lunedí, 26 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

altura    regate    marevivo    volvo ocean race    reale yacht club canottieri savoia    ucina    perini    press    soldini    saetec    nautica    crn    radar    mascalzone latino    giovanni soldini    pesca   

BARCHE D'EPOCA

Argentario Sailing Week e Panerai Classic Yachts Challenge

argentario sailing week panerai classic yachts challenge
redazione

A due settimane dal via della 18a edizione dell' Argentario Sailing Week, tutto è pronto per ospitare l'appuntamento per gli yacht a vela classici e d'epoca, organizzato dallo Yacht Club Santo Stefano in collaborazione con la maison fiorentina di alta orologeria Officine Panerai. Oltre 40 le imbarcazioni già iscritte all’evento. La manifestazione dedicata alle Regine del Mare si svolgerà dal 14 al 18 giugno e rappresenta la seconda tappa del Circuito Mediterraneo del Panerai Classic Yachts Challenge.  La novità del 2017 è rappresentata da un giorno in più di regate rispetto alle passate edizioni, per una passerella di 4 giorni, che consentiranno al pubblico di ripercorrere 115 anni di storia della vela, ammirando le regine del mare in banchina e in regata.
Sulla pagina www.facebook.com/ArgentarioSailingWeek è possibile consultare, commentare e condividere le informazioni dettagliate con le foto, le storie e le curiosità delle imbarcazioni partecipanti.
 
Le Regine del Mare
Big Boats (Grandi Velieri)
Nella classe Big Boats, tornano Cambria (1928) e Moonbeam of Fife (1903) che daranno battaglia a Hallowe'en (1926) per aggiudicarsi la vittoria di categoria. I tre velieri sono stati tutti disegnati da William Fife III (1857 – 1944). Il nome del progettista scozzese è legato indissolubilmente al Dragone (1888) e alla Coppa America. Fife infatti progettò e costruì il primo Shamrock (1899) e il terzo (1903) per Sir Thomas Lipton. Attualmente, vi sono circa un centinaio di barche costruite da Fife ancora esistenti, una cinquantina delle quali navigano tuttora, inclusa Eilean (1937) di proprietà di Officine Panerai, sulla quale venne girato il video musicale "Rio" dei Duran Duran.
 
Vintage (Yachts d’Epoca)
Ad un mese dal via, sono sedici le imbarcazioni iscritte nella classe Vintage, di cui ben quattro progettate dal giovane e brillante progettista navale statunitense Nathanael Greene Herreshoff I (1848-1938). Come nelle edizioni passate, si prevede una sfida all’ultima boa tra Chinook (1916) con a bordo l’ex capitano della nazionale Italiana di rugby Andrea Lo Cicero e la gemella Rowdy (1916). A cui si aggiungono anche Linnet (1905) il decimo di 18 scafi costruiti e appartenenti alla classe New York Yacht Club 30 di proprietà di Patrizio Bertelli e Spartan (1913) l’ultimo esemplare rimasto della New York Yacht Club 50’ Class, che farà il suo debutto all’Argentario Sailing Week quest’anno.
Gli amanti del mare e della bellezza quest’anno potranno anche ammirare in regata Alzavola (1924), ketch Marconi costruito in Gran Bretagna e da più di 60 anni in Italia: dal 2000 è la barca di famiglia di Claudio ed Emma Tinari e dei loro quattro figli; White Wings la splendida imbarcazione progettata da John Alden nel 1938; Morwenna (1914) che partecipò al Fastnet del 1932, ma fu costretta al ritiro, e Circe progettata da Sparkman e Stephens e vincitrice del Fastnet nel 1951.
 
Classic (Yachts Classici)
Sono quattro le imbarcazioni appartenenti alla categoria Yacht Classici che debuttano nella 18ma edizione di Argentario Sailing Week: la One –Tonner Ganbare, che in giapponese esprime il concetto di forza-coraggio, fu disegnata dal giovane Doug Peterson, costruita  nel tempo record di 6 settimane e varata il 19 maggio del 1973; Forban V (1955) disegnata dal francese Eugene Cornu costruita in fasciame di mogano su ordinate e chiglia in rovere; Famalù (1957) progettata da Laurent Giles ed il cui nome nasce dall’unione delle iniziali dei tre figli del primo armatore triestino e St. Christopher, progettata da un giovane German Frers quando era apprendista presso lo studio newyorchese Sparkman & Stephens.
In regata nella categoria Classic, Naif di Ivan Gardini. Lo sloop disegnato da Dick Carter e commissionato da Raul Gardini, partecipò all’Admiral’s Cup e al Fastnet nel 1973con Cino Ricci come skipper. Torna all’Argentario Sailing Week anche Il Moro di Venezia I dell’armatore Massimiliano Ferruzzi. Voluta da Serafino Ferruzzi e Raul Gardini e progettata da German Frers nel 1976, è la prima barca con inciso a poppa il nome di una delle dinastie di velieri che hanno scritto la storia della vela e della Coppa America.
Spirit of Tradition (repliche di Yachts d’Epoca e Classici)
La flotta dei Wianno disegnati da Manley Crosby nel 1914 e capitanati da Yula Sambuy sarà presente all’Argentario Sailing Week con quattro imbarcazioni: Pyxis, Raindrop, Wianno e Wind & Wine. Per la prima volta a Porto Santo Stefano, Savannah progettata da Pedrick e varata nel 1997 ma ispirata agli yacht costruiti negli anni Trenta. Al suo debutto toscano anche Fairlie (2011).
 
Premi
Come nelle passate edizioni, la flotta dell'Argentario Sailing Week - Panerai Classic Yachts Challenge sarà suddivisa in cinque categorie: Classic (Yachts Classici), Vintage (Yachts d’Epoca), Big Boats (Grandi Velieri), Spirit of Tradition (repliche di Yachts d’Epoca e Classici), Classi metriche e monotipi. Officine Panerai premierà i primi tre classificati nelle classi Classic, Vintage, Big Boats e Spirit of Tradition oltre al primo overall delle Classi Classic, Vintage, Big Boat e Spirit of Tradition.
 
Il Programma
Mercoledì 14 giugno sarà possibile finalizzazione le iscrizioni per l'Argentario Sailing Week e in serata, presso la sede dello Yacht Club Santo Stefano, avrà luogo il cocktail di benvenuto.
Giovedì 15 giugno alle ore 8,30 si svolgerà la cerimonia di benvenuto e il briefing presso il Municipio, prima dell'inizio delle regate che si svolgeranno da giovedì 15 a domenica 18.
Venerdì 16 giugno gli equipaggi saranno ospiti dello Yacht Club Santo Stefano per una cena che si terrà presso la Fortezza Spagnola di Santo Stefano.
Sabato 17 giugno: regate e happy hours presso il Villaggio Regate 
Domenica 18 giugno al termine delle regate si svolgerà la cerimonia di premiazione presso il Race Village seguito dal farewell cocktail al 2018.
L'Argentario Sailing Week 2017 è organizzata dallo Yacht Club Santo Stefano, con il patrocinio della Regione Toscana, della Provincia di Grosseto, del Comune di Monte Argentario, del Comune dell’Isola del Giglio e dell’AIVE (Associazione Italiana Vele d’Epoca) e con il supporto della Pro Loco di Porto Santo Stefano. Officine Panerai è il Title Sponsor. Gli altri sponsor della manifestazione sono: Argentario Approdi Spa. Sponsor tecnici: Slam e Argentarola srl., Fornitori ufficiali: Roman's e Verdissimo srl. 
L'Argentario Sailing Week fa parte del Circuito del Mediterraneo del Panerai Classic Yachts Challenge. La prima tappa in calendario sarà quella delle Les Voiles d’Antibes (31 maggio – 4 giugno 2017). L’Argentario Sailing Week di Porto Santo Stefano è la seconda seguita dalla XIV Copa del Rey de Barcos de Epoca, Mahon – Spagna  (29 agosto – 2 settembre 2017) dalle Regates Royales a Cannes (26 – 30 settembre 2017).


26/05/2017 20:36:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70: arrivati nella Manica

L’arrivo a Londra è previsto domani verso le 11 UTC

VOR: Turn the Tide on Plastic prende il comando

Il giovane equipaggio di Turn the Tide on Plastic, con la triestina Francesca Clapcich, ha preso il comando della Leg 6 della Volvo Ocean Race, quando mancano meno di 1.500 miglia ad Auckland

Volvo Ocean Race: donne al comando

La skipper britannica Dee Caffari e il suo giovane team (tra cui c'è Francesca Clapcich) si stanno preparando a guidare la flotta nella zona della seconda barriera corallina più grande del pianeta

La lunga stagione velica dei "Protagonist" sul Lago di Garda

Un calendario agonistico ricco e variegato dunque, con molte conferme e importanti novità. Alle tradizionali regate suddivise tra i circuiti Sailing Series, Long Distance e Campionato Nazionale, si aggiunge il Trofeo Protagonist nella sua prima edizione

Invernale Riva di Traiano: un week end che vale doppio

Si regaterà sabato e domenica per il recupero delle prove perse questo inverno. Iniziano a crescere le iscrizioni alla Roma per 1/2/Tutti

Consegnato il “Premio Perini Navi” nei Premi di Laurea del Comitato Leonardo

Ad aggiudicarsi il premio è stato il progetto denominato “Soluzioni tecnologiche innovative per un diporto ecosostenibile integrate nel design di un sailing luxury yacht” a cura di Giuseppe Sorrenti

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Soldini e Maserati a 1.000 miglia dall'arrivo

Ultime 1000 miglia per Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70. L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Volvo Ocean Race: alla ricerca del vento

La flotta della Volvo Ocean Race sta affrontando altre ore di navigazione difficile, essendo entrata in pieno in una ampissima zona di aria leggera

Aperte le iscrizioni e pubblicato il Bando di Regata della Rolex Giraglia 2018

Meno di 90 giorni all’edizione numero 66 della classica del Mediterraneo; dal 10 al 15 giugno con molte novità, a cominciare dal nome

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci