martedí, 6 dicembre 2016

NAUTICA

Andrea Fornaro e il suo nuovo Mini 6.50, l'Ofcet ‘Sideral 918’, presenti al Salone Nautico di Genova

andrea fornaro il suo nuovo mini 50 ofcet 8216 sideral 918 8217 presenti al salone nautico di genova
redazione

Andrea Fornaro, a un anno dalla felice conclusione della sua prima impresa oceanica – la Mini Transat Îles de Guadeloupe 2015 – esporrà il suo nuovo Mini 6.50 al Salone Nautico di Genova (20-25 settembre). L’atleta ci racconta Sideral 918, un OFCET varato lo scorso 15 luglio presso il Marina di Cala Galera (Monte Argentario), che lo accompagnerà verso la prossima Mini Transat 2017:

L’Ofcet 650 è una barca progettata da Étienne Bertrand, disegnatore francese che ha portato a termine ben quattro Mini Transat, quindi persona di grande esperienza non solo progettuale, ma anche velica. Si vede subito che la barca è disegnata da una mano esperta, infatti è molto ergonomica, facile, ben organizzata in modo che il navigatore solitario sia a suo agio e comodo, pronto a concentrarsi sulla navigazione invece di disperdere energie altrove. La barca è costruita da un cantiere molto piccolo e artigianale (Prépa – Nautic), situato in Francia a La Rochelle, che ha curato ogni dettaglio ed è riuscito a realizzare un oggetto di grandissimo pregio, una barca molto leggera e quindi molto veloce. Sideral 918 poi è stata attrezzata a livello di rigging da Soluzioni Tessili, mentre l’albero è stato realizzato dalla ditta francese AGI plus e le vele sono Quantum. La barca ha molti volumi a prua: questa forma in navigazione la rende estremamente veloce, sempre in spinta, appunto perché la prua tende ad uscire dall’acqua. Il layout di coperta è concepito da me personalmente, perché chiaramente ogni navigatore ha le sue esigenze e non sempre quelle “standard” del cantiere sono sufficienti, quindi abbiamo applicato qualche modifica ad hoc, attrezzature comprese. Vedremo quindi quali conferme ci saranno durante le prime navigazioni. Una cosa è sicura: tutto è stato fatto per la leggerezza”.

Appena lasciato il Salone Nautico di Genova Sideral 918 partirà alla volta della Spagna per compiere le prime 300 miglia (in solitario) della stagione nel corso della regata Mini Barcelona 2016. 


18/09/2016 11:55:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Vendée Globe: le spettacolari immagini di Banque Populaire e Hugo Boss alle Kerguelen

Per la prima volta grazie alla Marina Militare francese le fantastiche immagini del Vendée Globe alle Kerguelen uno dei passaggi più a sud e più difficili di questa corsa estrema

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a metà percorso

1611 miglia all'arrivo a Grenada per il Team italiano

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Fincantieri: a Sestri al via i lavori in bacino per “Seabourn Ovation”

La seconda di due navi da crociera extra-lusso che Fincantieri realizzerà per la società armatrice Seabourn Cruise Line, brand di Carnival Corporation

Novità 2017 Rio Yachts: Grantursimo 58 S e Spider 40

Più di 55 anni di esperienza producono due modelli sorprendenti per soluzioni, estetica e marinità

Invernale Riva di Traiano: "Tevere Remo Mon Ile" in cerca di conferme

L'equipaggio del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo ha iniziato benissimo il Campionato Invernale e si presenta in acqua domenica 4 dicembre deciso a difendere la leadership in Irc

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a 660 miglia dal traguardo

Rush finale fino a Grenada, dove il trimarano italiano è atteso domenica mattina. Soddisfazione per la sperimentazione sul volo in oceano

MSC Seaside, la nave più grande mai costruita in Italia

Primi passi in mare per la "Nave che segue il sole". Ispirata a un elegante complesso residenziale sulla spiaggia. Sarà pronta nel dicembre 2017

Gaetano Mura e Italia, con il vento forte arriva il record di percorrenza in 24 ore

Passato il meridiano di Greenwich, Capo di Buona Speranza è a un passo. In arrivo un fronte con vento a 40-45 nodi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci