domenica, 27 maggio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

m32    melges20    gc32    yacht club costa smeralda    volvo ocean race    club nautico versilia    optimist    cala de medici    azzurra    kiterboarding    press    nautica   

PRESS

Alitalia: dal 30 ottobre nuovo volo diretto Roma-Tenerife

alitalia dal 30 ottobre nuovo volo diretto roma tenerife
redazione

Alitalia amplia la propria rete di destinazioni internazionali e rafforza la sua presenza in Spagna grazie al nuovo volo bisettimanale diretto Roma-Tenerife che sarà inaugurato il prossimo 30 ottobre. Il collegamento rappresenta un’importante opportunità per l’incremento del turismo italiano nell’isola, particolarmente attivo anche nei mesi invernali visto che l’arcipelago delle Canarie gode di un clima mite tutto l’anno. I voli Roma-Tenerife verranno effettuati due volte alla settimana con orari che consentono ai passeggeri Alitalia in partenza da diverse città italiane e internazionali di raggiungere le Canarie grazie a comode coincidenze a Roma Fiumicino. I passeggeri in prosecuzione possono anche usufruire dell’assistenza della nuova squadra transiti (“Transit Team”) che li accompagnerà rapidamente dal gate del volo di arrivo a quello di partenza del volo successivo.

 

Da Roma Fiumicino il nuovo volo per Tenerife (aeroporto Tenerife Sud) partirà ogni Sabato e Domenica alle ore 9.30 con arrivo alle 13.15 (orario locale). Il volo di ritorno da Tenerife decollerà alle ore 14.05 (orario locale) per arrivare a Roma alle 19.30. Il collegamento sarà effettuato con aerei Airbus A320 allestiti in due classi di viaggio, Business ed Economy. Anche su questo nuovo volo i soci MilleMiglia Alitalia potranno accumulare e spendere miglia del programma fedeltà. I biglietti sono in vendita su Alitalia.com, chiamando il Customer Center Alitalia al numero 89.20.10 (+39.06.65649 dall’estero), nelle agenzie di viaggio e nelle biglietterie aeroportuali.

Con questo nuovo collegamento per le Canarie, Alitalia rafforza la sua presenza in Spagna dove già serve otto destinazioni: Madrid, Barcellona, Valencia, Malaga, Bilbao e, durante l’estate, Palma di Maiorca, Ibiza e Minorca.

 

 



28/07/2016 13:33:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Seatailor: lo spi prêt-à-porter

Una giovane start up, la Seatailor, fondata da Andrea Postiglione e Cristina Renzi usa vele e mute da sub per la propria linea di abbigliamento

Punta Ala protagonista della vela d’altura italiana

Oltre 200 imbarcazioni per circa 3.000 velisti arriveranno a Punta Ala e parteciperanno alla grande festa che caratterizza l’atto finale della 151 Miglia un evento di grande rilievo nel panorama sportivo nazionale e internazionale

La Grand Soleil Cup 2018

Organizzata dal Circolo Nautico e della Vela Argentario in collaborazione con il Marina Cala Galera, il Cantiere del Pardo e Pierservice, sono attese in banchina oltre 55 imbarcazioni

X-Yacht Med Cup a Chiavari in una due giorni di vela ed eventi collaterali

La formula ha previsto regate per le classi d’altura FIV IRC e ORC, ma anche prove da vivere con lo spirito di vere e proprie veleggiate, abbinando a terra eventi sociali

Da mercoledì si torna a volare sul Garda Trentino con il 1° Mondiale GC32

Anche Ruggero Tita tra i GC32 a Riva del Garda. L'atleta trentino probabilmente salirà a bordo di Realteam per una sessione speciale di velocità

Race For The Cure, il 27 Maggio a Bari la veleggiata

La regata è in programma in contemporanea con la corsa che vedrà un fiume rosa invadere pacificamente il centro di Bari

Disney Italia sul Catamarano di Andra Stella per il progetto WOW Wheels On Waves

Un’impresa “incredibile”: l’accessibilità universale e il valore della resilienza emotiva che oggi fa tappa al porto di Rimini

I vincitori della Rolex Capri Sailing Week

Nella piazzetta di Capri assegnati i trofei della combinata e i 4 orologi submariner

L'Uvai mostra i numeri

56 eventi, 2.000 armatori e imbarcazioni, 35.000 velisti, 150 giudici, 1.200 mezzi d’appoggio, 7.000 accompagnatori, 100.000 persone coinvolte

Calabria: intervento della Guardia Costiera sulla Ades, alla deriva nella notte senza luci

La nave è stata monitorata dalla Guardia costiera che l'ha illuminata e ha emanato gli avvisi di sicurezza ai naviganti ed allertato la Sala operativa di Reggio Calabria

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci