giovedí, 19 luglio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela olimpica    platu25    moth    h22    azzurra    barcolana    nautica    press    melges 20    vela internazionale    ucina    altura    laser 4.7    finn    contender    cnrt    vela    windsurf   

CAMPIONATI INVERNALI

Argentario, Invernale: terza giornata di regate

argentario invernale terza giornata di regate
Roberto Imbastaro

Un triste risveglio ha accolto in banchina i  partecipanti dell’Argentario Coastal Race e  della MonteArgentario Winter Series, per la notizia della scomparsa di Paolo Ciuffa armatore dell’imbarcazione Jala che due settimane, mentre era in regata, ha avuto un malore. Alle ore 11.00 il Comitato di Regata e tutte le imbarcazioni hanno osservato un minuto di raccoglimento  salutando Paolo con  fiori lanciati in mare. Alle ore 11.17 partenza della Argentario Coastal Race su un percorso di 16,3 miglia  in una giornata con vento a 340° intensità 15/18 nodi e mare formato. Le imbarcazioni dopo aver girato la boa di bolina e poi quella di poppa della MonteArgentario Winter Series si dirigevano alla boa di levante in prossimità del lago di Burano per fare rientro in direzione del Promontorio dell'Argentario.

Giusto il tempo di riordinare i segnali di partenza e alle 11.28 è stato dato il via  alla prima regata a bastone della terza giornata della MonteArgentario Winter Series con vento sempre da 340° , ma di intensità leggermente maggiore : 18-20 nodi con direzione instabile e repentini salti  che rendevano difficile l’interpretazione della tattica. Alle 12,50 partenza della seconda prova di giornata percorso svolto su tre lati di bolina e tre lati di poppa con  vento proveniente dal terzo quadrante.

Ancora una volta bello e suggestivo l’arrivo che ha visto ricongiungersi le flotta a poppa della barca Comitato.

Premettendo che le classifiche dell’Argentario Coastal Race resteranno aperte fino al termine della serie, per la penalità che Ari Bada e Costellation si vedranno assegnate  in base alla media dei risultati ottenuti in tutte le regate, per la vittoria di una protesta di  Andrea Casini(Quattrigatti)  nella prima giornata di regate, di seguito le classifiche provvisorie dopo la terza giornata di regate dove si evidenzia il distacco tra le rivali della seconda giornata Lunatika e Scricca, a vantaggio della prima:

Le classifiche overall dopo la 3 giornata della Monte Argentario WS  IRC : 1. Razza Clandestina – RCSailing Team (9 p.); 2. Vai Mo’ – Fabrizio Pianelli ( 12 p.); 3. Uxor – Attilio Benedetti (17 p.). Argentario Coastal Race IRC overall: 1. Lunatika – Stefano Chiarotti ( 8 p.) 2. Sventola- Massimo Salusti (11 p.); 3.Super G - Alessandro Giannattasio (17 punti). ORC overall : 1. Lunatika – Stefano Chiarotti ( 7 p.) 2. Super G –Alessandro Giannattasio (13 p.); 3. Ari Bada – Agostino Scornajenchi (14 p.). ACR X2 1. Lunatika – Stefano Chiarotti ( 4 p.) 2. Scricca – Leonardo Servi (9 p.); 3. Javal 2 – Filiberto Gioia ( 9 p.).

 

Classifiche complete su : www.cnva.it; www.ycss.it, www.cvcpss.it


26/11/2017 23:03:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Duende (CNRT) vince la Coppa Italia, Tevere Remo la 1^ Coppa Italia per Club

Duende – Aeronautica Militare, Vismara 46 di Raffaele Giannetti, C. N. Riva di Traiano, vince la Coppa Italia 2018. Al Reale Circolo Canottieri Tevere Remo la prima Coppa Italia per Club - Trofeo Enway

Garda: al mondiale Yngling si parla solo olandese

Mondiali classe Yngling a Riva del Garda: tra i tre olandesi la spunta NED 255 con Moorman Kaj al timone

Coppa Italia: una sola prova e la vince Duende (CNRT)

Riva di Traiano. Coppa Italia - Trofeo Enway 2018 - Tanto l’entusiasmo … ma il vento tradisce la prima della Coppa

Guardia Costiera: sequestrati 11.000 metri di reti illegali

Il sequestro operato da Nave Bruno Gregoretti (CP920) della Guardia Costiera

CNRT: soddisfatti per la Coppa Italia, ma è già tempo di Roma-Giraglia

Soddisfazione per la Coppa Italia a Duende ed applausi a Reale Circolo Canottieri Tevere Remo per la Coppa Italia Trofeo Enway per Club. Ora la pausa estiva e poi si ricomincia con la Roma Giraglia

Parte domani a Domaso il Campionato Italiano H22

L’H22 One Design è un’imbarcazione monotipo di 22 piedi (6,70mt), disegnata dal progettista inglese di Coppa America Rob Humphreys, prodotta da H22 One Design s.r.l.

Cagliari: si è conclusa dopo tre giornate di regate la Coppa Italia della classe Techno 293

A premiare i vincitori delle varie categorie sono stati gli ex campioni mondiali Techno 293, Marta Maggetti, Carlo Ciabatti e Michele Cittadini

Prime regate all'Europeo Ufo 22

Al termine della prima giornata, in cima alla classifica troviamo Frisbee, ITA 049, di Michele Magagna, seguito al secondo posto da Wendl, AUT 114, di Günther Wendl e al terzo posto da GMT-Econova di Giorgio Zorzi, ex presidente della classe

Mondiali giovanili Laser 4.7: oro per Chiara Floriani e bronzo per Giorgia Cingolani

Chiara Benini Floriani (FV Riva) è Campionessa del Mondo 2018 per la classe Laser 4.7

Windsurf, Cagliari: cala domani il sipario domani sulla Coppa Italia'

Domani, 15 luglio, ultimo atto della manifestazione, con in programma nel primissimo pomeriggio delle ultime tre prove della Coppa Italia, con partenza della prima prova alle 13.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci