domenica, 18 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela    volvo ocean race    x-yachts    nauticsud    marevivo    cambusa    social media    campionati invernali    ambiente    formazione    porti    libri    nautica    assarmatori    ferreti group    press    premi   

YACHT CLUB

Allo Yacht Club Lignano lo Snipe South European Championship per festeggiare il 60° del club

Quale modo migliore per celebrare i 60 anni dello Yacht Club Lignano, se non organizzando una regata di una classe storica e dallo spirito particolarmente associativo, oltre che agonistico e sportivo, come quello che contraddistingue la classe Snipe: è così che il week end del 15 e 16 ottobre a Lignano Sabbiadoro saranno protagonisti equipaggi da tutta Italia, ma anche esteri, per lo SNIPE South European Championship, evento internazionale, che assegnerà anche il Sergio Michel Perpetual Trophy. Il tanto amato e intramontabile “Beccaccino”, il doppio nato nel 1931 che è stato propedeutico e tappa importante anche per molti campioni olimpici di vela, non ultimo l’argentino oro della classe Nacra a Rio Santiago Lange, formatosi proprio sullo Snipe e vincitore di tre edizioni del mondiale di classe, sposa perfettamente lo spirito dello stesso Yacht Club Lignano, impegnato nel diffondere la vela, ponendo molta attenzione ai suoi valori sociali e formativi. E’ così che anche la vela, in occasione di questo evento della classe Snipe, che ha come motto “serious sailing-serious fun", avrà a Lignano il suo “terzo tempo” con un “Galà Snipe” organizzato sabato sera nella panoramica e suggestiva Terrazza a Mare, con cena e concerto funky e rhythm & Blues degli High Jackers per tutti i partecipanti.
Portacolori del circolo organizzatore il giovane equipaggio Meotto-Cassandro, campione nazionale juniores nel 2015, nonchè bronzo juniores al mondiale dello stesso anno e nuova leva della classe Snipe. A Lignano saranno presenti i più forti equipaggi Snipe del momento, tra cui i primi della ranking list nazionale: il capoclassifica Pietro Fantoni (Vice-Commodoro, Segretario e membro del Board of Governors della classe Internazionale Snipe) con a prua Marinella Gorgatto,Enrico Michel (figlio di Sergio a cui è dedicato il Trofeo Perpetuo, vincitore del Campionato Nazionale 2016 disputato sul Garda) con a prua Antonia Contin, Stefano Longhi (nei primi anni in barca con Giorgio Brezich, ex commodoro e principale riferimento dello Snipe in Italia e non solo) con la prodiera Eleonora Zuzic, Alberto Schiaffino-Gianpietro Pasquon, Francesco Scarselli-Marco Rinaldi, Fabio Rochelli-Daniela Semec. Una trentina gli equipaggi attesi a Lignano, con base logistica alla darsena di Porto Vecchio, nei pressi di Porto Casoni (lato laguna) e il campo di regata previsto nello specchio acqueo davanti a Terrazza a Mare, in prossimità del lungomare nel centro di Lignano Sabbiadoro.
“Grazie al contributo di tutti i membri del direttivo e dei soci, siamo ormai pronti ad accogliere tutti i partecipanti alla “Regata dei 60 anni-Snipe South European Championship. Grazie al supporto di Lisagest, Almar e OffShore Unimar abbiamo avuto le concessioni per gli spazi a terra, fondamentali per organizzare al meglio un evento di vela, con le sue particolari esigenze logistiche” - ha commentato il Presidente dello Yacht Club Lignano Massimo Verardo. “Stiamo cercando di pensare a tutti i minimi dettagli per offrire un evento qui a Lignano che sia perfettamente in sintonia con lo spirito della classe, che associa alle regate altamente tecniche, momenti di grande divertimento anche a terra, caratteristica della vita associativa dello Snipe, così come succede nelle attività dello Yacht Club Lignano" - ha proseguito il Direttore sportivo Alberto Zoccarato. “La presenza dei nostri portacolori Michele Meotto ed Alessandro Cassandro rappresenta il lavoro del club a livello giovanile sia come scuola vela che come squadre agonistiche, che in questi anni ha avuto una ripartenza: un bel modo per celebrare il 60° dello Yacht Club Lignano che tanto ha fatto in questi anni e ancora ha intenzione di fare. Ora speriamo di essere assistiti dal tempo e di vivere due giornate di grande vela in amicizia", - ha concluso Zoccarato.
La manifestazione è organizzata grazie al supporto del Comune di Lignano Sabbiadoro, La Marca vini e spumanti, Banca Popolare di Cividale, East Wind, WD 40, Marina Punta Faro, Bolina Sail e il patrocinio del CONI. Prime regate sabato 15 ottobre alle ore 12:00.


11/10/2016 21:21:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Bruno Bozzetto, la Rete ti ama!

Dal 1 Settembre 2017 al 13 Febbraio 2018 sono stati pubblicati circa 600 articoli online che citano il papà del Signor Rossi, e hanno raccolto oltre 150.000 azioni di engagement (Fonte dati: BauciWeb)

Giovanni Soldini e Maserati: ancora 2700 miglia per Londra

Dopo aver lottato due giorni per superare una depressione tropicale, questa notte poco prima dell’alba, il trimarano italiano è entrato nella fascia degli alisei da Nord Est, sinonimi di venti costanti

Bper Banca Crotone International Carnival Race 2018

Le ultime regate hanno rimesso ordine nella classifica: Gradoni con due vittorie ha consolidato il primato; Schulteis (secondo) ha confermato di essere il suo vero rivale; Nuccorini ha scalzato dal podio Yuill;

Stati Uniti e Russia si impongono nel fine settimana di regate Melges 20

Il campione del Mondo Pacific Yankee conquista la prima tappa Melges 20 World League a Miami

Invernale Riva di Traiano: una giornata che vale doppio

Disputate due prove che rimettono in linea il numero di regate disputate. Nei "per 2" testata l'innovativa formula "Finish&Go"

Undicesima Regata all'Invernale del Circeo

In IRC 1 primo Cavallo Pazzo l'X35 di Enrico Danielli, secondo Twins dei fratelli Gemini, terzo Tityre di Borsò. In IRC2 primo primo VIS IOVIS di Magliozzi, secondo Gunboat Rangiriri di Masucci, terzo Loucura di Gagliardi

Nautica: Ice si prepara a lanciare il nuovissimo Icecat 61

Il carattere sportivo dell'ICECAT 61 è facilmente percepibile dall'ampio uso del carbonio, che viene infuso con resina epossidica della miglior qualità col sistema del sottovuoto per scafo, coperta e paratie

Velista dell'Anno FIV, ecco tutti i finalisti

I nomi e le schede dei finalisti del Velista dell'Anno FIV. La premiazione a Roma, Villa Miani, il 12 marzo p.v., preceduta da una tavola rotonda dedicata all'America's Cup

FIV: siglato l'accordo con la Guldmann per l'attività paralimpica

Guldmann è un'azienda con sede in Danimarca che dedica il suo operato allo sviluppo , alla produzione e alla vendita di tecnologie applicate al benessere delle persone

Annullata la prima giornata del Campionato Vela d'Altura di Bari

Vento tra i 22 e i 29 nodi e onda fino a tre metri bloccano la prima giornata di prove. I 37 equipaggi torneranno in acqua il 25 febbraio

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci