giovedí, 13 dicembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

ferreti group    star    manifestazioni    vele d'epoca    premi    seatec    recordate    sydney hobart    regate    protezione civile    circoli velici    golden globe race    america's cup    formazione    turismo    crociere    j24    press   

NAUTICA

Azimut Yachts presenta 4 nuovi modelli ai prossimi saloni autunnali

azimut yachts presenta nuovi modelli ai prossimi saloni autunnali
redazione

Azimut Grande 35METRI, Azimut Grande 27METRI, Azimut S7, e Azimut 60 Fly: sono questi i 4 modelli che Azimut Yachts presenterà in anteprima mondiale ai prossimi saloni nautici di questo autunno 2017. Un vero e proprio tour mondiale che porterà i nuovi modelli sui più importanti mercati internazionali. Firmati dalla mano esperta di Stefano Righini, che da anni continua ad innovare concept e linee degli yacht Azimut e a renderli famosi nel mondo, queste quattro proposte – che hanno già riscontrato una grande successo di vendita – rappresentano l’avanguardia di innovazione, tecnologia e design nei rispettivi segmenti. 
Azimut Grande 35METRI e Azimut Grande 27METRI sono le due nuove aggiunte alla Collezione Grande, la più esclusiva del cantiere. Su entrambi, l’utilizzo della fibra di carbonio ha consentito di espandere i volumi a bordo preservando eccellenti livelli di stabilità statica e dinamica.  
Sul Grande 27METRI il risultato è un wide body con una suite armatoriale a tutto baglio sul main deck e un lower deck a tre o quattro cabine, layout praticamente unico in yacht di questa dimensione. Gli esterni e l’interior concept sono stati progettati da Stefano Righini, mentre l’interior design è firmato da Achille Salvagni, l’architetto citato nell’AD Collector come uno dei 100 migliori designer ed incluso nella A-List di Elle Decor USA. Lo stile Salvagni propone linee fluide e armoniose, che alcuni critici hanno paragonato all’arte del Rinascimento italiano, in un’interpretazione assolutamente contemporanea: “the new Italian Renaissance”. 
Il Grande 35METRI è la nuova ammiraglia della Collezione, un Wide Body RPH (raised pilot house), con un design esterno estremamente filante e caratterizzato da finestrature a tutta altezza, da un sundeck di dimensioni incredibili e dal balcone pivotante che dalla suite armatoriale si apre direttamente sul mare. A completare l'eccezionalità del modello, una beach area di poppa che si apre grazie al garage laterale. Anche su questo modello gli esterni e l’interior concept sono di Stefano Righini mentre il design interno è a cura di Achille Salvagni. 
Azimut S7 è il nuovo 21 metri della collezione sportiva di Azimut Yachts, ideale per chi cerca una barca performante e, al tempo stesso, non vuole rinunciare ad un design contemporaneo e sofisticato. L’uso della fibra di carbonio, utilizzata sulla sovrastruttura e sulla piattaforma pivotante, permette di aumentare i volumi garantendo performanceeccellenti. Veloce, silenziosa, estremamente manovrabile, l’Azimut S7 introduce soluzioni radicalmente innovative ed è l’unica barca del suo segmento a garantire spazi senza precedenti, ospitando 4 comode cabine e un garage che può contenere fino a due water toys. Gli esterni sono disegnati da Stefano Righini, mentre Francesco Guida, alla sua prima collaborazione per il marchio, ha sviluppato il design degli interni, rivoluzionando la tradizionale suddivisione degli spazi ed introducendo arredi e finiture da superyacht su un 21 metri estremamente sportivo. Al Salone di Cannes sarà esposto il modello nella versione Sportfly, ma è disponibile anche una versione Coupé.
Stefano Righini firma anche gli esterni e il concept del nuovo Azimut 60 Flybridge, regalandogli linee slanciate, aggressive e accattivanti, oltre a un flybridge di straordinarie dimensioni. L’Azimut 60 propone soluzioni totalmente innovative, tra cui finestrature a tutta altezza e diverse aree lounge, che regalano isole di privacy uniche su un modello di queste dimensioni. Lo stile di Achille Salvagni dona ricchezza ed eleganza agli interni, combinando tre essenze diverse con acciaio e ottone. L’armatore può inoltre scegliere tra diverse suggestioni stilistiche create dall’Architetto, che portano su questo 60 piedi il sofisticato linguaggio d'interni degli yacht più grandi. 
Tutti i 4 nuovi modelli in lancio saranno presentati in anteprima mondiale al Cannes Yachting Festival, in programma dal 12 al 17 settembre, dove il cantiere sarà presente con una flotta di 19 yacht. Qui, alla tradizionale presenza degli yacht e dello stand a firma di Michele de Lucchi, gli armatori Azimut Grande troveranno una nuova lounge a loro dedicata, in cui riceveranno un’accoglienza e servizi unici all’insegna dello stile Dolce Vita 3.0 di Azimut. 
Dal 21 al 26 settembre, una flotta di 7 modelli sotto i 72’ - tra cui l’Azimut 60 - rappresenterà il cantiere, attraverso i suoi concessionari italiani, al Salone Nautico di Genova. Sul mercato italiano, infatti, Azimut Yachts esporrà al Versilia Rendez-Vous in programma dal 10 al 13 maggio 2018 i modelli di dimensione maggiore ai 72 piedi, in ragione della complementarietà dei due saloni, che si vanno delineando come ben distinti per natura e posizionamento. 
Azimut Grande tornerà poi al Monaco Yacht Show, con il Grande 35METRI insieme al Grande 30METRI. Dal 27 al 30 settembre le barche saranno quindi a disposizione di visitatori e professionisti del settore per visite a bordo.   
Si andrà infine oltreoceano per il Fort Lauderdale International Boat Show dove, dall’1 al 5 novembre  i 4 nuovi modelli saranno presentati in anteprima al mercato americano. Anche qui, i clienti Azimut Grande godranno di una nuova lounge con servizi speciali a loro dedicati. 
Guardando al 2018, il cantiere già si prepara al Boot Dusseldorf del prossimo gennaio, dove verranno presentati altri 2 nuovi modelli della flotta.


29/08/2017 17:57:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Golden Globe Race: tratta in salvo Susie Goodall

Susie Goodall è stata finalmente recuperata 2.000 miglia a ovest di Capo Horn dall'equipaggio della nave cargo registrata a Hong Kong MV Tian

Ambrogio Beccaria e Geomag campioni di Francia!

Primo italiano a vincere il Campionato francese in solitario in classe serie (Championnat de France Promotion Course au Large), Ambrogio Beccaria, 27 anni, l’8 dicembre scorso Beccaria ha ricevuto la medaglia d’oro presso il Nautic de Paris

Lazio e Campania: allerta meteo sulle zone costiere per domenica 9 dicembre

Previsti anche venti di burrasca nord-occidentali, con raffiche fino a tempesta, sulla Sardegna in estensione a Sicilia e Calabria

Circolo Vela Gargnano: il bilancio del 2018

Gorla e Centomiglia, il ritorno della classe Star, i successi delle squadre giovanili, l'alternanza scuola lavoro, le Università di Brescia e Padova. Il prossimo anno si annuncia un Settembre a tutta vela con le classi Olimpiche e gli equipaggi azzurri

America's Cup: c'è anche Malta con una sfida molto italiana

Il Team Principal dell'Altus Challenge di Malta è Pasquale Cataldi, un uomo d'affari italiano nato a Malta, fondatore e CEO della multinazionale del settore immobiliare e dello sviluppo, Altus

Sydney/Hobart: sarà ancora lotta tra Comanche e Wild Oats XI

Il record è di LDV Comanche, che lo scorso anno ha impiegato 1 giorno, 9 ore, 15 minuti e 24 secondi per coprire le 628 miglia del percorso

My Fin vince per il terzo anno il Trofeo Città di Viareggio

I portacolori del Club Nautico Versilia Bresci e Galeassi fanno poker di vittorie di giornata e si aggiudicano anche dell’edizione 2018

Seatec prepara l'edizione 2019

La collaborazione sempre più stretta, efficace e produttiva tra ICE-Agenzia e CarraraFiere porta a Seatec 60 buyer da 25 paesi e una delegazione di giornalisti esteri da 6 paesi

Fincantieri: varata a Marghera Carnival Panorama

È stata varata oggi nello stabilimento Fincantieri di Marghera, “Carnival Panorama”, nuova nave destinata a Carnival Cruise Line, brand del gruppo statunitense Carnival Corporation & plc, primo operatore al mondo del settore crocieristico

Conclusa la Imperia Winter Regatta

Imperia Winter Regatta per le classi 420 e 470: i fratelli Caldari si impongono nei 420 open; Frascari-Lanzetta tra le femmine, mentre il podio dell’olimpica 470 è appannaggio straniero con la vittoria tedesca di Winkel-Cipra

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci