giovedí, 24 maggio 2018

DERIVE

Anzio: conclusa la prima manche del Campionato Invernale Derive e Multiscafi

anzio conclusa la prima manche del campionato invernale derive multiscafi
redazione

Domenica 6 dicembre si è conclusa con una giornata di vento leggero la prima manche del Campionato Invernale per derive e multiscafi del Golfo di Anzio, organizzato dalla sezione locale della Lega Navale Italiana con la collaborazione di Circolo della Vela di Roma, Circolo Canottieri Tevere Remo e Circolo della Vela Anzio Tirrena.

Sinora il Golfo di Anzio ha offerto ai partecipanti condizioni di tempo molto mite, con vento in prevalenza leggero. Anche l’ultima giornata della prima manche non ha fatto eccezione, ed è stato grazie all’ottimo lavoro del Comitato di Regata composto da Stefano Amadei, Emanuela Proietti e Stefano Venturi che si sono potute disputare le due prove previste, nonostante il vento da Levante sia stato sempre leggero ed a tratti inconsistente.

I Finn sono la classe più numerosa in acqua con ben 24 iscritti ed un ottimo livello tecnico. La prima manche, con 7 prove disputate, è stata dominata da Enrico Passoni della Lega Navale di Anzio con cinque primi di giornata (1-4-1-1-1-3-1). Al secondo posto il Campione del Mondo in carica della categoria Grand Grand Master Francesco Cinque (Lega Navale Anzio, 2-3-2-3-2-7-3) seguito dal Campione Italiano Master  Marco Buglielli (Circolo della Vela di Roma, 4-1-7-2-9-2-4). Più distanziato al quarto posto Gino Bucciarelli, che precede Francesco Lubrano, Antonio Pitini e Alberto Bellelli. Da segnalare la presenza nelle ultime prove del giovane bergamasco Alessandro Cattaneo, vincitore di una regata.

Quest’anno sono tornati a partecipare al campionato invernale i Laser Standard, presenti con 9 timonieri iscritti. Conclude la prima manche al comando Massimo Meriggi (Lega Navale Anzio, 2-3-4—2-1-dns), che precede il compagno di Circolo Cesare Di Segni (3-1-5-5-2-5) e Pino Ritucci (Tevere Remo, 4-2-2-4-6-4).

Nella classe Contender domina la prima manche sugli 8 partecipanti Raimondo Sepe (C.V. Anzio Tirrena, 1-1-3-1-1-2-1), con al secondo posto Bruno Intreccialagli (C.V. Anzio Tirrena) ed al terzo Salvatore Timpano(A.V. Bracciano).

Nei catamarani Formula 18, che hanno disputato solo 4 prove, conduce con largo margine Federico Botarelli (Vela Club Velzna, 2-1-1-1) davanti ad Antonio Filzi (Sailing Team) e Andrea Sanzone (C.V. Anzio Tirrena).

La seconda manche del Campionato invernale di Anzio inizierà il 24 gennaio e proseguirà nei giorni 7 e 21 febbraio, per concludersi il 5 e 6 marzo con la disputa del Midwinter Trophy.

 


10/12/2015 20:51:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Seatailor: lo spi prêt-à-porter

Una giovane start up, la Seatailor, fondata da Andrea Postiglione e Cristina Renzi usa vele e mute da sub per la propria linea di abbigliamento

Punta Ala protagonista della vela d’altura italiana

Oltre 200 imbarcazioni per circa 3.000 velisti arriveranno a Punta Ala e parteciperanno alla grande festa che caratterizza l’atto finale della 151 Miglia un evento di grande rilievo nel panorama sportivo nazionale e internazionale

Nuova collezione Sunbrella Marine

Il brand lancia la sua prima gamma di tessuti ecoprogettati per attrezzature da barca: il 27% del peso totale del tessuto è infatti realizzato con filato riciclato

Marina Cala de’ Medici partnership col Porto di Cavallo

Il Porto di Cavallo è aperto dal 1 giugno al 30 settembre, richiedi informazioni presso la reception del Porto per usufruire dei voucher promozionali

La Grand Soleil Cup 2018

Organizzata dal Circolo Nautico e della Vela Argentario in collaborazione con il Marina Cala Galera, il Cantiere del Pardo e Pierservice, sono attese in banchina oltre 55 imbarcazioni

X-Yacht Med Cup a Chiavari in una due giorni di vela ed eventi collaterali

La formula ha previsto regate per le classi d’altura FIV IRC e ORC, ma anche prove da vivere con lo spirito di vere e proprie veleggiate, abbinando a terra eventi sociali

Da mercoledì si torna a volare sul Garda Trentino con il 1° Mondiale GC32

Anche Ruggero Tita tra i GC32 a Riva del Garda. L'atleta trentino probabilmente salirà a bordo di Realteam per una sessione speciale di velocità

I vincitori della Rolex Capri Sailing Week

Nella piazzetta di Capri assegnati i trofei della combinata e i 4 orologi submariner

Race For The Cure, il 27 Maggio a Bari la veleggiata

La regata è in programma in contemporanea con la corsa che vedrà un fiume rosa invadere pacificamente il centro di Bari

SuperNikka si aggiudica la Rolex Capri Sailing Week

Davvero notevole lo score del Maxi portato da Lacorte che nelle cinque prove portate a termine nell’arco di quattro giorni, ha ottenuto tre vittorie, un secondo (nella prova di oggi) e un terzo posto,

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci