lunedí, 27 marzo 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

classi olimpiche    fraglia vela riva    altura    regate    press    derive    seatec    turismo    formazione    barcolana    suzuki    cala de medici    vela oceanica   

NAUTICA

Assegnato a Genova il RINA-d'Amico "Student Naval Architect Award"

assegnato genova il rina amico quot student naval architect award quot
redazione

È stato assegnato il RINA-d’Amico “Student Naval Architect Award” presso la Scuola Politecnica dell’Università degli Studi di Genova: l’undicesima edizione del prestigioso riconoscimento, conferito dalla Royal Institution of Naval Architects in partnership con il Gruppo d’Amico, ha premiato la tesi di laurea svolta dall’ ing. Marco Zunino.
L’ing. Zunino, laureatosi con il massimo dei voti in Ingegneria Navale presso l’Università di Genova, ha ottenuto il premio con una tesi dal titolo “Design of an USV able to support ship towing emergency operations”, nell’ambito della quale sono stati affrontati alcuni aspetti progettuali di una unità autonoma per il supporto delle attività di rimorchio in emergenza di nave in avaria.
Il consolidato interesse del Gruppo d’Amico alle realtà accademiche marittime ha l’obiettivo di costruire, assieme a giovani con una formazione d’eccellenza e alle istituzioni di livello internazionale, il futuro dello shipping. La collaborazione con la Royal Institution of Naval Architects, l’associazione professionale britannica degli ingegneri navali fondata a Londra nel 1860, e il dipartimento di ingegneria navale dell’università di Genova (DITEN) è stata consolidata in questi anni al fine di promuovere e favorire lo scambio di informazioni tecniche e scientifiche nell’ambito della progettazione e della costruzione navale.
In questo contesto, il Gruppo ha avviato da diversi anni un importante piano di rinnovamento della flotta con l’inserimento di navi eco-ship di ultima generazione che anticipano gli standard fissati a livello internazionale, in grado di coniugare performance, risparmio energetico e pieno rispetto degli ecosistemi marini.
“Da sempre la nostra società ha investito molto per valorizzare il merito e il talento delle nuove generazioni, ed è quindi una grande soddisfazione premiare le capacità di un giovane laureato in ingegneria navale presso la prestigiosa Università di Genova”, ha commentato l’ing. Lucio Bonaso, Ceo di d’Amico Dry e laureato dell’ateneo ligure. “La nostra ambizione è quella di supportare l’ulteriore sviluppo dell’economia del mare, perciò tutti i nostri sforzi sono indirizzati al sostegno di percorsi di studio, professionali e d’eccellenza”.
In tal senso la partnership consolidata con il dipartimento di ingegneria navale dell’Università di Genova permette ai giovani talenti di entrare in contatto con una realtà imprenditoriale importante come quella del Gruppo d’Amico nella quale possono trovare l’opportunità di esprimere le loro competenze all’interno dei dipartimenti tecnici. 
Il “Student Naval Architect Award” viene conferito dalla Royal Institution of Naval Architects in più di 30 università nel mondo, tra cui la storica Università degli Studi di Genova, selezionata per la sua grande tradizione e collaborazione con il mondo navale.
Al termine della cerimonia di premiazione si è tenuto il seminario dal titolo “Entrata in vigore delle norme di Classe per Tanker e Bulk Carrier in conformità ai Goal Based Standards dell’IMO” coordinato dal prof. Carlo Podenzana-Bonvino (RINA- Genoa Branch) ed organizzato in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri di Genova e con l’Associazione Italiana di Tecnica Navale. Sono intervenuti il prof. Cesare Rizzo, Università di Genova – DITEN, l’ing. Dino Cervetto, Direttore – Capo Unità Servizi Tecnici del RINA Services e l’ing. Maurizio d’Amico, Business & Technology Development Director di d’Amico Società di Navigazione.


09/02/2017 19:28:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Centro Velico Caprera compie cinquant’anni

E per l’occasione ha presentato oggi a Milano il suo progetto di responsabilita’ ambientale, etica e sociale in partnership con realta' di eccellenza

Roma per 1: la vela "No Frills" di Riva di Traiano fa tendenza

Sette solitari e diciannove equipaggi in doppio. Al momento più della metà della flotta in partenza per la Roma per1/2/Tutti non è in equipaggio

Edd China lascia Affari a 4 Ruote

a nuova produzione americana (Velocity Channel) gli aveva chiesto di non effettuare tutte le riparazioni per risparmiare tempo e soldi. "Questa nuova direzione non mi trova d'accordo, perché penso che venga compromessa la qualità del mio lavoro".

Mini 6.50: Andrea Fornaro vince l’Arcipelago 650 in classe Proto

Di nuovo in coppia col canario Oliver Bravo de Laguna Fornaro sembra soddisfatto di questa prima regata italiana della stagione, nonostante le difficoltà dovute ad una messa a punto avvenuta praticamente in acqua

Marina Cala de’ Medici diventa ora anche palestra di preparazione

Palestra di preparazione per gli armatori che hanno di recente acquistato i loro Mylius e si accingono alle prime prove in mare di regata, in attesa dei prossimi appuntamenti a livello italiano, europeo e mondiale

Tavola rotonda al Porto Marina Cala de’ Medici con l’Assessore regionale Stefano Ciuoffo

Temi cardini integrazione Porto-territorio e del prossimo salone di Viareggio

Morgan IV vince il Campionato Invernale di Vela d'Altura di Bari

Vincitori per la minialtura “Cocò” di Natuzzi Vitantonio con Marco Magrone al timone (CN Bari). A loro si aggiungono i vincitori delle diverse categorie e quelli della classe libera

Fincantieri: a Marghera al via i lavori in bacino per “Nieuw Statendam”

Il blocco dell’unità, lungo 11,3 metri, largo 34,8 e dal peso di 260 tonnellate, fa parte della sezione di centro nave di “Nieuw Statendam”, la cui consegna è prevista alla fine del 2018

Regata Nazionale 420: prima giornata a secco di vento

Il ricordo per il giudice e arbitro di regata Flavio Marendon

Comandanti e designer al Seatec 2017

Alla 15° edizione due delegazioni di comandanti di grandi yacht e di designer, s’incontrano con le aziende espositrici su tematiche comuni e dedicate

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci