sabato, 17 novembre 2018

REGATE

Associazione Velica Alto Verbano di Luino: successo per la 2a edizione dell’H-Boat Italian Open

Pieno successo all’Associazione Velica Alto Verbano di Luino per la 2a edizione dell’H-Boat Italian Open 2018, manifestazione che concluso la stagione agonistica 2018.

Nei tre giorni di regate caratterizzati da condizioni meteorologiche molto impegnative è stato possibile portare a termine il programma previsto per una flotta molto agguerrita di una dozzina di scafi provenienti, oltre che dall’Italia, anche da Danimarca, Germania e Svizzera.

La vittoria finale è andata all’equipaggio portacolori AVAV di Fled 2 di Guido Bernardinelli con Flavio Favini alla barra e il lavenese Tiziano Nava nel ruolo di tailer che ha tagliato la linea d’arrivo in prima posizione in sei delle otto manche disputate. Al posto d’onore un altro equipaggio verbanese, quello di Team Azalee (per i colori Top Vela) guidato da Marco Di Natale al timone con Aldo Bottagisio, Tiziano Arioli e Alfio Lavazza, team vincitore delle due prove restanti. Al terzo posto della classifica finale (stilata con lo scarto del peggiore risultato) l’equipaggio tedesco di Kookaburra guidato da Gerhard Miethe.

“Sono stati tre giorni di grande vela – ha commentato Guido Bernardinelli armatore dell’imbarcazione vincitrice – molto combattute visto l’alto livello tecnico della flotta e le condizioni meteorologiche molto perturbate. Il primo giorno abbiamo potuto completare tre prove con vento da sud (un’inverna più di temporale che termica come di solito accade sul lago Maggiore) che mano a mano andava rinforzando. Anche il secondo giorno il campo di regata veniva posizionato nel “Canalone” di Cannobio (a nord di Luino) e anche in quel caso abbiamo regatato con vento da sud anche con qualche breve acquazzone concludendo regolarmente altre tre prove. Infine il terzo giorno, caratterizzato anche da continue precipitazioni piovose, si gareggiava con vento fresco dai quadranti settentrionali nelle ultime due manche della serie”.

Si conclude con la 2a edizione dell’H-Boat Italian Open la stagione agonistica 2018 dell’Associazione Velica Alto Verbano.

La manifestazione organizzata dal sodalizio velico luinese, di cui quest’anno ricorre l’80° anniversario dalla data della sua fondazione - nel 1938 - e da allora è attivo in campo agonistico nazionale e internazionale, può contare sull’importante sostegno di Varese Sport Commission e Camera di Commercio di Varese e sul supporto di Liberty, Gottifredi Maffioli, Nauticaluino, Trac Trac e Rougj+.


31/10/2018 09:13:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Route du Rhum: vince Joyon all'ultimo respiro

Battuto per soli 7 minuti François Gabart, in testa fino alle Basse Terre e bruciato nell'ultima virata

Otranto: regata di San Martino con poco vento e tanto sole

Dopo circa un mese di fermo per via del meteo poco favorevole, domenica si è svolta la seconda regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ con la flotta arricchita di 3 new entry, una per ogni Categoria

Route du Rhum: Andrea Fantini di nuovo in mare

I maxitrimarani della classe Ultime stanno per tagliare il traguardo in Guadalupa con Macif di Francois Gabart in leggero vantaggio (40 miglia) su Francis Joyon con Idec Sport

Per Beneteau una base permanente a Barcellona

Beneteau inaugura una base permanente a Port Ginesta, vicino Barcellona con le prove in mare degli ultimi modelli a vela e a motore

Per il Marina Blu di Rimini una cartella esattoriale da 1,1 mln di euro

UCINA: la complessa vicenda normativa dei canoni demaniali dei porti turistici colpisce il Marina Blu di Rimini

FVG Marinas: il Governo intervenga sui canoni demaniali

La Rete FVG Marinas con i suoi 20 marina aderenti, circa 7000 posti barca, è la Rete di porti turistici più estesa in Italia e sarà a Rimini a testimoniare la propria solidarietà al Marina Blu

Melges 40: Stig di Alessandro Rombelli è Campione del mondo

Stig di Alessandro Rombelli (con Francesco Bruni alla tattica) firma il bis confermandosi Campione del circuito Melges 40 Grand Prix dopo il trionfo nella stagione scorsa

Route du Rhum: per Alex Thomson un pisolino di troppo

Si è addormentato ed è finito a scogli. 24 ore di penalizzazione per aver acceso il motore. La giuria è salita a bordo e ha consegnato ad Alex la penalità. Image credit: Alexis Courcoux

Ferretti: Custom Line 120’ premiata ai "Boat Builder Awards" 2018

Premiata l’innovativa porta vetrata di accesso al salone di Custom Line 120’, progettata dalla Direzione Engineering Ferretti Group in collaborazione con Francesco Paszkowski Design studio

Primo smartphone satellitare al mondo: Thuraya X5-Touch

In un unico dispositivo, la moltitudine di funzioni dello smartphone e la sicurezza del servizio satellitare

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci