mercoledí, 20 settembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

mare    swan    nautica    melges 24    salone nautico    volvo ocean race    campionato invernale riva di traiano    52 super series    azzurra    j70    j24    porti    altura    j/70    rs x    regate   

FRAGLIA VELA RIVA

Altri 3 podi fragliotti al Campionato nazionale Singoli di Crotone

altri podi fragliotti al campionato nazionale singoli di crotone
redazione

Dopo i due podi fragliotti conquistati dai più piccoli alla Coppa Primavela Optimist con Mosè Bellomi (primo Coppa Cadetti) e Alex Demurtas (2° Coppa del Presidente), si sono conclusi a Crotone anche i Campionati Nazionali Giovanili FIV, in cui la Fraglia Vela Riva era presente con 15 atleti tra classe Laser e Optimist. Altri 3 prestigiosi podi si aggiungono al palmares del circolo rivano con la conferma di Guido Gallinaro che per il quarto anno consecutivo vince il campionato giovanile FIV del singolo olimpico! A lui si aggiungono Gregorio Moreschi terzo nei Laser 4.7 e Chiara Benini Floriani terza femmina nei Laser Radial.
Una trasferta molto positiva per la squadra Laser, che viene così raccontata dal coach Fabio Zeni appena tornato dal lungo viaggio da Crotone, sede dei Campionati Giovanili FIV in singolo: "il campionato nazionale giovanile FIV è stato per noi un evento molto interessante e complesso allo stesso tempo. Il programma di regate è stato completato per entrambe le categorie Radial e 4.7, cioè 6 prove di qualifica e due di finali. Crotone non ha deluso per le condizioni meteo marine: il campo di regata è stato ogni giorno diverso e complesso nell'interpretazione. I ragazzi della squadra hanno ottenuto buoni risultati in entrambe le classi; partendo dai Radial: Guido Gallinaro vince il 4° campionato giovanile consecutivo con parziali che non lasciano dubbi, sette primi e un secondo (scartato!). Alberto Tezza conclude un ottimo campionato al 4° posto rimanendo in corsa per il podio fino all'ultima prova. Chiara Benini Floriani conclude al 20° posto assoluto e conquista il 3^ gradino del podio femminile alla sua prima esperienza nell'olimpico Radial.
Alisè Santorum 50^ della flotta Gold e Matteo Bedoni, alla sua prima regata Radial, chiude al 28° posto flotta Silver. Nella classe Laser 4.7 Gregorio Moreschi finisce 4° assoluto e 3° categoria maschile; 12° Brando Mattivi e 19° Alessandro Mercurio. Sono contento dell'atteggiamento della Squadra e dei risultati ottenuti in un campo di regata così vario ed imprevedibile come quello di Crotone!”
Nella classe Optimist la Fraglia Vela Riva si è presentata con una squadra molto giovane, che non ha raccolto risultati da podio, ma sicuramente tanta esperienza sul capo. Il coach Mauro Berteotti:"Non è andata troppo bene, comunque alla fine 3 ragazzi nei primi 20 non è da buttare via. Boccuni chiude 16°, Mattia Cesana 3° nei 2005, Agata Scalmazzi fino all' ultima prova ha lottato per il podio femminile: peccato, finisce quarta. Un campionato difficile per i continui salti di vento, ma la squadra é giovane con 5 ragazzi alla loro prima esperienza. Faremo tesoro dei molti errori fatti, soprattutto nelle seconde boline per crescere insieme!”

                


05/09/2017 18:16:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Stazza J70, querelle infinita: lettera aperta di Carlo Alberini

"A pervadermi è ancora un sentimento di profondo rammarico, che è aumentato a dismisura questa mattina, quando ho visto la flotta lasciare gli ormeggi per andare incontro al primo giorno di regate"

Davide Sampiero vince il titolo Nazionale Meteor Match Race 2017

A Castiglione del Lago sono scesi in acqua. per contendersi il titolo, ben sei tra i primi dieci classificati dell’ultimo Campionato Nazionale Meteor compreso Lorenzo Carloia neo campione Italiano assoluto e campione match race uscente

Mondiale J70: scintille tra Vincenzo Onorato e lo YCCS

Vincenzo Onorato abbandona il Mondiale J70 in polemica con lo Yacht Club Costa Smeralda

SAAR Depositi Portuali compie 85 anni

Il più grande polo logistico di olii alimentari nel Mediterraneo festeggia la sua storia e guarda al futuro con nuovi progetti

L' 11° Childrenwidcup dell’Abe

La regata dei sorrisi con i piccoli dell'ospedale dei reparti di onco-ematologia pediatrica del Civili di Brescia

YCCS: lettera aperta in risposta alle dichiarazioni di Mascalzone Latino

Il mio compito da quando il Commodoro Gianfranco Alberini mi ha chiamato a organizzare le regate dello Yacht Club Costa Smeralda 17 anni fa è sempre stato lo stesso, garantire a tutti i partecipanti lo stesso trattamento imparziale

Allo Yacht Club Porto Rotondo la Fideuram Cup

Dal 15 al 17 settembre, la sfida tra i manager dell’istituto bancario

Ferretti Group Cantiere dell'Anno 2017 ai World Yachts Trophies

Insieme al riconoscimento come miglior Cantiere, ecco i trionfi per le premiere appena lanciate sul mercato: Ferretti Yachts 780, Riva 56’ Rivale, CRN 74 m Cloud 9 e Custom Line Navetta 33

Ferretti Yachts 920: un big a Cannes

Frutto della collaborazione fra Comitato Strategico di Prodotto e Dipartimento Engineering Ferretti Group insieme a Studio Zuccon International Project, il nuovo gigante Ferretti Yachts - LOA 28,49 metri - ha una lunghezza scafo di 23,98 metri

Conclusa con successo la regata Daunia Cup Lions

Vince l’imbarcazione “L’Amante Rossa”

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci