sabato, 24 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

ucina    perini    press    volvo ocean race    soldini    saetec    altura    nautica    crn    radar    mascalzone latino    giovanni soldini    reale yacht club canottieri savoia    pesca    marevivo    cala de medici    ferreti group   

GAETANO MURA

Alle 05:20 di oggi Gaetano Mura e Italia hanno passato la linea di Gibilterra

alle 05 20 di oggi gaetano mura italia hanno passato la linea di gibilterra
redazione

Come previsto, alle 22 di mercoledi 26 ottobre, Gaetano Mura a bordo di Italia, la barca a vela (Class40 da 12 metri) con i colori nazionali e il logo dell'ENIT (Ente Nazionale Italiano per il Turismo) ha mollato gli ormeggi da Puerto Banùs, il porto spagnolo dove Italia è rimasta ormeggiata qualche giorno, dopo la partenza del 15 ottobre da Cagliari, per portare a termine le procedure burocratiche legate all'omologazione del record relativo al giro del mondo Gibilterra-Gibilterra, Dal porto vicino Marbella, prua verso la linea di partenza della circumnavigazione del globo con Italia: il passaggio a Sud del Trinity Lighthouse, il faro di Europa Point, sull'estremità della rocca di Gibilterra. Il taglio della linea che segnala lo start di Solo Round the Globe Record, il nome del progetto che vede protagonisti Gaetano Mura e Italia, è avvenuto all'alba di giovedi 27 ottobre, esattamente alle 05:20 ora italiana. 

Nella mattinata di ieri si erano concluse tutte le procedure burocratiche relative all'omologazione del tentativo di record. Il lavoro si è svolto nel pieno rispetto delle procedure, come ha confermato John Puddifoot, commissario del World Sailing Speed Record Council  (WSSRC): "Il nostro lavoro è andato benissimo, abbiamo trovato la barca in perfetto stato, a bordo tutto è a posto, e abbiamo potuto installare anche i nostri strumenti, che conserveranno tutte le informazioni relative alla rotta della barca grazie alla collaborazione di Gaetano e del suo team." Il tecnico del prestigioso ente certificatore internazionale sulla base della sua esperienza con altri navigatori e velisti ha  voluto sottolineare che  "Gaetano a poche ore dalla partenza è in splendida forma, ottimo spirito e determinazione, credo sia nella condizione migliore per partire per un' impresa difficile e impegnativa come questa." 

Ed ecco i saluti in banchina del navigatore di Cala Gonone, località marina della costa orientale della Sardegna, determinato e in ottima forma per affrontare l'impresa: "Sto bene, sono riposato e nel giusto equilibrio tra tranquillità e tensione prima della partenza. Anche se tecnicamente è una seconda partenza, per me è un po' come se fosse la prima. L'obiettivo resta quello espresso a Cagliari: girare il mondo a vela, vivere il sogno”.  Sempre più vicino.  ”Qui a bordo ci sono tutti, il team, mia moglie, lo staff di 1off, e siamo contenti che anche John, il commissario del WSSRC, abbia confermato l'eccellente stato di preparazione della barca. Ho ricaricato un po' di viveri freschi che nel frattempo avevo consumato, e tra poco mollo gli ormeggi. Le condizioni meteo sono buone, a Gibilterra domattina avremo vento, più il mare della corrente contraria. Saluto e abbraccio tutti, ci vediamo nei diari da bordo di Italia!" 

Una volta superato lo stretto ed entrati in oceano con la prua verso le Isole Canarie, Italia ha preso velocità e, dopo aver costeggiato la costa europea ha guadagnato miglia verso in oceano. Confermate intanto le previsioni del routier meteo dello skipper, il meteorologo Andrea Boscolo: un paio di giorni tra temporali e colpi di vento per il passaggio di una depressione. Solo dopo aver lasciato a destra le Canarie, nella giornata di domenica, Italia finalmente troverà tempo più stabile, e andrà alla ricerca degli Alisei favorevoli.


27/10/2016 10:33:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La X-Yachts Med Cup 2018

L'evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio

Wine: Prosecco e Chianti star sul web

Kristina Isso a Londra con la sua Prosecco House e Sting in Toscana hanno catalizzato l'attenzione sul web in questa settimana. Cordoglio per la morte di Bruno Giacosa, storico produttore di Barolo e Barbaresco. Due vini foggiani premiati in Giappone

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70: arrivati nella Manica

L’arrivo a Londra è previsto domani verso le 11 UTC

De Magistris: “Nauticsud, bilancio positivo per l’economia del mare”

63mila presenze e trend positivo di vendite, il resoconto del 45° salone nautico di Napoli. Nauticsud Award 2018 per le aziende: Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design

Gommoni a gas e con tecnologia Foil il progetto di Coastal Boat e Newtak

Le due importanti innovazioni emerse, che potrebbero rivoluzionare il settore della nautica, sono HEB (Hybrid Ecological Boat) e FRB (Foil Rubber Boat).

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

VOR: Turn the Tide on Plastic prende il comando

Il giovane equipaggio di Turn the Tide on Plastic, con la triestina Francesca Clapcich, ha preso il comando della Leg 6 della Volvo Ocean Race, quando mancano meno di 1.500 miglia ad Auckland

Soldini e Maserati a 1.000 miglia dall'arrivo

Ultime 1000 miglia per Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70. L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Rinviata causa allerta meteo la ripresa del Memorial Pirini

È al comando il vincitore delle ultime due edizioni, Kismet, armato da Francesca Focardi e timonato da Dario Luciani, battente bandiera del circolo ospitante

Record per il Nauticsud: in crescita del 13% i visitatori

Trend positivo di vendite per la 45.ma edizione. Award 2018 a Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design ed ai giornalisti Antonino Pane (Il Mattin) e Sandro Donato Grosso (Sky)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci