sabato, 19 gennaio 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

press    campionato invernale riva di traiano    naufragio    trofeo jules verne    federvela    nacra 15    velista dell'anno    nautica    campionati invernali    dinghy    america's cup    ambiente    clima    porti    windsurf    formazione    dragoni    420   

MELGES 24

All’Avav di Luino la Coppa Lino Favini

all 8217 avav di luino la coppa lino favini
redazione

Torna la grande vela internazionale all’Associazione Velica Alto Verbano di Luino: dal 13 al 15 ottobre prossimi saranno in regata le imbarcazioni  della classe Melges 24 per prendere parte alla 14a Coppa Lino Favini. La manifestazione luinese concluderà sia il Circuito Italiano 2017 (quarto e ultimo evento della stagione 2017) che il Circuito Europeo 2017 (sesto appuntamento) come pure sarà valido per l’assegnazione del Campionato Svizzero di classe.
La regata è dedicata a Lino Favini grande velista verbanese nonchè padre di Flavio Favini uno dei più quotati campioni a livello internazionale:” La coppa intitolata a mio padre – ha dichiarato Flavio Favini – sta diventando, come speravamo, una classica di fine stagione. Anche quest’anno avremo una buona partecipazione internazionale con i nostri amici svizzeri che qui corrono il loro campionato nazionale e con gli ai altri equipaggi provenienti da tutta Europa a giocarsi la classifica del circuito nell’ultima tappa stagionale. Il nostro intento è che l’AVAV e Luino rimangano, come lo è stato per tanti anni in passato, un punto di riferimento per la vela internazionale. Sono contento che la classe Melges 24, la mia preferita, continui a dimostrarci di appezzare le nostre regate”:
Nei tre giorni di regate è prevista la partecipazione di una trentina d’imbarcazioni: non mancheranno sul campo di regata il leader della classifica – sia Overall che Corithian, quella degli armatori/timonieri - “Taki” di Marco Zammarchi e Niccolò Bertola, il campione del mondo “Maidollis” di Carlo Fracassoli che imbarca il luinese Giovanni Ferrari, “Altea” del verbanese (portacolori del Circolo Velico Canottieri Intra) Andrea Racchelli.
Il Melges 24 (24 è la lunghezza in piedi 7,50m) disegnata nel 1992 dai progettisti americani Reichel & Pugh e costruita sempre negli USA dal cantiere Melges Performance Sailboats. La classe italiana nasce ufficialmente nel 2004.
La manifestazione organizzata dal sodalizio velico luinese, attivo in campo agonistico nazionale e internazionale fin dall’anno della sua fondazione nel 1938, può contare sull’importante sostegno di Varese Sport Commission e Camera di Commercio di Varese, sul patrocinio del Comune di Luino e sul supporto di Gottifredi Maffioli,  Trac Trac, Liberty Home Decoration e Nauticaluino.


19/09/2017 18:08:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Exxpedition: un giro del mondo a vela per sole donne contro la plastica

Partirà dall’Inghilterra l’eXXpedition Round the World 2019-2021, spedizione oceanica in barca a vela tutta al femminile che circumnavigherà il globo per sensibilizzare l’opinione pubblica mondiale sull’enorme impatto delle sostanze plastiche sugli oceani

America's Cup: Panerai sponsor di Luna Rossa

Lasciate le vele d'epoca, cui aveva lungamente legato il proprio nome, Panerai approda alla teconologica America's Cup a bordo di Luna Rossa

Windsurf: il titolo italiano overall a Dario Mocchi

Dario Mocchi ITA-8080 conquista il titolo OVERALL bissando il successo del 2017. Prima delle donne Bruna Ferracane ITA 712

Varato l'Audace, l'Explorer Yacht di Andrea Merloni

Due discoteche, una Land Rover, una moto e una Penthouse a 15 m sul livello del mare. Ecco lo yacht dell’ex presidente Indesit progettato da Floating Life insieme allo Studio Sculli e costruito dal Cantiere delle Marche

Le "Nozze d'Argento" del Velista dell'Anno FIV

XXV edizione e Nozze d'Argento per "Il Velista dell’Anno FIV", ideato, promosso e organizzato da Acciari Consulting e dalla FIV

Cavallo Pazzo II guida l'Invernale del Circeo

Dopo sei prove in testa c'è Cavallo Pazzo II, l’X 35 di Enrico Danielli, seguito da Vahinè 7 il First 45 di Francesco Raponi, terzo Le Cage Aux Folles l’XP 33 di Mario Bellotti

Spindrift 2 partito per il Jules Verne Trophy

Per conquistare il Jules Verne Trophy devono tagliare il traguardo entro il 26 febbraio alle 11h 16h 16m 57sec UTC per battere il record, detenuto dal 2017 da Francis Joyon e dal suo equipaggio, di 40 giorni 23h 30m 30s.

Dinghy: a Torre del Lago il Trofeo Valentin Mankin

Tutto pronto per il Trofeo Valentin Mankin. Attesi oltre 50 Dinghy a Torre del Lago Puccini il 19 e 20 gennaio per la quinta edizione della "Nazionale Spontanea"

Un mistero dietro il naufragio agli scogli della Meloria?

La Guardia Costiera indaga perché non convinta delle spiegazioni dello skipper francese. Imperizia o traffici illeciti?

Sanremo: ripreso l'Invernale West Liguria

E’ iniziata sabato 12 gennaio la terza tappa del trentacinquesimo Campionato Invernale West Liguria, ovvero l’ “Inverno in regata”, organizzato dallo Yacht Club Sanremo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci