lunedí, 11 dicembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

invernale    volvo ocean race    il portodimare    cala de medici    press    regate    vela    campionati invernali    laser    canoa    windsurf    confitarma   

MINI 6.50

Andrea Fornaro: vittoria alla 222 e qualifica per la Mini Transat

andrea fornaro vittoria alla 222 qualifica per la mini transat
Roberto Imbastaro

Andrea Fornaro, al quarto appuntamento di stagione su Sideral 931, vince la “222 Mini Solo”, regata organizzata dal Circolo Nautico Marina Genova Aeroporto con Ernesto Moresino, che celebra il successo della sua seconda edizione con 16 Mini al via per un percorso partito da Genova con prospettiva di una breve navigazione costiera verso Bergeggi, poi Giraglia, Capraia, Portofino e ritorno a Genova. Invece, a causa di una previsione meteo molto impegnativa con forte vento da Sud Ovest, il comitato ha deciso per un cambio totale del percorso, ridotto a 190 miglia (contro le 222 da programma), con rotta Genova-Gallinara-Gorgona-Genova. Un altro primo posto assoluto per Sideral, particolarmente significativo per Andrea perché da un lato, dopo due tappe del calendario in doppio, stavolta è tornato a navigare in solitario e poi perché con queste miglia ha chiuso la sua qualifica per la Mini Transat 2017.

“Le regate in solitario non sono mai da sottovalutare, anche quelle che sembrano facili in realtà non lo sono. Un altro paio di maniche rispetto alla navigazione in doppio! I giorni di preparazione della 222 mi hanno visto fronteggiare molti problemi e stare sulla linea di partenza già è stato un grande risultato personale, ci ho dovuto mettere una buona dose di determinazione. Sono partito con un bel vento, onda grossa e la bolina fino a Gallinara è stata molto impegnativa. Ero primo, ma in direzione Gorgona è finito tutto il vento e, come sempre accade, chi sta davanti si ferma e le barche da dietro arrivano. Il gruppo si è ricompattato e il giorno dopo abbiamo bolinato tutti assieme nella bonaccia totale, poi è entrato un po’ di vento che ci ha permesso di passare bene la Gorgona. Io ho girato praticamente attaccato al proto di Matteo Rusticali, che nel frattempo si era avvantaggiato parecchio, poi la risalita è stata favorevole per me perché ero di bolina larga e la mia barca è molto prestazionale in quella condizione; anche la scelta tattica di rimanere più a ovest ha pagato e da lì il distacco con gli avversari si è fatto importante. Con questa regata mi qualifico alla Transat 2017 e questo era l’obiettivo primario per me, quindi sono molto soddisfatto. Poi la vittoria è sempre un grande piacere, che aiuta lo spirito. Adesso la barca va in cantiere in  modo che sia preparata al meglio per le regate francesi che mi restano. Ringrazio tutti gli organizzatori della 222 e soprattutto la Classemini italiana che con questa regata, a mio avviso, si è molto ricompattata e viaggia oggi verso un futuro più che positivo”.

ph: Benedetta Pitscheider


02/05/2017 08:49:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: l'arcobaleno non basta

Ancora una volta poco vento sul campo di regata di Riva di Traiano. Partiti solo i X2 e subito fermati. Una sola regata disputata in tre giornate.

Quarta giornata all'Invernale del Circeo

In IRC 1 Primo CAVALLO PAZZO l'X35 di Enrico Danielli portacolori del RYCC Savoia con Raimondo Cappa al timone, autore di una prova magistrale, rimanendo sempre al centro del campo di regata

La Talisker Whisky Atlantic Challenge

L’oceano Atlantico attraversato a bordo di una canoa che per tutto il corso dell’impresa rappresenta l’unico riparo dalle intemperie e dai pericoli e Solbian realizza un’installazione senza precedenti

Extreme Sailing Series: Alinghi vince l'ultimo Act

Il team svizzero chiude al secondo posto il Circuito delle Extreme Sailing Series 2017

Volvo Ocean Race: domani la In-port race di Città del Capo

L'8 dicembrei torna in mare per la In-port race di Città del Capo, dopo che le barche sono state sottoposte a un'attenta manutenzione e i velisti hanno ricaricato le batterie in vista delle prossime, intense, settimane nell'Oceano meridionale

Pershing presenta il nuovo Owner Set by Poltrona Frau

E celebra i primi 10 anni di sodalizio fra due icone del Made in Italy

Dolphin e Meteor animano il 27° Cimento del Garda

La classifica provvisoria è guidata da "Fantastica" di Anna e Giulia Navoni, alla barra Davide Bianchini, team Campione Italiano in carica

Volvo Ocean Race: Dongfeng Race Team vince la In-port di Città del Capo red-line

Secondi dopo una grande rimonta gli spagnoli di MAPFRE, che mantengono la testa della classifica e terzo AkzoNobel

Fincantieri: varata a Marghera “Nieuw Statendam”

Madrina della cerimonia è stata Anne Marie Bartels, socia élite del programma fedeltà President’s Club di Holland America Line e che da giovane fu tra le prime ad attraversare l’Atlantico da Rotterdam a New York

Invernale Argentario: freddo e maltempo, ma il campionato va avanti

Sabato si è regatato, domenica no. In tutte le divisioni le classifiche sono molto corte e la battaglia in campo è aperta

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci