domenica, 24 marzo 2019

NAUTICA

Assegnata la Stella al Merito del Lavoro al Comandante Scotto Di Vettimo

È stata conferita ieri, primo maggio, a Salvatore Scotto Di Vettimo, Comandante della Ignazio Messina & C. S.p.A., la “Stella al Merito del Lavoro” della Repubblica Italiana che comporta il titolo di “Maestro del Lavoro”.
Questo prestigioso riconoscimento viene assegnato a cittadini italiani che abbiano prestato attività lavorativa ininterrottamente per un periodo minimo di venticinque anni alle dipendenze della stessa azienda, o di trent'anni alle dipendenze di aziende diverse, distintisi per singolari meriti di perizia, laboriosità e buona condotta morale.
Il Comandante Salvatore Scotto Di Vettimo lavora con il Gruppo Messina dal 1975 ed è attualmente Responsabile dell’Area Traffico/Piani di Carico/Gestione Flotta e Noleggi. Nato a Procida (NA) il 30/10/1955, ha iniziato il rapporto di lavoro con la Ignazio Messina & C. S.p.A. il 23.04.1975 con la qualifica di Allievo di Coperta, ha quindi conseguito nei tempi previsti le successive abilitazioni e promozioni fino al raggiungimento della qualifica di Comandante di Lungo Corso avvenuta il 18/10/1989.
“Nel corso della sua carriera marinaresca – sottolinea la Messina - il C.te Salvatore Scotto Di Vettimo ha dimostrato di possedere competenze tecniche e morali di altissima qualità che gli hanno permesso di esercitare la sua professione con dedizione e professionalità”.
Salvatore Scotto Di Vettimo, dopo aver operato nel comparto merci pericolose e nella gestione del Terminal Messina a Genova, ha avuto anche un ruolo attivo nell’addestramento dei giovani collaboratori aiutandoli a raggiungere professionalità elevate.


02/05/2018 18:07:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Torre del Greco pronta per il Campionato Nazionale Meteor

Si lavora con lena perché tutto sia pronto per la 46esima edizione del Campionato Nazionale Meteor, quest’anno ospitato del Circolo Nautico di Torre del Greco, in collaborazione con il Club Nautico della Vela e con la Lega Navale Italiana sez. di Napoli

Ambrogio Beccaria al via della Defì Atlantique

Una nuova sfida per Ambrogio Beccaria che, a bordo di Eärendil, è sulla linea di partenza della “Défì Atlantique”, una transatlantica di soli Class 40, dalla Guadalupa a La Rochelle, in Francia

Invernale Otranto: in testa c'è "Il Gabbiere"

La nona regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ che si è svolta domenica nelle acque di Otranto è stata la più impegnativa del campionato

Roma per 1: il "veterano" Oscar Campagnola teme la bonaccia più del vento

Oscar Campagnola è alla sua quinta partecipazione in solitario. Sabato e domenica prossima i corsi di sopravvivenza ad Anzio. La Garmin premierà con apparati inReach i vincitori di tutte e cinque le regate

Marina di Loano: numeri da record nel 2018

Citata tra le dieci marine più belle a livello internazionale da “Yachting Pages”, nel 2018, Marina di Loano ha ottenuto dal RINA la certificazione MaRINA Excellence 24 Plus, i ‘5 Timoni’ e “50 Gold”

A La Maddalena il progetto di formazione marinaresca "L'Aula sul Mare"

Il progetto "L'Aula sul Mare" vede la partecipazione di molti giovani studenti provenienti da tutta Italia che vivranno per sei giorni a bordo di imbarcazioni a vela d’altura

Torna a Pozzallo il premio internazionale "Trofeo del Mare"

Al Mediterraneo e al suo essere elemento di unione, legame indissolubile e centro propulsivo da cui si irradiano flussi e riflussi inarrestabili, è dedicato il “Trofeo del Mare

Spettacolo Swan a Scarlino

Un weekend con vento da quadranti meridionali ha fatto da scenario a tre giorni di vela One Design che hanno visto convergere alla Marina di Scarlino le imbarcazioni della classe ClubSwan 50 e della classe Swan 45.

Sul Garda di Gargnano il 41° Trofeo Bianchi

Domenica il Circolo Vela Gargnano aprirà la sua stagione 2019 con il "41° Trofeo Roberto Bianchi" per le classi monotipo (Asso, Protagonist 7.5, Dolphin Mr) e stazza Orc (Offshore Vari)

Genova: Slow Fish al Porto Antico dal 9 al 12 maggio

Petrini: «Giovani di tutto il mondo, venite a Slow Fish e fatelo vostro»

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci