martedí, 16 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

invernali    soldini    regate    circoli velici    vela olimpica    barcolana    melges 20    melges20    nautica    marevivo    j24   

NAUTICA

Assegnata la Stella al Merito del Lavoro al Comandante Scotto Di Vettimo

È stata conferita ieri, primo maggio, a Salvatore Scotto Di Vettimo, Comandante della Ignazio Messina & C. S.p.A., la “Stella al Merito del Lavoro” della Repubblica Italiana che comporta il titolo di “Maestro del Lavoro”.
Questo prestigioso riconoscimento viene assegnato a cittadini italiani che abbiano prestato attività lavorativa ininterrottamente per un periodo minimo di venticinque anni alle dipendenze della stessa azienda, o di trent'anni alle dipendenze di aziende diverse, distintisi per singolari meriti di perizia, laboriosità e buona condotta morale.
Il Comandante Salvatore Scotto Di Vettimo lavora con il Gruppo Messina dal 1975 ed è attualmente Responsabile dell’Area Traffico/Piani di Carico/Gestione Flotta e Noleggi. Nato a Procida (NA) il 30/10/1955, ha iniziato il rapporto di lavoro con la Ignazio Messina & C. S.p.A. il 23.04.1975 con la qualifica di Allievo di Coperta, ha quindi conseguito nei tempi previsti le successive abilitazioni e promozioni fino al raggiungimento della qualifica di Comandante di Lungo Corso avvenuta il 18/10/1989.
“Nel corso della sua carriera marinaresca – sottolinea la Messina - il C.te Salvatore Scotto Di Vettimo ha dimostrato di possedere competenze tecniche e morali di altissima qualità che gli hanno permesso di esercitare la sua professione con dedizione e professionalità”.
Salvatore Scotto Di Vettimo, dopo aver operato nel comparto merci pericolose e nella gestione del Terminal Messina a Genova, ha avuto anche un ruolo attivo nell’addestramento dei giovani collaboratori aiutandoli a raggiungere professionalità elevate.


02/05/2018 18:07:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

FLASH - Oro per Giorgia Speciale alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Giorgia Speciale ha dominato nella classe dei Techno 293 Plus femminile ed ha conquistato l'Oro alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Barcolana, se non sono 2000 non ci si diverte

Superata la soglia dei 2000 iscritti. Spirit of Portopiccolo riconsegna la Coppa, ma è pronto a riprendersela.

Barcolana 50: prima regata per il Team MSC

Con MSC Team parte da Trieste l’esperienza velica della compagnia di navigazione con la barca classe Psaros33. In partnership con Marevivo, l’organizzazione dedicata alla conservazione marina, MSC promuoverà la passione e il rispetto per il mare

Olimpiadi Giovanili: la Speciale sempre in testa, Nicolò Renna sale al 2° posto

Nel Techno 293 Plus Giorgia Speciale scarta il terzo posto quale peggior risultato. Nicolò Renna vince una prova e sale al 2° posto in classifica

Olimpiadi Giovanili: Speciale e Renna oggi in acqua per una medaglia

Appuntamento in acqua con primo segnale di avviso alle ore 12:00 locali (17:00 italiane) con le finali delle tavole a vela previste alle 12:05 (17:05 italiane) quella maschile e alle 12:45 (17:45 italiane) quella femminile

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Olimpiadi Giovanili: buone notizie dalla vela azzurra

Sofia Tomasoni sale al 2° posto nei Kiteboard femminili, Nicolò Renna sempre 2° nei T293 maschili e Giorgia Speciale consolida il 1° posto nei T293 femminili

New Sardiniasail alla Barcolana

Ci sarà anche la Sardegna alla Barcolana, la regata più grande del mondo con Lima Fotodinamico dell'associazione New Sardiniasail che attraverso la vela punta al reintegro sociale di minori e giovani adulti con problematiche penali

Olimpiadi Giovanili: Argento per Nicolò Renna

L'atleta del Circolo Surf Torbole ha conquistato l'argento nella classe techno 293 plus maschile

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci