sabato, 10 dicembre 2016


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

gaetano mura    altura    marina di varazze    52 super series    press    alinghi    vela oceanica    guardia costiera    suzuki    regate    campionati invernali    windsurf    yacht club sanremo    laser    nautica   

NAUTICA

Ancora un premio per il Wider 150 che si aggiudica il Rina Platinum Green Plus

ancora un premio per il wider 150 che si aggiudica il rina platinum green plus
redazione

Tra la moltitudine di visitatori desiderosi di vedere il WIDER 150 ‘Genesi’ durante il Monaco Yacht Show appena conclusosi, una visita a bordo è stata di particolare importanza.  Sua Altezza Serenissima il Principe Alberto II di Monaco è stato ricevuto a bordo dello yacht giovedì 29 settembre, e accompagnato dai  fondatori stessi di WIDER, Tilli Antonelli  e Paolo Favilla.
Il Principe Alberto ha espresso grande apprezzamento e si è complimentato per la tecnologia all'avanguardia impiegata a bordo dell’innovativo superyacht. Oltre al desiderio di vedere da vicino e toccare con mano le caratteristiche uniche della nave tanto celebrata, la visita è stata anche occasione per il Principe, così come per il Dott. Ugo Salerno,  Amministratore Delegato di RINA, di assegnare a Genesi il prestigioso riconoscimento  PLATINUM GREEN PLUS. Conferito annualmente al miglior yacht sopra i 40m, il premio conferma che il WIDER 150 supera ogni altro yacht in termini di credenziali "green", tenendo in considerazione il consumo di carburante, nonché l'impatto ambientale complessivo ottenuto durante l’intero processo di costruzione della nave.
Avendo già ottenuto numerosi premi come migliore yacht della sua categoria in occasione del MYS Award Ceremony, il  World Superyacht Awards  e il World Yachts Trophy 2016, l'aggiunta di questo importante e prestigioso traguardo consolida ulteriormente la reputazione di WIDER quale cantiere che offre autentica innovazione e che si tramuta in numerosi vantaggi per gli armatori e i propri equipaggi - migliorando la loro esperienza di vita a bordo e a contato con il mare - attraverso l’utilizzo della moderna tecnologia che assicura un basso impatto ambientale. 


04/10/2016 10:14:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Tir: sicurezza stradale a rischio per autisti stranieri senza formazione

Sono circa il 20% della forza lavoro alla guida nelle imprese di autotrasporto italiane, ma il coinvolgimento di patenti estere nel totale degli incidenti che vedono protagonisti mezzi pesanti supera ampiamente il 40%

Gaetano Mura: danni per Italia sdraiata da 65 nodi di vento

Gaetano Mura:"Ho lottato invano per 40 minuti che mi sono sembrati un' eternità, sotto quello sforzo, spendendo sino all'ultima goccia di energia e di forza dentro le mie braccia e tutto il mio corpo".

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Campionato Meteor del Golfo di Napoli: Yanez vince il Trofeo Circolo Canottieri Napoli

Una flotta di 30 imbarcazioni che ospita anche alcuni team provenienti da Bracciano e dal Trasimeno

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Extreme Sailing Series: Alinghi in testa dopo la prima giornata

Condizioni di vento extreme a Sydney, ma Alinghi c’è e guida la classifica provvisoria. Spettacolari le foto delle regate odierne con le imbarcazioni in full foiling

L’austriaco Christian Binder vince la 12ª edizione dell’International Christmas J24 Match Race

Atleti da 8 nazioni del vecchio continente si sono dati battaglia in un week end di regate a match race a bordo dei J24, organizzato dalla Sezione di Trieste della Lega Navale

Gaetano Mura e Italia, con il vento forte arriva il record di percorrenza in 24 ore

Passato il meridiano di Greenwich, Capo di Buona Speranza è a un passo. In arrivo un fronte con vento a 40-45 nodi

Giro di boa per la Monteargentario Winter Series e l’Argentario Coastal Race

Ottimo riscontro di partecipanti e gradimento per l’innovativa formula proposta dai Circoli dell’Argentario

RORC Transatalntic Race: MaseratiMulti70 a 142 miglia da Grenada

Vittoria per Phaedo nella categoria multiscafi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci