domenica, 24 giugno 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vele d'epoca    solidarietà    melges 20    regate    volvo ocean race    tp52    altura    mini 6.50    press    circoli velici   

MINI 6.50

Andrea Fornaro: vittoria alla 222 e qualifica per la Mini Transat

andrea fornaro vittoria alla 222 qualifica per la mini transat
Roberto Imbastaro

Andrea Fornaro, al quarto appuntamento di stagione su Sideral 931, vince la “222 Mini Solo”, regata organizzata dal Circolo Nautico Marina Genova Aeroporto con Ernesto Moresino, che celebra il successo della sua seconda edizione con 16 Mini al via per un percorso partito da Genova con prospettiva di una breve navigazione costiera verso Bergeggi, poi Giraglia, Capraia, Portofino e ritorno a Genova. Invece, a causa di una previsione meteo molto impegnativa con forte vento da Sud Ovest, il comitato ha deciso per un cambio totale del percorso, ridotto a 190 miglia (contro le 222 da programma), con rotta Genova-Gallinara-Gorgona-Genova. Un altro primo posto assoluto per Sideral, particolarmente significativo per Andrea perché da un lato, dopo due tappe del calendario in doppio, stavolta è tornato a navigare in solitario e poi perché con queste miglia ha chiuso la sua qualifica per la Mini Transat 2017.

“Le regate in solitario non sono mai da sottovalutare, anche quelle che sembrano facili in realtà non lo sono. Un altro paio di maniche rispetto alla navigazione in doppio! I giorni di preparazione della 222 mi hanno visto fronteggiare molti problemi e stare sulla linea di partenza già è stato un grande risultato personale, ci ho dovuto mettere una buona dose di determinazione. Sono partito con un bel vento, onda grossa e la bolina fino a Gallinara è stata molto impegnativa. Ero primo, ma in direzione Gorgona è finito tutto il vento e, come sempre accade, chi sta davanti si ferma e le barche da dietro arrivano. Il gruppo si è ricompattato e il giorno dopo abbiamo bolinato tutti assieme nella bonaccia totale, poi è entrato un po’ di vento che ci ha permesso di passare bene la Gorgona. Io ho girato praticamente attaccato al proto di Matteo Rusticali, che nel frattempo si era avvantaggiato parecchio, poi la risalita è stata favorevole per me perché ero di bolina larga e la mia barca è molto prestazionale in quella condizione; anche la scelta tattica di rimanere più a ovest ha pagato e da lì il distacco con gli avversari si è fatto importante. Con questa regata mi qualifico alla Transat 2017 e questo era l’obiettivo primario per me, quindi sono molto soddisfatto. Poi la vittoria è sempre un grande piacere, che aiuta lo spirito. Adesso la barca va in cantiere in  modo che sia preparata al meglio per le regate francesi che mi restano. Ringrazio tutti gli organizzatori della 222 e soprattutto la Classemini italiana che con questa regata, a mio avviso, si è molto ricompattata e viaggia oggi verso un futuro più che positivo”.

ph: Benedetta Pitscheider


02/05/2017 08:49:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Assegnati a Forio i titoli di Campione Italiano ORC 2018

Altair 3 di Sandro Paniccia conferma il suo titolo. Nel Gruppo B successo diExtrema, X35 di Andrea Bazzini

Joshua e Suhaili, ecco la Storia della Vela

Eccole, affiancate dopo 50 anni a Les Sables d'Olone, JOSHUA, la barca di Bernard Moitessier, e SUHAILI di Sir Robin Knox-Johnston

Panerai Classic Yacht Challenge: vincono Bertelli su Linnet e Ferruzzi con Il Moro di Venezia I

Vittoria per Patrizio Bertelli su ‘Linnet' nella categoria Vintage e di Massimiliano Ferruzzi con 'Il Moro di Venezia I' nei Classic

Italiano Altura: due prove con vento leggero nella seconda giornata ischitana

Nelle acque dell’isola verde si sono svolte due prove di giornata nonostante un vento debole e instabile che ha costretto il Comitato di Regata di rinviare la prima partenza di quasi due ore

MASBEDO a Manifesta 12 Palermo | altri due weekend per visitare l'installazione all'Archivio di Stato di Palermo

Sabato 23 e domenica 24, e sabato 30 giugno e domenica 1 luglio, dalle ore 10 alle ore 20 l'installazione site-specific Protocollo no. 90/6 (2018) del duo MASBEDO per Manifesta 12 sarà nuovamente fruibile all’interno dell’Archivio di Stato di Palermo

Prosecco Doc - Cooking Cup: vince Keep Cool

Francesco Dal Bon e Davide Cori vincono per il terzo anno consecutivo con a bordo il cuoco professionista Alessando Ramel

Kiel: Cesare Barabino oro nel Laser 4.7

Cesare Barabino dello Yacht Club di Olbia si aggiudica la medaglia d’oro nella classe Laser 4.7 distaccando il secondo classificato, l’olandese Paul Hameeteman di ben 41 punti ...

Forio d'Ischia: parte il Campionato Italiano Altura

Le acque dell’isola di Ischia faranno da palcoscenico alle sessantatré imbarcazioni, per un totale di oltre ottocento atleti che si daranno battaglia per quattro giorni sui due campi di regata al largo di Forio d’Ischia

Volvo Ocean Race: Vestas vince la Gothenburg In-Port Race, MAPFRE le Series

Spettacolare regata costiera nelle acque di Göteborg, piena di azione e di cambi al vertice. La vittoria va a Vestas 11th Racing ma con il terzo posto di oggi gli spagnoli di MAPFRE si sono matematicamente aggiudicati le In-Port Series

La Serenissima celebra la tradizione con il VI Trofeo Principato di Monaco - Vele d'Epoca in Laguna

Per il quarto anno il Trofeo, seconda tappa della “Coppa A.I.V.E. dell’Adriatico” 2018, si rivolge alle imbarcazioni classiche ed è organizzato dallo Yacht Club Venezia

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci