giovedí, 22 febbraio 2018

WINDSURF

Antoine Albeau vince la One Hour Classic 2017. Primo degli italiani Bruno Martini, arrivato terzo

antoine albeau vince la one hour classic 2017 primo degli italiani bruno martini arrivato terzo
redazione

Il più volte campione del mondo PWA slalom, Antoine Albeau vince la One Hour Classic 2017, ma il record rimane di Matteo Iachino. Tempo del francese 1h.00.20m con 17 lati percorsi nella giornata di domenica. Peccato per la pessima partenza del transalpino, caduto in avvio di gara, ma che, con una rimonta eccezionale, è riuscito a riprendere tutti fino all'ultimo lato quando ha superato anche l'israeliano Arnon Dagan, giunto secondo, che aveva condotto la gara dall'inizio. Terzo l'atleta di casa Bruno Martini, quarto l'elbano Malte Reuscher e quinto l'austriaco Marco Lang. Nomi di prestigio del windsurf mondiale dunque per questa ricca edizione, montepremi 5mila euro, di una delle gare più attese dell'anno, che quest'anno aveva portato il numero di iscritti a 150 poichè i tradizionali 100 non bastavano più, per l'alto numero di richieste di partecipazione. Ed infatti sono stati 130 i partecipanti, numero questo sì da record, che ha creato qualche problema agli organizzatori nel riuscire a seguire tutti sopratutto in boa, “anche per qualche troppa creatività da parte di alcuni atleti nell'esposizione del numero velico – come ci spiega Carlo Cattafavi – presidente AICW e nell'occasione giudice di gara – un aspetto su cui lavorare nel futuro”. Purtroppo su tre giorni di gare previste, e dunque tre possibili prove, se ne è potuta svolgere solo una, quella nella giornata di domenica appunto, a causa dei capricci del vento, con un nulla di fatto venerdì, una prova non terminata sabato, mentre i 18 nodi in partenza del terzo giorno, con punte di 25 al ponale, hanno regalato spettacolo, seguibile in diretta streaming sulla pagina facebook del Circolo Surf Torbole, organizzatrice della gara che quest'anno rientrava nel programma della ricca manifestazione di eventi velistici del Garda Wind Garda.
Novità di quest'anno era la classifica speciale RRD ONE HOUR YOUTH under 17, vinta da uno strepitoso Davide Meloni, giunto 13° in classifica generale, davanti a Riccardo Renna (16°) e Lorenzo Dallarosta (30°). Prima delle donne Greta Marchegger. 
Ricordiamo che la One Hour Classic è una gara contro il tempo, due boe poste al traverso una sulla sponda bresciana, all’altezza della Casa del Trota e l’altra sulla sponda veronese, sopravvento alla Conca, dove ogni rider, in un’ora, deve cercare di fare il maggior numero possibile di lati. E' prevista una prova al giorno in considerazione della fatica che richiede.


19/06/2017 09:50:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La X-Yachts Med Cup 2018

L'evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio

Wine: Prosecco e Chianti star sul web

Kristina Isso a Londra con la sua Prosecco House e Sting in Toscana hanno catalizzato l'attenzione sul web in questa settimana. Cordoglio per la morte di Bruno Giacosa, storico produttore di Barolo e Barbaresco. Due vini foggiani premiati in Giappone

Volvo Ocean Race: Turn the Tide on Plastic incontra barca alla deriva

Turn The Tide on Plastic ha avvistato Sea Nymph mercoledì 14 febbraio a circa 360 miglia ad est di Guam (VIDEO)

Nasce Seatec Academy, un centro di formazione per ingegneri e architetti nautici

In programma dal 5 al 7 aprile, IMM CarraraFiere lancia Seatec Academy un’offerta formativa rivolta ai professionisti della nautica da diporto che necessitino di CFP, Crediti Formativi Professionali

Ferretti Group conquista anche l’America

Al “Miami Yacht Show” il Gruppo espone 17 modelli, fra cui tre première per il mercato statunitense: Custom Line Navetta 33, Riva 56’ Rivale e Ferretti Yachts 920

Fumo in spiaggia, la sfida verde di Bibione

Permane il divieto sulla battigia, mentre sotto l’ombrellone si punta a un patto con i turisti

Gommoni a gas e con tecnologia Foil il progetto di Coastal Boat e Newtak

Le due importanti innovazioni emerse, che potrebbero rivoluzionare il settore della nautica, sono HEB (Hybrid Ecological Boat) e FRB (Foil Rubber Boat).

De Magistris: “Nauticsud, bilancio positivo per l’economia del mare”

63mila presenze e trend positivo di vendite, il resoconto del 45° salone nautico di Napoli. Nauticsud Award 2018 per le aziende: Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Rinviata causa allerta meteo la ripresa del Memorial Pirini

È al comando il vincitore delle ultime due edizioni, Kismet, armato da Francesca Focardi e timonato da Dario Luciani, battente bandiera del circolo ospitante

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci