venerdí, 21 luglio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

windsurf    melges 32    benetti    formazione    nautica    fincantieri    mini 6.50    optimist    trofeo del mare    vela    press    cambusa    derive    america's cup    cala de medici    disabili    420   

PRESS

American Airlines inaugura la lounge rinnovata dell'area arrivi di Londra Heathrow Terminal 3

american airlines inaugura la lounge rinnovata dell area arrivi di londra heathrow terminal
redazione

American Airlines ha inaugurato la lounge completamente rinnovata agli arrivi dell’aeroporto di Londra Heathrow Terminal 3, risultato dell’investimento di diversi milioni di dollari in servizi ai passeggeri in arrivo.

I passeggeri premium di American Airlines in arrivo a Londra hanno oggi la possibilità di immergersi in un’oasi di relax con un design moderno, meticolosamente concepita per offrire loro gratuitamente la possibilità di rinfrescarsi e rivitalizzarsi utilizzando le 29 docce dotate di prodotti C.O. Bigelow e di usufruire del servizio di stireria express. Inoltre la lounge è dotata di un business centre e di una sala meeting per i passeggeri in viaggio di lavoro che desiderano massimizzare il loro tempo a terra.

“La nostra lounge arrivi completamente ridisegnata conferma nuovamente la nostra presenza ed il nostro impegno nell’offrire un servizio brillante ai passeggeri a Londra, città pioniera dei viaggi premium internazionali”, ha dichiarato Gemma Ward, Manager Premium Customer Services - Europe and Asia Pacific.

In quanto parte del programma di investimento in servizi ai passeggeri, American ha esteso la propria collaborazione con il prestigioso catering inglese Rhubarb per le forniture della propria lounge. Noto per servire gli eventi più prestigiosi al mondo tra la Royal Albert Hall, Goodwood ed il suo ristorante di punta, lo Sky Garden di Londra, Rhubarb ha sviluppato un menù stagionale appositamente studiato per American Airlines che cambia ogni mese nel corso dell’anno.

Il catering offre il servizio di colazione, pranzo e la quintessenza del tè pomeridiano, sia a buffet che à la carte. Gli ingredienti alla base del menù provengono prevalentemente da produttori inglesi in modo da garantire la loro qualità e freschezza. Le portate principali del menù servito oggi includono uova alla benedict con prosciutto di York, insalata con fave, avocado, melograno e semi biologici; e tasca di pollo ripiena di mango e limone insaporita al timo e servita con couscous profumato

Inoltre è disponibile un’ampia scelta di piatti adatti a tutte le diverse abitudini alimentari tra i quali si possono trovare frullati di frutta fresca, pancake proteici e prodotti senza glutine.

American, la più grande compagnia aerea al mondo, offre fino a 19 collegamenti giornalieri su Londra Heathrow da importanti città degli Stati Uniti tra cui New York, Los Angeles, Miami, Chicago, Philadelphia, Dallas, Charlotte e Raleigh. Quest’estate su tutti i voli da Londra per gli Stati Uniti sono disponibili poltrone completamente reclinabili e con accesso diretto al corridoio nelle classi premium. Se quest’offerta si somma al servizio di British Airways, partner di American nei collegamenti transatlantici, i passeggeri hanno accesso ogni giorno a 60.000 poltrone premium per volare tra Londra e gli Stati Uniti.

Tali innalzamenti della qualità di servizio sono parte dell’investimento di 3 miliardi di dollari che American sta effettuando per migliorare ulteriormente l’esperienza di volo dei propri passeggeri e che prevede l’introduzione di poltrone completamente reclinabili, collegamento Wi-Fi internazionale, una scelta sempre più ampia di intrattenimento a bordo e l’introduzione di un numero sempre maggiore di prese elettriche. L’investimento in questione si aggiunge ad un rinnovamento della flotta che ha visto consegnare 215 nuovi aeromobili da quando ha avuto inizio nel 2014 e che prevede di ricevere 90 nuovi aeromobili nel corso del 2016.


22/08/2016 21:27:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Podio d'argento per Elisa Navoni

La Fraglia Vela al Laser Radial Youth European Championships 2017

Su Rai 2 un documentario sul velista Gaetano Mura

Nel programma Human Files, condotto dal regista e giornalista Luca Rosini,sono in programma 23 reportages, prodotti da Rai Cultura, RAI 2. Copeam e in coproduzione con 35 televisioni pubbliche di tutto il mondo

Ferrari-Calabrò in Medal Race

Il Comitato ha issato intelligenza a terra fino alle 15, gli equipaggi sono scesi in acqua per partire intorno alle 16 con vento sui 12/14 nodi che hanno concesso di disputare tre belle prove

Slam sulle ali della Foiling Week

Presenti anche le Ambassador di Slam Alice Linussi e Francesca Russo Cirillo, atlete triestine della Società Velica di Barcola e Grignano, campionesse mondiali di 420, presto alla conquista del mondo dei 470

Russian Bogatyrs ipoteca il titolo di Campione Europeo Melges 20

La terza e penultima giornata di regate ha visto la disputa di due prove, che portano a sei i risultati utili per la classifica generale e permettono il subentro dello scarto

Ferretti Group cresce in Benelux: accordo con Yacht Consult B.V.

La nuova dealership prevede la commercializzazione e la distribuzione in esclusiva delle flotte Ferretti Yachts, Riva e Pershing in Belgio, Olanda e Lussemburgo

I Farr 40 battono il Maestrale: iniziato il Rolex Farr 40 World Championship

Le condizioni impegnative, con vento teso fino a trenta nodi e mare "corto", hanno messo alla prova la tenuta delle imbarcazioni e degli equipaggi, scesi in acqua solo nel tardo pomeriggio in attesa di un leggero calo del Maestrale

A Trieste 16 regate e bora protagonista

Spettacolo a PortoPiccolo con una giornata di vento perfetto. È il Circolo della Vela Bari a chiudere in testa il Day 1 di regate.

Day 2 Europei Soling: l’ungherese Litkey allunga

Vento forte sui 20-22 nodi e ulteriori 2 regate (5 finora). Domenica la conclusione, mentre sabato con la sesta prova si inserirà uno scarto

Blair Tuke sale a bordo di MAPFRE, alla caccia del grande triplete della vela

Il neozelandese Blair Tuke farà parte dell’equipaggio di MAPFRE nell’edizione 2017/18 della Volvo Ocean Race e potrebbe diventare il primo velista della storia a ottenere il grande triplete: oro olimpico, Coppa America e Volvo Ocean Race

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci