martedí, 16 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

invernali    soldini    regate    circoli velici    vela olimpica    barcolana    melges 20    melges20    nautica    marevivo    j24   

CIRCOLI VELICI

L’attività sportiva 2018 dello Yacht Club Punta Ala

8217 attivit 224 sportiva 2018 dello yacht club punta ala
redazione

Con la conclusione del 37mo Campionato Invernale, che ha visto il successo del First 35 My Way di Alessio Cecchetti nelle due classi dell’Altura, lo Yacht Club Punta Ala si prepara ad affrontare una stagione sportiva 2018 molto impegnativa.
Dopo la regata Optimist di Team Race svoltasi nel mese di febbraio, alla quale hanno partecipato 8 squadre, con le regate dello YCPA si prosegue domani venerdì 23 marzo con il primo ACT 2018 della Classe Melges 24 che è la prima prova del prestigioso circuito Europeo della Classe, 20 le imbarcazioni presenti.
A seguire il 7 e 8 aprile Regata Nazionale 555FIV-Trofeo M.O.V.M. Capitano di Corvetta Saverio Marotta. Ricordiamo che in questa classe i giovani atleti del circolo sono gli attuali Campioni Nazionali, titolo conquistato a settembre dello scorso anno a Dervio sul Lago di Como. La settimana successiva (13/14) Regata Nazionale Snipe.
A maggio, in collaborazione con il Golf Club Punta Ala lo Yacht Club Punta Ala organizza nei giorni 19 e 20 l'edizione 2018 della Combinata Vela Golf.
Si arriva poi al mese cardine delle attività del circolo, dapprima con il “colosso” 151 Miglia, che sta battendo tutti i record, peraltro già molto importanti, di partecipazione. Solo dopo pochi giorni sarà la volta del Trofeo Gavitello d’Argento-Challenge Trophy Bruno Calandriello, regata per squadre di club composte da tre imbarcazioni, che si disputerà dall’8 al 10 giugno nel bellissimo specchio di mare del Golfo di Follonica. Il week end successivo, 16/17 seguirà la sesta edizione della Pink Sailing, una veleggiata che sta riscuotendo il favore di molti amanti della vela.
Dopo il periodo estivo infine ci sarà il Campionato Nazionale Dinghy (12/16 settembre) al quale sono attese oltre 40 imbarcazioni.
Il presidente YCPA Prof. Alessandro Masini si ritiene molto soddisfatto del Calendario Sportivo 2018 del suo circolo: “Tanta attività giovanile, le immancabili derive, un evento internazionale in una classe monotipo molto tecnica, i fiori all’occhiello dell’altura e il ritrovato spirito per la veleggiata, credo siano la chiave giusta per sviluppare la nostra attività sportiva. Un insieme che ha creato un buon equilibrio all’interno del Club, avvicinando alla vela anche quei soci che storicamente non trovavano interesse per questo sport meraviglioso”.
Il direttore sportivo Arch. Filippo Calandriello: “L’impegno del nostro Club nella promozione della vela, dopo aver negli ultimi anni consolidato la propria tradizione nel settore dell’altura, si rivolge con nuove energie ad un settore, quello giovanile, che riteniamo essere il fulcro del nostro futuro. Il supporto dei nostri Soci e le soddisfazioni per i primi brillanti risultati ottenuti dai nostri giovani atleti, ci incoraggiano a proseguire su questa rotta per raggiungere nuovi ed importanti risultati sia agonistici che sociali con la speciale sezione dedicata alla vela, anche agonistica, per diversamente abili”.


22/03/2018 16:25:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

FLASH - Oro per Giorgia Speciale alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Giorgia Speciale ha dominato nella classe dei Techno 293 Plus femminile ed ha conquistato l'Oro alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Barcolana, se non sono 2000 non ci si diverte

Superata la soglia dei 2000 iscritti. Spirit of Portopiccolo riconsegna la Coppa, ma è pronto a riprendersela.

Barcolana 50: prima regata per il Team MSC

Con MSC Team parte da Trieste l’esperienza velica della compagnia di navigazione con la barca classe Psaros33. In partnership con Marevivo, l’organizzazione dedicata alla conservazione marina, MSC promuoverà la passione e il rispetto per il mare

Olimpiadi Giovanili: la Speciale sempre in testa, Nicolò Renna sale al 2° posto

Nel Techno 293 Plus Giorgia Speciale scarta il terzo posto quale peggior risultato. Nicolò Renna vince una prova e sale al 2° posto in classifica

Olimpiadi Giovanili: Speciale e Renna oggi in acqua per una medaglia

Appuntamento in acqua con primo segnale di avviso alle ore 12:00 locali (17:00 italiane) con le finali delle tavole a vela previste alle 12:05 (17:05 italiane) quella maschile e alle 12:45 (17:45 italiane) quella femminile

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Olimpiadi Giovanili: buone notizie dalla vela azzurra

Sofia Tomasoni sale al 2° posto nei Kiteboard femminili, Nicolò Renna sempre 2° nei T293 maschili e Giorgia Speciale consolida il 1° posto nei T293 femminili

New Sardiniasail alla Barcolana

Ci sarà anche la Sardegna alla Barcolana, la regata più grande del mondo con Lima Fotodinamico dell'associazione New Sardiniasail che attraverso la vela punta al reintegro sociale di minori e giovani adulti con problematiche penali

Olimpiadi Giovanili: Argento per Nicolò Renna

L'atleta del Circolo Surf Torbole ha conquistato l'argento nella classe techno 293 plus maschile

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci