giovedí, 19 luglio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

azzurra    windsurf    classi olimpiche    solidarietà    vele d'epoca    ucina    vela olimpica    platu25    moth    h22    barcolana    nautica    press    melges 20    vela internazionale    altura   

GUARDIA COSTIERA

Avvicendamento al vertice del Corpo delle Capitanerie di porto - Guardia Costiera

Si è tenuta questa mattina, venerdì 9 febbraio, la cerimonia del passaggio di consegne al vertice del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, tra l'Ammiraglio Ispettore Capo Vincenzo Melone, cedente, e l'Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, accettante.
All'evento ha preso parte il Sig. Ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Graziano Delrio, il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Claudio Graziano e il Capo di Stato Maggiore della Marina, Ammiraglio di Squadra Valter Girardelli. Presenti nella platea, tra le numerose autorità, anche i Vertici delle Forze Armate, Forze di Polizia e degli altri Corpi dello Stato.
La cerimonia, aperta sulle note dell'inno della Guardia Costiera "Angeli del Mare", dopo la consueta rassegna dei reparti, è stata suggellata dalla rituale formula di riconoscimento pronunciata dall'Ammiraglio Melone.
Questi, nel suo intervento di commiato, ha ripercorso il periodo trascorso alla guida del Corpo: «La parola "incontro" – ha affermato l'Ammiraglio Melone - rappresenta la sintesi, la cartina di tornasole di un periodo che trova qui il suo coronamento. Dall'aprirsi all'incontro con gli altri, Istituzioni, società civile, operatori del settore e personale della Guardia Costiera, sono nate le cose migliori, alla base dei risultati raggiunti in questo intenso periodo in cui ho avuto il privilegio e l'onore di guidare il Corpo».
Suggestivo, poi, il momento in cui, dopo l'ammaina del vessillo dell'Ammiraglio Melone, è stato issato quello dell'Ammiraglio Pettorino, che, rivolgendosi alla platea, ha affermato: «È con grande e profonda ammirazione che oggi ricevo il delicato incarico che il Governo italiano ha voluto affidarmi. Ringrazio pertanto il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, il Ministro della Difesa e i vertici militari che hanno voluto concedermi questo alto onore e il privilegio di servire il nostro Paese a Capo di un Corpo, come quello delle Capitanerie di porto, da oltre un secolo e mezzo al servizio di tutti coloro che ogni giorno vivono e lavorano nei nostri mari e lungo le nostre coste.»
Sono successivamente intervenuti il Capo di Stato Maggiore della Marina Militare, Ammiraglio Valter Girardelli e il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Claudio Graziano, che hanno sottolineato come la Guardia Costiera sia efficacemente inserita nel Sistema-Paese, sostanziando un binomio di colleganza e di approccio integrato alle attività tese al bene comune, nel segno della più versatile interoperabilità.
La cerimonia si è conclusa con l'intervento del Ministro Delrio, che ha voluto ricordare alcuni degli episodi più significativi dell'operato dell'Ammiraglio Melone alla guida di un Corpo che si è distinto perché "attento all'umanità, ma fermo nel rispetto della legalità nell'operare per il bene del mare". Il Ministro, nel congratularsi con l'Ammiraglio Melone per i risultati raggiunti, ha augurato un "sincero auspicio di buon vento" all'Ammiraglio Pettorino.


09/02/2018 20:00:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Duende (CNRT) vince la Coppa Italia, Tevere Remo la 1^ Coppa Italia per Club

Duende – Aeronautica Militare, Vismara 46 di Raffaele Giannetti, C. N. Riva di Traiano, vince la Coppa Italia 2018. Al Reale Circolo Canottieri Tevere Remo la prima Coppa Italia per Club - Trofeo Enway

Garda: al mondiale Yngling si parla solo olandese

Mondiali classe Yngling a Riva del Garda: tra i tre olandesi la spunta NED 255 con Moorman Kaj al timone

Coppa Italia: una sola prova e la vince Duende (CNRT)

Riva di Traiano. Coppa Italia - Trofeo Enway 2018 - Tanto l’entusiasmo … ma il vento tradisce la prima della Coppa

CNRT: soddisfatti per la Coppa Italia, ma è già tempo di Roma-Giraglia

Soddisfazione per la Coppa Italia a Duende ed applausi a Reale Circolo Canottieri Tevere Remo per la Coppa Italia Trofeo Enway per Club. Ora la pausa estiva e poi si ricomincia con la Roma Giraglia

Guardia Costiera: sequestrati 11.000 metri di reti illegali

Il sequestro operato da Nave Bruno Gregoretti (CP920) della Guardia Costiera

Parte domani a Domaso il Campionato Italiano H22

L’H22 One Design è un’imbarcazione monotipo di 22 piedi (6,70mt), disegnata dal progettista inglese di Coppa America Rob Humphreys, prodotta da H22 One Design s.r.l.

Cagliari: si è conclusa dopo tre giornate di regate la Coppa Italia della classe Techno 293

A premiare i vincitori delle varie categorie sono stati gli ex campioni mondiali Techno 293, Marta Maggetti, Carlo Ciabatti e Michele Cittadini

Windsurf, Cagliari: cala domani il sipario domani sulla Coppa Italia'

Domani, 15 luglio, ultimo atto della manifestazione, con in programma nel primissimo pomeriggio delle ultime tre prove della Coppa Italia, con partenza della prima prova alle 13.

Mondiali giovanili Laser 4.7: oro per Chiara Floriani e bronzo per Giorgia Cingolani

Chiara Benini Floriani (FV Riva) è Campionessa del Mondo 2018 per la classe Laser 4.7

Rolex TP52 World Championship: Azzurra seconda

Con un secondo e un settimo posto Azzurra nelle due regate odierne, Azzurra si posiziona seconda alle spalle Quantum nel Rolex TP52 World Championship in corso a Cascais, in Portogallo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci