mercoledí, 23 agosto 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

disabili    melges 32    centomiglia    palermo-montecarlo    circoli velici    windsurfing    j class    waszp    swan    yacht club hannibal    marine    420    laser    match race    regate   

MASCALZONE LATINO

Alla Primo Cup tornano in battaglia il Melges 20 di Mascalzone Latino jr. e Garbin Moesto

alla primo cup tornano in battaglia il melges 20 di mascalzone latino jr garbin moesto
redazione

Dopo l’inaugurazione della stagione 2017 nella classe J70 a Key West solo due settimane fa, questo week-end torna in acqua anche il più piccolo scafo della flotta di Mascalzone Latino, il Melges 20 di Achille Onorato con Cameron Appleton alla tattica, Stefano Ciampalini prodiere e Marco Savelli coach/sail designer.
È un ritorno piacevole quello nelle acque di casa per i Mascalzoncini (da anni ormai rappresentanti del guidone bianco-rosso monegasco), ma non è tutto: troveranno fra i rivali di questa regata gli amici di Garbin Moesto, capitanati da Inti Ligabue, che proprio un anno fa in questo appuntamento esordivano fra i mosquitos e per la prima volta portavano in una regata internazionale fuori dall’Italia il guidone della ASD Mascalzone Latino, ossia quello utilizzato dal settore giovanile della Scuola Vela Mascalzone Latino di Napoli. 
Inti Ligabue, insieme a Matteo Savelli e Francesco Greggio, sono solo alla seconda regata insieme su questa barca: manca l’esperienza ma in quanto a simpatia giocano per la leadership, basti pensare al nome della barca che, in puro dialetto veneto, è tutto un programma. 
Nella flotta dei venti Melges 20 iscritti per scendere in acqua a Monaco questa settimana figurano nove equipaggi della sempre più importante flotta russa residente nel Principato, insieme ad altri concorrenti monegaschi, italiani, francesi e svedesi, fra cui spiccano avversari di lunga data dei Mascalzoncini quali Fra Martina di Edoardo Pavesio (tattico Niccolò Bianchi), Synergy di Valentin Zavadnikov (tattico Francesco Ivaldi) e Raya di Matteo Merenghi Vaselli (tattico Leonardo Chiarugi).
Il programma di questo evento, che per la prima volta dalla sua fondazione nel 1985 riunisce tutte le regate in unico fine settimana, quest’anno con cinque classi coinvolte (Star, Smeralda 888, Melges 20, J70 e M32), prevede i canonici tre giorni in mare con il primo segnale di partenza previsto per venerdì 3 febbraio alle ore 11.00 e un limite alle 15.00 come ultimo warning possibile per domenica 5 febbraio; nei tre giorni, vige il limite di quattro regate al giorno e un totale di nove regate complessive nell’evento.


02/02/2017 22:23:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Volvo Ocean Race, Alberto Bolzan: "Perché ho scelto Team Brunel"

Alberto Bolzan è già da alcune settimane impegnato a bordo del VOR 65 battente bandiera dei Paesi Bassi con il quale ha completato la Leg Zero

Primo Rally della Laguna Sud

La prima tappa partirà da Chioggia, sabato 26 agosto alle 11.00 (Raduno alle 09.00 Darsena Mosella) e, attraversando la laguna sud, terminerà a Malamocco

I Campionati del Mondo MicroClass di Annecy

73 barche già iscritte ad una settimana dal via è un record assoluto per la Micro Class. 3 continenti e 10 nazioni rappresentate sono un ottimo biglietto da visita

"Audi J/70 World Championship": da Moby e Tirrenia super sconti per i partecipanti

La manifestazione nata dalla collaborazione tra lo Yacht Club Costa Smeralda e la Classe J/70 che si terrà dal 12 al 16 settembre prossimi nello splendido scenario di Porto Cervo

Domenica il Trofeo Formenton TAG Heuer Vela Cup

Anche il pluricampione Tommaso Chieffi alla regata delle vacanze; quest'anno Vittorio Codecasa, con lo Swan 45 Jeroboam Ca’Nova, potrebbe aggiudicarsi per la terza volta il Trofeo

È iniziato il countdown della XIII Palermo-Montecarlo

Saranno 44 nell’edizione numero XIII le barche sulla linea di partenza lunedì 21 agosto, di cui 20 straniere in rappresentanza di 9 Paesi

Ardi è arrivato a Mahon

Dal 29 agosto al 2 settembre lo stupendo One Tonner, barca scuola del Club Nautico Versilia parteciperà alla XIV Copa Del Rey De Barcos de Epoca, penultima tappa del Panerai Classic Yachts Challenge 2017

Palermo, dalla Cala ai Palazzi Storici. Passeggiata al Piano della Marina

La zona prosciugata attorno all’ anno 1000, veniva anche chiamato ‘’platea marittima’’ e dagli inizi del ‘300 venne bonificato per volere della famiglia Chiaramonte che vi costruì il proprio hosterium, oggi Palazzo Steri

VOR: MAPFRE si aggiudica la Leg Zero

MAPFRE si aggiudica la Leg Zero, e ora due mesi di lavoro prima della partenza della Volvo Ocean Race

Prosegue l’avventura di Ardi

L'One Tonner, barca scuola del Club Nautico Versilia prosegue la navigazione verso Mahon dove dal 29 agosto al 2 settembre parteciperà alla XIV Copa Del Rey De Barcos de Epoca, penultima tappa del Panerai Classic Yachts Challenge 2017

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci