giovedí, 22 febbraio 2018

REGATE

Ardi fra fascino e soddisfazioni

ardi fra fascino soddisfazioni
redazione

Dopo l’ottimo secondo posto dello scorso fine settimana al Trofeo Mariperman, la manifestazione giunta alla sua trentesima edizione e perfettamente organizzata dal Comitato dei Circoli Velici del Golfo della Spezia, per Ardi, l’ex Kerkyra II, barca scuola del Club Nautico Versilia è gia tempo di nuove ed affascinanti regate. 
Lo stupendo One Tonner realizzato dal cantiere di Brema Abeking & Rasmussen, progetto n° 1948 di Sparkman & Stephens varato nel 1968, infatti, è impegnato in questi giorni nel XVIII Argentario Sailing Week, Panerai Classic Yachts Challenge, il prestigioso appuntamento organizzato dallo Yacht Club Santo Stefano in collaborazione con la maison fiorentina di alta orologeria Officine Panerai.
Dopo il saluto istituzionale del Sindaco di Monte Argentario, Arturo Cerulli, che ha accolto i concorrenti nella sala consiliare del Comune e il briefing tecnico con i concorrenti tenuto dal direttore sportivo dello YCSS Marco Poma, sono finalmente iniziate le regate che si concluderanno domani, domenica. Sono ben sette le classi in cui è suddivisa la flotta dei concorrenti -60 equipaggi provenienti da 10 nazioni- che si sfidano su differenti percorsi, nel tentativo estremo di mettere la loro prua davanti a quella dell’avversario.
Sole, mare calmo e una brezza da Ponente fino a 14 nodi d’intensità hanno caratterizzato la prima giornata che ha visto Ita 4807 Ardi chiudere al secondo posto dei Classici B (12 gli scafi in questa categoria) dopo una combattutissima sfida all’ultimo bordo con i campioni del mondo One Tonner di USA 37665 Ganbare. 
Confermata la seconda posizione anche nella seconda giornata caratterizzata da vento in aumento che ha raggiunto i 20 nodi: “Ardi ha mantenuto il comando della prova sino all’ultima boa ma poi, a causa di un problema ad un winch nell’ultima bolina, è stata anticipata sul traguardo di soli 45” da Ganbare.- ha spiegato lo skipper Gianluca Poli -Dopo le prime due giornate non siamo solo secondi di Categoria ma anche nella classifica assoluta. Oggi abbiamo dato 7 minuti al famoso Moro di Venezia che è dietro a noi in Overall. Ganbare, inoltre, non dovrebbe essere nella nostra categoria e comunque dovrebbe essere penalizzato del 10%: pur essendo un 11 metri, infatti, è molto più moderna degli altri Classici B, è in vetro resina e con l’albero in alluminio rastremato a tre crocette. Con il vento di oggi ci siamo comportati molto bene e il nostro albero in legno ha retto perfettamente.”
Sulla pagina www.facebook.com/ArgentarioSailingWeek è possibile consultare le classifiche complete.
Anche quest’anno, Ardi che ha avuto come primo armatore Marina Spaccarelli Bulgari e come primo skipper l’Ammiraglio Straulino (nel cui equipaggio, come ufficiale di rotta, è stato impegnato anche l’Ammiraglio Florindo Cerri, socio onorario del CNV), chiuderà la sua stagione agonistica con il XIII Raduno delle vele storiche Viareggio il più importante raduno-regata di fine stagione riservato alle imbarcazioni a vela d’epoca e classiche che sarà organizzato dal 13 al 15 ottobre dal Club Nautico Versilia in collaborazione con l’Associazione Vele Storiche Viareggio. Negli stessi giorni, inoltre, proprio davanti al Club Nautico Versilia verrà allestita un’esposizione di rare auto d’epoca che accresceranno ulteriormente il fascino dell’evento. “Ardi non sarà impegnata solamente nelle regate- ha spiegato Fabio Conti, consigliere del Club Nautico Versilia -ma anche come nave scuola del nostro sodalizio e di quello del CV Torre del Lago con il quale siamo gemellati per la Scuola di Vela.”


17/06/2017 17:46:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La X-Yachts Med Cup 2018

L'evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio

Wine: Prosecco e Chianti star sul web

Kristina Isso a Londra con la sua Prosecco House e Sting in Toscana hanno catalizzato l'attenzione sul web in questa settimana. Cordoglio per la morte di Bruno Giacosa, storico produttore di Barolo e Barbaresco. Due vini foggiani premiati in Giappone

Volvo Ocean Race: Turn the Tide on Plastic incontra barca alla deriva

Turn The Tide on Plastic ha avvistato Sea Nymph mercoledì 14 febbraio a circa 360 miglia ad est di Guam (VIDEO)

Nasce Seatec Academy, un centro di formazione per ingegneri e architetti nautici

In programma dal 5 al 7 aprile, IMM CarraraFiere lancia Seatec Academy un’offerta formativa rivolta ai professionisti della nautica da diporto che necessitino di CFP, Crediti Formativi Professionali

Ferretti Group conquista anche l’America

Al “Miami Yacht Show” il Gruppo espone 17 modelli, fra cui tre première per il mercato statunitense: Custom Line Navetta 33, Riva 56’ Rivale e Ferretti Yachts 920

Fumo in spiaggia, la sfida verde di Bibione

Permane il divieto sulla battigia, mentre sotto l’ombrellone si punta a un patto con i turisti

Gommoni a gas e con tecnologia Foil il progetto di Coastal Boat e Newtak

Le due importanti innovazioni emerse, che potrebbero rivoluzionare il settore della nautica, sono HEB (Hybrid Ecological Boat) e FRB (Foil Rubber Boat).

De Magistris: “Nauticsud, bilancio positivo per l’economia del mare”

63mila presenze e trend positivo di vendite, il resoconto del 45° salone nautico di Napoli. Nauticsud Award 2018 per le aziende: Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Rinviata causa allerta meteo la ripresa del Memorial Pirini

È al comando il vincitore delle ultime due edizioni, Kismet, armato da Francesca Focardi e timonato da Dario Luciani, battente bandiera del circolo ospitante

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci