lunedí, 11 dicembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

campionati invernali    regate    volvo ocean race    laser    vela    canoa    windsurf    confitarma    nautica    lega italiana vela    extreme sailing series    fincantieri    altura    nave italia   

CIRCOLI VELICI

Aprile è stato un mese intenso per i giovani velisti del Circolo della Vela Marciana Marina

aprile 232 stato un mese intenso per giovani velisti del circolo della vela marciana marina
redazione


Tutti gli equipaggi delle classi l’Equipe, 420 e 29er hanno preso parte alle regate del calendario nazionale sui campi di regata italiani: appuntamenti impegnativi considerato il fatto che soprattutto i ragazzi delle classi 420 e 29er da quest’anno hanno iniziato la loro nuova esperienza in queste classi dopo aver concluso (per raggiunti limiti di età) con la classe L’Equipe.
Attraverso i loro commenti si può fare un primo bilancio d’inizio stagione che, ovviamente come è normale quando si è all’inizio non porta ancora risultati ai primi posti delle classifiche, ma sono sempre in via di miglioramento.
Gli equipaggi della classe 420 – i fratelli Giulia e Paolo Arnaldi, Samuel Spada e Lorenzo Marzocchini - hanno preso parte alle prime due Regate Nazionali che si sono disputate a Riva del Garda e a Cagliari. Questo il commento di Giulia Arnaldi al rientro a Marciana Marina: “Per quanto riguarda l'ultima Selezione Nazionale svolta a Cagliari durante la settimana di Pasqua, posso solo esprimermi che positivamente, oggettivamente parlando! Certamente i due giorni durante cui abbiamo regatato con vento forte ci hanno penalizzato, ma comunque avevamo deciso che avremmo cercato di portare a termine tutte le prove che sarebbero state svolte, a differenza dell'anno scorso che un dnf nella prima giornata ci ha penalizzato per tutti e tre i giorni seguenti! Nel complesso la regata si è svolta positivamente perché abbiamo colto questo cambiamento, che per quanto possa essere banale, è confortante; molto soddisfatti inoltre per la prima giornata di regate nella quale siamo riusciti ad ottenere un 5° posto parziale nella nostra flotta durante una prova molto controversa a causa del vento ballerino sia per l'intensità che per la direzione!
Per quanto riguarda la Selezione a Riva del Garda possiamo del tutto ribaltare la situazione: il Garda per quanto possa essere prevedibile è un campo di regata molto complesso. I risultati non sono stati eccessivamente negativi, altro ché, ma abbiamo avuto la sensazione di non aver regatato come al solito, sensazione che, nelle acque del Poetto invece, nonostante le giornate di vento forte ci abbiano molto penalizzato, non abbiamo avuto. Adesso siamo in stop regate per un mese, fino all’inizio di giugno, dove avremo l'ultima Selezione Nazionale a Formia (2/4 giugno 2017)”.
L’equipaggio della classe 29er formato da Antonio Salvatorelli e Dennis Peria ha preso parte alla Regata Nazionale di Campione del Garda e si dichiara soddisfatto della prestazione. Così il commento di Antonio dopo le regate gardesane: “ Questi giorni sono stati caratterizzati da un vento teso intorno ai 15/18 nodi arrivando fino a raffiche di 20 nodi durante le regate di mattina. Onda bassa e quasi assente e molto favorevole per portare al meglio l’imbarcazione. Siamo molto contenti di questa esperienza molto positiva (abbiamo concluso al 18° posto su una flotta di 40 partecipanti che ci ha portato a molti miglioramenti sulla conoscenza dell’imbarcazione (così diversa dall’Equipe degli scorsi anni con cui avevamo ottenuto moltissimi risultati di rilievo). Sin dalla prossima regata (a Giulianova a metà maggio) cercheremo di risalire più posizioni possibili cercando di concludere entro i primi 10 posti della classifica, ma soprattutto di migliorare e approfondire le nostre tecniche di navigazione in vista dei Campionati italiani a settembre sul lago di Como”.
Gli equipaggi delle classe L’Equipe hanno preso parte alla seconda Regata Nazionale a Livorno, questi i risultati:
Categoria Under 12
5° Alice Palmieri/Eva Paolini
Categoria Evo
5° Niccolò Palmieri-Marco Turchi
9° Giulia Costanz/Federico Arnaldi
12° Alessio Caldarera/Matteo Peria
Il prossimo appuntamento è ora fissato per il giorni 2/4 giugno 2017 a Formia dove è in programma la 3° Regata Nazionale.

Nella foto di repertorio l'equipaggio 29er Salvatorelli-Peria


05/05/2017 10:21:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: l'arcobaleno non basta

Ancora una volta poco vento sul campo di regata di Riva di Traiano. Partiti solo i X2 e subito fermati. Una sola regata disputata in tre giornate.

Quarta giornata all'Invernale del Circeo

In IRC 1 Primo CAVALLO PAZZO l'X35 di Enrico Danielli portacolori del RYCC Savoia con Raimondo Cappa al timone, autore di una prova magistrale, rimanendo sempre al centro del campo di regata

Extreme Sailing Series: Alinghi vince l'ultimo Act

Il team svizzero chiude al secondo posto il Circuito delle Extreme Sailing Series 2017

La Talisker Whisky Atlantic Challenge

L’oceano Atlantico attraversato a bordo di una canoa che per tutto il corso dell’impresa rappresenta l’unico riparo dalle intemperie e dai pericoli e Solbian realizza un’installazione senza precedenti

Volvo Ocean Race: domani la In-port race di Città del Capo

L'8 dicembrei torna in mare per la In-port race di Città del Capo, dopo che le barche sono state sottoposte a un'attenta manutenzione e i velisti hanno ricaricato le batterie in vista delle prossime, intense, settimane nell'Oceano meridionale

Pershing presenta il nuovo Owner Set by Poltrona Frau

E celebra i primi 10 anni di sodalizio fra due icone del Made in Italy

Dolphin e Meteor animano il 27° Cimento del Garda

La classifica provvisoria è guidata da "Fantastica" di Anna e Giulia Navoni, alla barra Davide Bianchini, team Campione Italiano in carica

Ultimo appuntamento di Autunno In Mare con la XV Edizione del Trofeo Nicolaiano

Il trofeo Nicolaiano organizzato dal Centro Universitario Sportivo di Bari ha una connotazione speciale inserendosi nell’ampio progetto di grande solidarietà

Fincantieri: varata a Marghera “Nieuw Statendam”

Madrina della cerimonia è stata Anne Marie Bartels, socia élite del programma fedeltà President’s Club di Holland America Line e che da giovane fu tra le prime ad attraversare l’Atlantico da Rotterdam a New York

Volvo Ocean Race: Dongfeng Race Team vince la In-port di Città del Capo red-line

Secondi dopo una grande rimonta gli spagnoli di MAPFRE, che mantengono la testa della classifica e terzo AkzoNobel

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci