venerdí, 20 luglio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

azzurra    windsurf    classi olimpiche    solidarietà    vele d'epoca    ucina    vela olimpica    platu25    moth    h22    barcolana    nautica    press    melges 20    vela internazionale    altura   

NAUTICA

d'Amico International Shipping: azionista di maggioranza conferma visione positiva

Oggi, d’Amico International S.A. (“DAM”), l’azionista di controllo di d’Amico International Shipping S.A. (la “Società”, “DIS” o il “Gruppo”), società leader a livello internazionale nel trasporto marittimo di prodotti raffinati, coerentemente con la sua visione positiva di medio-lungo termine sul proprio mercato di riferimento ed il suo impegno finanziario a sottoscrivere tutte le nuove azioni offerte nell’ultimo Aumento di Capitale della Società, finalizzato all’inizio di quest’anno, ha informato DIS del suo impegno incondizionato e irrevocabile a esercitare tutti i suoi 84.339.337 Warrant (i “Warrant”) per un importo totale pari a Euro 23.868.032,37, codice ISIN n. LU1588548724, durante il primo periodo di esercizio addizionale approvato dal consiglio di amministrazione della Società in data 22 novembre 2017, (27 novembre – 27 dicembre, 2017 come annunciato nel comunicato stampa diffuso il 24 novembre scorso), e di sottoscrivere interamente e prontamente le azioni ordinarie DIS di nuova emissione (le “Azioni di Compendio”), ammesse alla negoziazione sul Mercato Telematico Azionario (MTA) organizzato e gestito da Borsa, senza valore nominale, aventi godimento regolare e le medesime caratteristiche delle azioni ordinarie DIS in circolazione alla data di emissione, nel rapporto di n. una (1) azione ordinaria DIS per ogni Warrant esercitato.
A partire da oggi, questo comunicato stampa è disponibile nella sezione “investor relations” del sito internet di DIS, diffuso attraverso il circuito e-market SDIR e archiviato presso Borsa Italiana S.p.A., attraverso il sistema e-market Storage e presso la Société de la Bourse de Luxembourg S.A., nella sua qualità di OAM. Tale comunicato è depositato anche presso la CSSF.


27/11/2017 20:09:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Duende (CNRT) vince la Coppa Italia, Tevere Remo la 1^ Coppa Italia per Club

Duende – Aeronautica Militare, Vismara 46 di Raffaele Giannetti, C. N. Riva di Traiano, vince la Coppa Italia 2018. Al Reale Circolo Canottieri Tevere Remo la prima Coppa Italia per Club - Trofeo Enway

Garda: al mondiale Yngling si parla solo olandese

Mondiali classe Yngling a Riva del Garda: tra i tre olandesi la spunta NED 255 con Moorman Kaj al timone

Coppa Italia: una sola prova e la vince Duende (CNRT)

Riva di Traiano. Coppa Italia - Trofeo Enway 2018 - Tanto l’entusiasmo … ma il vento tradisce la prima della Coppa

CNRT: soddisfatti per la Coppa Italia, ma è già tempo di Roma-Giraglia

Soddisfazione per la Coppa Italia a Duende ed applausi a Reale Circolo Canottieri Tevere Remo per la Coppa Italia Trofeo Enway per Club. Ora la pausa estiva e poi si ricomincia con la Roma Giraglia

Guardia Costiera: sequestrati 11.000 metri di reti illegali

Il sequestro operato da Nave Bruno Gregoretti (CP920) della Guardia Costiera

Cagliari: si è conclusa dopo tre giornate di regate la Coppa Italia della classe Techno 293

A premiare i vincitori delle varie categorie sono stati gli ex campioni mondiali Techno 293, Marta Maggetti, Carlo Ciabatti e Michele Cittadini

Mondiali giovanili Laser 4.7: oro per Chiara Floriani e bronzo per Giorgia Cingolani

Chiara Benini Floriani (FV Riva) è Campionessa del Mondo 2018 per la classe Laser 4.7

Rolex TP52 World Championship: Azzurra seconda

Con un secondo e un settimo posto Azzurra nelle due regate odierne, Azzurra si posiziona seconda alle spalle Quantum nel Rolex TP52 World Championship in corso a Cascais, in Portogallo

Windsurf, Cagliari: cala domani il sipario domani sulla Coppa Italia'

Domani, 15 luglio, ultimo atto della manifestazione, con in programma nel primissimo pomeriggio delle ultime tre prove della Coppa Italia, con partenza della prima prova alle 13.

Prime regate all'Europeo Ufo 22

Al termine della prima giornata, in cima alla classifica troviamo Frisbee, ITA 049, di Michele Magagna, seguito al secondo posto da Wendl, AUT 114, di Günther Wendl e al terzo posto da GMT-Econova di Giorgio Zorzi, ex presidente della classe

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci