giovedí, 23 novembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nautica    guardia costiera    vela    veleziana    mini transat    trasporti    volvo ocean race    transat jacques vabre    foiling    platu25    j24    windsurf    cala de medici    campionati invernali   

WINDSURF

All'atleta di casa Mattia Onali la seconda tappa dell'Italian Slalom Tour 2017 di Cagliari

all atleta di casa mattia onali la seconda tappa dell italian slalom tour 2017 di cagliari
redazione

134 si aggiudica, per il secondo anno di fila, la tappa di Cagliari dell'Italian Slalom Tour 2017. L'aria di casa, e conoscere perfettamente le condizioni del golfo del Poetto, essendo proprio un atleta del Circolo Windsurfing Cagliari che ha ospitato e organizzato l'evento, evidentemente fa bene al giovane atleta sardo. Dietro di lui si sono piazzati, non a caso, il fratello Riccardo Onali ITA-167 e Antonio Egris ITA-535 del Chia Wind Club vicino Cagliari, per comporre un podio dunque tutto sardo. La gara era valida anche come prima tappa del Campionato zonale di Slalom AICW della Sardegna, il cui podio rispecchia quindi quello generale.
Alla fine della due giorni di gare previste, si è riusciti a completare un solo tabellone, causa le condizioni meteo sfortunatamente non favorevoli. Tutto si è svolto nella giornata di sabato, mentre nella giornata di domenica nulla di fatto per mancanza di vento. Un tabellone complicato con condizioni di vento un po' al limite, che ovviamente ha sfavorito gli atleti più pesanti. A testimoniare la cosa le parole di Max Loncrini, giunto quinto in classifica finale, arrivato in Sardegna dal Lago di Garda: “Personalmente, ed altri come me, non sono riuscito a planare nonostante la vela da 9. In partenza ed in arrivo un pochino meglio, ma nel mezzo era davvero difficile andare. Cercherò di rifarmi a Calasetta tra due settimane (dove si terrà la terza tappa dell'IST prevista per il 2-3-4 giugno prossimo, ndr). Pazienza, è stata comunque una occasione per godere delle bellezze di Cagliari”. Delusione invece per il vincitore della prima tappa sul Garda, di inizio maggio, il grossetano Luigi Romano ITA-911, giunto ottavo: “Non sono mai riuscito a planare, non c'erano le condizioni per me adatte. Peccato, per me l'Italian Slalom Tour finisce qui”. Il giudice di gara Margherita Frau spiega: “Il campo di regata del Poetto non ha bordi di 3 miglia per cui il vento può cambiare molto all'interno di esso, le condizioni non sono state ideali, succede, c'è stata qualche contestazione come normale che sia quando queste sono un po' al limite, sopratutto da chi ne è sfavorito per la stazza fisica”.


15/05/2017 17:43:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Riva Boutique: eccellenza e artigianalità per un Natale in grande stile

Lo store online ufficiale di Riva si arricchisce di nuovi accessori realizzati con lo stile e la qualità del cantiere mito della nautica mondiale, perfette idee regalo per le festività

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

L’Ocean Film Festival World Tour fa tappa a Roma

Kayak, surf, vela, esplorazione subacquea: una selezione di medio e cortometraggi per tutti gli appassionati di mare e avventura - Il 20 novembre al cinema Moderno ore 20:15

Francesco Cappuzzo campione nazionale Wave Windsurf per la seconda volta

Il campione in carica ha prima battuto nella finale del single elimination il milanese Jacopo Testa, campione nazionale Freestyle 2017, giunto terzo, e nell'avvincente finale del double elimination ha sconfitto di misura Andrea Rosati

Progetto "PrimaVela": la Vela sul lago Maggiore

Vela GO è l’ente promotore ed organizzatore di “PrimaVela” che ha dato l’opportunità a una cinquantina di ragazzi dell'Istituto Marcelline di Arona di avvicinare una disciplina sportiva

Volvo Ocean Race: un fine settimana di fuoco

Gli appassionati che seguono la cartografia elettronica, le posizioni e le classifiche della Volvo Ocean Race saranno incollati ai loro schermi per vedere come evolverà la situazione e come sarà il prossimo report

Nicolò Renna vince i Campionati Sudamericani Techno Plus

all’altra italiana Giorgia Speciale oro tra le femmine. Nel 2018 dovranno guadagnarsi la convocazione olimpica personale con i risultati conseguiti dopo 3 eventi internazionali

Troostwijk, all'asta uno yacht e la storica "La Spina"

Questo tipo di lotti non sono una novità per Troostwijk che negli ultimi mesi ha indetto aste per diverse imbarcazioni e automobili di lusso.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci