martedí, 24 ottobre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nacra 15    optimist    campionati invernali    motonautica    press    match race    rolex middle sea race    vela olimpica    cnsm    volvo ocean race    windsurf    campione d'autunno    rs:x   

MASCALZONE LATINO

Alla Primo Cup tornano in battaglia il Melges 20 di Mascalzone Latino jr. e Garbin Moesto

alla primo cup tornano in battaglia il melges 20 di mascalzone latino jr garbin moesto
redazione

Dopo l’inaugurazione della stagione 2017 nella classe J70 a Key West solo due settimane fa, questo week-end torna in acqua anche il più piccolo scafo della flotta di Mascalzone Latino, il Melges 20 di Achille Onorato con Cameron Appleton alla tattica, Stefano Ciampalini prodiere e Marco Savelli coach/sail designer.
È un ritorno piacevole quello nelle acque di casa per i Mascalzoncini (da anni ormai rappresentanti del guidone bianco-rosso monegasco), ma non è tutto: troveranno fra i rivali di questa regata gli amici di Garbin Moesto, capitanati da Inti Ligabue, che proprio un anno fa in questo appuntamento esordivano fra i mosquitos e per la prima volta portavano in una regata internazionale fuori dall’Italia il guidone della ASD Mascalzone Latino, ossia quello utilizzato dal settore giovanile della Scuola Vela Mascalzone Latino di Napoli. 
Inti Ligabue, insieme a Matteo Savelli e Francesco Greggio, sono solo alla seconda regata insieme su questa barca: manca l’esperienza ma in quanto a simpatia giocano per la leadership, basti pensare al nome della barca che, in puro dialetto veneto, è tutto un programma. 
Nella flotta dei venti Melges 20 iscritti per scendere in acqua a Monaco questa settimana figurano nove equipaggi della sempre più importante flotta russa residente nel Principato, insieme ad altri concorrenti monegaschi, italiani, francesi e svedesi, fra cui spiccano avversari di lunga data dei Mascalzoncini quali Fra Martina di Edoardo Pavesio (tattico Niccolò Bianchi), Synergy di Valentin Zavadnikov (tattico Francesco Ivaldi) e Raya di Matteo Merenghi Vaselli (tattico Leonardo Chiarugi).
Il programma di questo evento, che per la prima volta dalla sua fondazione nel 1985 riunisce tutte le regate in unico fine settimana, quest’anno con cinque classi coinvolte (Star, Smeralda 888, Melges 20, J70 e M32), prevede i canonici tre giorni in mare con il primo segnale di partenza previsto per venerdì 3 febbraio alle ore 11.00 e un limite alle 15.00 come ultimo warning possibile per domenica 5 febbraio; nei tre giorni, vige il limite di quattro regate al giorno e un totale di nove regate complessive nell’evento.


02/02/2017 22:23:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Alla Fraglia Vela Riva il Trofeo Torboli

Si confermano primi Demurtas e Cesana. Domenica disputate altre due prove con vento da nord

Al via la 12ª edizione della Totano’s Cup

La manifestazione prevede una regata per imbarcazioni a vela e un trasferimento in flottiglia per quelle a motore da Marina Cala de’ Medici fino all’Isola di Capraia

“Piu’ Vela per Tutti” IX Edizione Campionato Invernale Otranto 2017 – 2018

Quello di domneica è stato un inizio impegnativo per le 15 barche in acqua, poiché il mare era formato e il vento non scendeva sotto i 18 nodi

Sabato 21 ottobre al via La Cinquanta del Circolo Nautico Santa Margherita

A Caorle anche Michele Zambelli che sarà alle ore 21.00 presso l’Aula Magna Parrocchiale per un incontro aperto a tutti dal titolo “Il mio Oceano”

Fincantieri: al via i lavori in bacino della sesta unità per Viking

La nave, la cui consegna è prevista nel 2019, si posizionerà nel segmento di mercato di unità di piccole dimensioni

Match Race Internazionale l’Argentario è pronto a ben figurare

La squadra del CNVA, nelle acque dell’Argentario, affronta quotati campioni internazionali nell’ evento di match race di Grado 2

La Coppa Italia d’Altura cambia pelle e sceglie Riva di Traiano per il 2018

Una nuova formula, con il Circolo vincente che sceglierà la sede per il 2019, e nuove date per le regate, che si svolgeranno a metà luglio 2018

Tu vuò fà o' catamarano

Joe Valia è il nuovo socio di C-Cat; grande appassionato di barche e navigazione, con due giri del mondo a vela alle spalle di cui il primo su un vecchio 13 metri quando non aveva ancora 18 anni

Conclusa La Cinquanta CNSM: Luna per Te XTutti, Città di Grisolera X2

Nella classifica finale del Trofeo Caorle si impongono Angelo X2 e Luna per te Xtutti. Tutti i vincitori di classe

Hilton Molino Stucky sul podio della IV edizione della Venice Hospitality Challenge

A bordo di Pendragon VI anche il Campione Olimpionico Antonio Rossi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci