lunedí, 24 aprile 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

moth    optimist    29er    fraglia vela riva    vela olimpica    laser    nautica    star    fraglia vela    duecento    barcolana    ferreti group    brindisi-corfù    press    altura   

REGATE

Anche lo Yacht Club Porto Rotondo da domani all'Audi Italian Sailing League

anche lo yacht club porto rotondo da domani all audi italian sailing league
redazione

Anche un team dello Yacht Club Porto Rotondo, parteciperà da domani a domenica a Porto Cervo all’Audi Italian Sailing League, seconda selezione della Lega Italiana Vela che opporrà nove circoli di tutta Italia, con l’obiettivo di centrare l’accesso alla finale nazionale, in calendario a fine ottobre a Napoli. 

Il quartetto, capitanato dal navigatore oceanico Andrea Mura, socio onorario del club dal 2015, sarà composto anche da Camillo Zucconi, capo istruttore della scuola vela, e da promettenti giovani della squadra agonistica: Ferdinand Palomba e Giovanni Maria Lombardo più la riserva Matteo Loddo. 

I velisti hanno compiuto i primi bordi insieme, sui J/70 del club organizzatore Yacht Club Costa Smeralda, oggi pomeriggio nel corso delle regate di prova che hanno preceduto la cerimonia di apertura della tappa. Le regate a bastone, che vedranno i nove team affrontarsi in sfide incrociate, inizieranno venerdì mattina per concludersi domenica 10 luglio.

“Ho accolto con molto piacere l’invito dello Yacht Club Porto Rotondo”, ha dichiarato Andrea Mura, “è la prima volta che salgo su un J/70, è un’occasione per tornare a cimentarmi con imbarcazioni piccole e in equipaggio. In particolare, questo monotipo mi incuriosisce e l’esperienza sarà senz’altro divertente, faremo del nostro meglio per onorare i colori del club e cercare di qualificarci alla finale nazionale”.

Il team dello Yacht Club Porto Rotondo dovrà superare gli avversari di Marina Militare, Aeronautica Militare, Circolo Canottieri Napoli, Club Vela Portocivitanova, Reale Yacht Club Canottieri Savoia, Sailing Club Cagliari, Yacht Club Adriaco e Yacht Club Costa Smeralda.

Oltre a premiare i primi tre classificati, il primo equipaggio under 21 classificato e l’equipaggio più giovane, la regata assegnerà riconoscimenti speciali: il Premio Fair Play della Lega Italiana Vela e il Premio Glam Team, in palio per chi interpreterà con più eleganza il dress code previsto per l’evento. 



07/07/2016 19:30:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

FLASH - Naufragio Rimini: ci sarebbe 1 morto accertato

L'imbarcazione si è schiantata contro la scogliera a causa delle forti raffiche di vento

Il CNRT contro i "Furbetti del Trackerino"

Dalla prossima regata verranno certificati i tracking delle barche e la loro traccia costituirà una prova in sede di proteste

Naufragio Rimini: recuperati i corpi dei tre dispersi

Tutti veronesi i componenti dell'equipaggio. La barca stava entrando importo per le pessime condizioni del mare

Roma per Tutti: vittoria di classe e 2° posto assoluto per Shirlaf

Grande prova del Red Devil Sailing Team, che ha condotto al massimo delle prestazioni lo Swan 65 Shirlaf di Giuseppe Puttini, conquistando in condizioni meteo sfavorevoli il successo nella propria classe e il secondo posto in graduatoria generale

Conclusa la 30ª edizione di Pasquavela a Porto Santo Stefano

Low Noise II in classe ORC, Pierservice Luduan in classe IRC A e Faster 2 in classe IRC B sono i vincitori finali

Torna la Duecento: la XXIII edizione dal 5 al 7 maggio

A meno 2 settimane dal via, oltre 50 iscritti

Prosecco moldavo? No grazie!

La questione riguarda la vicenda – ben nota al Consorzio Prosecco Doc - del "Prosecco Pronto", prodotto in Moldavia dalla Bulgari Winery

Torna Corri sull’acqua – Windsurf 4 Amputees

Oltre 20 ragazzi con diverse amputazioni agli arti inferiori grazie ai quali è stato possibile, modificando l'aspetto tecnico e la didattica, studiare e approfondire le problematiche specifiche per l'apprendimento del windsurf

FIV: un concorso per il Poster della Coppa Primavela

Il disegno di Letizia Turturiello vincitore nel 2016

Il 7 maggio diecimila vele di solidarieta’ per i terremotati di Amatrice

I fondi saranno utilizzati senza alcuna detrazione per l'acquisto e la consegna, direttamente nelle mani dei beneficiari, di materiali e attrezzature necessarie per le scuole delle zone colpite dal sisma

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci