche oggi. Presentarsi qui al Mondiale da leader del circuito dopo i primi due eventi in USA è la dimostrazione che abbiamo lavorato bene, speriamo di riuscire a migliorare ancora, perché gli altri staranno cercando sicuramente di colmare il gap”.


15/05/2017 18:04:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Ambrogio Beccaria e Geomag campioni di Francia!

Primo italiano a vincere il Campionato francese in solitario in classe serie (Championnat de France Promotion Course au Large), Ambrogio Beccaria, 27 anni, l’8 dicembre scorso Beccaria ha ricevuto la medaglia d’oro presso il Nautic de Paris

Riva di Traiano: Milù III, Ulika e Tevere Remo Mon Ile scaldano l'invernale 

Dopo tre giri tra le boe vince in reale il Mylius 14E55 di Andrea Pietrolucci davanti allo Swan 45 di Stefano Masi e al First 40 di Gianrocco Catalano  

Varese: aperte le iscrizioni al 6° Convegno di Barche d’Epoca

Sabato 26 gennaio 2019, presso il prestigioso Palace Grand Hotel di Varese, a soli 40 minuti da Milano e a poca distanza dalla Svizzera e dai Laghi Maggiore e di Como, si terrà la sesta edizione di “Tra Legno e Acqua”

Ferretti Group sempre al Top della nautica mondiale

Con 91 progetti (+ 4,6% vs 2018) e 2.952 metri di barche sopra i 24 metri (+ 6,9 vs 2018), il Gruppo si conferma al secondo posto sul mercato della nautica d’eccellenza a livello mondiale nel Global Order Book 2019

Star Sailors League: le esperienze di Tita e Gallinaro

Si è da poco conclusa la sesta finale della Star Sailors League e Ruggero Tita e Guido Gallinaro raccontano la loro esperienza

Un 2018 positivo per il Circolo Nautico Santa Margherita di Caorle

Con l’ultima regata a calendario, La Cinquanta disputata in novembre, si è chiusa l’intensa stagione agonistica 2018 del Circolo Nautico Santa Margherita di Caorle, che traccia un bilancio dell’anno appena trascorso, guardando ai prossimi appuntamenti.

Optimist: presentato al Savoia il Trofeo Campobasso

Il Reale Yacht Club Canottieri Savoia organizza, dal 3 al 5 gennaio 2019, la 26esima edizione del Trofeo Marcello Campobasso, regata velica internazionale voluta dalla Federazione Italiana Vela

Cannes: confermate le Régates Royales nonostante il ritiro di Panerai

La città di Cannes e lo Yacht Club di Cannes (organizzatore dell’evento) saranno felici di dare il benvenuto ancora una volta l’élite della vela classica mondiale nella bellissima baia

Napoli: domenica in acqua per l'Invernale

Quarto appuntamento con il Campionato Invernale per l’assegnazione della Coppa Ralph Camardella

J/70 Cup, verso un 2019 ricco di appuntamenti importanti

Dopo la pausa invernale la stagione del monotipo più gettonato del momento ripartirà dalle acque toscane di Scarlino per iniziare un tour dell'Italia

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci