lunedí, 17 giugno 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vele d'epoca    regate    melges 20    circoli velici    optimist    vela paralimpica    brindisi-corfù    cambusa    spindrift    mini 6.50    fincantieri    giraglia    press    salone nautico venezia    altura   

ALINGHI

Alinghi vince il primo Act delle Extreme Sailing Series™ 2018 a Muscat, in Oman

alinghi vince il primo act delle extreme sailing series 8482 2018 muscat in oman
redazione

Alinghi, tre volte campione delle Extreme Sailing Series™, ha conquistato a Muscat la vittoria nella tappa di apertura della stagione 2018 del circuito, la prima vittoria in Oman per il team svizzero di Ernesto Bertarelli, in otto anni di partecipazione al circuito.
Dopo quattro giorni regate, Alinghi ha esteso il proprio vantaggio sulla flotta dei GC32, chiudendo l'Act con un vantaggio di sei punti.
Il team, composto da velisti esperti del circuito come Arnaud Psarofaghis, Nicolas Charbonnier, Nils Frei, Yves Detrey e Timothé Lapauw, non ha subito variazioni rispetto alla passata stagione e nell'ultima prova della tappa, a doppio punteggio, ha concluso con un secondo posto.
"Abbiamo dato il massimo nell'ultima prova e siamo stati ripagati" ha commentato il co-skipper e timoniere Arnaud Psarofaghis "Sapevamo che la tappa si sarebbe giocata nell'ultima prova e siamo davvero felici del risultato. È l'unica volta in cui siamo riusciti a battere SAP Extreme Sailing Team oggi, ma è stato sicuramente il momento giusto per farlo".
Ingaggiato in un duello all'ultimo punto con Alinghi, il team danese SAP Extreme Sailing Team, con a bordo l'italiano Pierluigi de Felice, nella giornata conclusiva è salito sul podio in ogni prova tranne l'ultima, quella decisiva. Per i campioni 2017 delle Extreme Sailing Series, la fine del primo Act lascia dunque un po' di amaro in bocca.
Il timoniere Adam Minoprio ha commentato cosi la giornata: "Quando contava di più, nella prova finale, abbiamo commesso degli errori. Avevamo la vittoria a portata di mano. Sono abbastanza deluso da me stesso. Abbiamo regatato in maniera perfetta fino all'ultima prova. Abbiamo commesso un errore banale che ci ha portato in ritardo alla partenza, consegnando cosi la vittoria nelle mani di Alinghi".
Per il sindacato di casa, Oman Air, l'ultimo giorno di regate a Muscat si è rivelato deludente. Una serie di risultati scoraggianti ha visto aumentare il divario di punti con il secondo in classifica, SAP Extreme Sailing Team.
"È stata una giornata un po' dura per noi" ha spiegato lo skipper Phil Robertson. "Abbiamo davvero faticato e abbiamo avuto la barca nella configurazione sbagliata tutto il giorno. Siamo rimasti indietro e non siamo riusciti a entrare nel vivo. "
Oman Air rimane al terzo posto nella classifica finale, con Land Rover BAR Academy alle spalle a nove punti di distacco.
In seguito alla collisione con NZ Extreme Sailing Team nel penultimo giorno, Red Bull Sailing Team si è imposto nel quarto giorno, determinato a recuperare punti dopo l'incidente che ha costretto entrambe le barche a ritirarsi. Con tre primi posti in quattro prove Red Bull Sailing Team è riuscito a recuperare una posizione in classifica generale, chiudendo al quinto posto.
"Le vittorie e il miglioramento di oggi sono un buon segnale." Ha commentato lo skipper di Red Bull Sailing Team Roman Hagara. "Ci siamo battuti con le prime tre barche in classifica e abbiamo avuto la meglio in tre prove, quindi siamo soddisfatti".
Mentre il sipario si chiude sul primo Act a Muscat, i team stanno studiando le loro prestazioni dopo quattro giorni di intensa competizione. Il prossimo appuntamento non è lontano, il Campionato del Mondo GC32 si svolgerà infatti dal 24 al 27 maggio in Italia, a Riva del Garda.
Nelle Flying Phantom series, Team France Jeune ha mantenuto il comando e ha vinto l'Act, conquistando cosi la quarta vittoria a Muscat.
La Flying Phantom Series torneranno ospiti delle Extreme Sailing Series a Barcellona dal 14 al 17 giugno, dopo il loro secondo Act a Quiberon, dal 18 al 21 maggio.
Extreme Sailing Series™ 2018 Act 1, Muscat. Classifica finale, 25 prove disputate (17.03.18)

Posizione / Team / Punti

1 Alinghi (SUI) Arnaud Psarofaghis, Nicolas Charbonnier, Timothé Lapauw, Nils Frei, Yves Detrey 277 punti

2 SAP Extreme Sailing Team (DEN) Rasmus Køstner, Adam Minoprio, Julius Hallström, Pierluigi de Felice, Richard Mason 271 punti.

3 Oman Air (OMA) Phil Robertson, Pete Greenhalgh, James Wierzbowski, Stewart Dodson, Nasser Al Mashari 253 punti

4 Land Rover BAR Academy (GBR) Will Alloway, Leigh McMillan, Oli Greber, Adam Kay, Mark Spearman 244 punti

5 Red Bull Sailing Team (AUT) Roman Hagara, Chris Draper, Ed Powys, Neil Hunter, Dan Morris, Rhys Mara 215 punti
6 NZ Extreme Sailing Team (NZL) Jason Waterhouse, Will Tiller, Harry Hull, Luke Payne, Guy Endean 210 punti.

7 Team México (MEX) Erik Brockmann, Tom Buggy, Alex Higby, Tom Phipps, Danel Belausteguigoitia Fierro 177 punti



Extreme Sailing Series™ 2018 classifica generale
Posizione / Team / Punti

1 Alinghi (SUI) 12 punti

2 SAP Extreme Sailing Team (DEN)11 punti

3 Oman Air (OMA) 10 punti

4 Land Rover BAR Academy (GBR) 9 punti

5 Red Bull Sailing Team (AUT) 8 punti

6 NZ Extreme Sailing Team (NZL) 7 punti

7 Team México (MEX) 6 punti



Flying Phantom Series Act 1, Muscat. Classifica finale, 24 prove disputate (17.03.18)

Posizione / Team / Punti

1 Team France Jeune (FRA) Solune Robert, Antoine Rucard 483 punti

2 Red Bull Sailing Team (AUT) Olivia Mackay, Micah Wilkinson 474 punti

3 Idreva Zephyr Foiling (FRA) Charles Hainneville, Pierre-Yves Durand 446 punti

4 Culture Foil (FRA) Nicolas Ferellec, Théo Constance 426 punti

5 Flying Frogs (FRA) Pierre Le Clainche, Arnaud Vasseur 397 punti

6 UON (POR) José Cladeira, Helder Basilio 365 punti

7 EVO Visian ICL (GER) Raphael Neuhann, Elias Neuhann 357punti.

8 Masterlan (CZE) David Krizek, Zdenek Adam 314 punti


Flying Phantom Series 2018 classifica generale
Posizione / Team / Punti

1 Team France Jeune (FRA) 20 punti

2 Red Bull Sailing Team (AUT) 19 punti

3 Idreva Zephyr Foiling (FRA) 18 punti

4 Culture Foil (FRA) 17 punti

5 Flying Frogs (FRA) 16 punti

6 UON (POR) 15 punti

7 EVO Visian ICL (GER) 14 punti

8 Masterlan (CZE) 13 punti


17/03/2018 19:00:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Palermo: al via il campionato italiano Hansa 303 all’interno di Una vela senza esclusi

L’evento è stato fortemente voluto dalla LNI - Sezione Palermo Centro che lo organizzerà su delega della Federazione Italiana Vela, di concerto con la Classe Italiana Hansa 303 e il Comitato Paralimpico Italiano

Sold-out per la 30+30 Fiumicino/Riva di Traiano

La manifestazione ha riscosso un grande interesse da parte degli Armatori, confermato dalle 50 imbarcazioni iscritte raggiungendo la massima disponibilità offerta dalla Marina di Riva di Traiano

Turismo: appuntamento a Castellabate dal 14 al 16 giugno per la “Festa del Pescato di Paranza”

Sapori e profumi del Mediterraneo in riva al mare blu del Cilento. Castellabate (SA) è pronta ad ospitare l’11esima edizione della “Festa del Pescato di Paranza” in calendario dal 14 al 16 giugno

Venezia: VII Trofeo Principato Monaco Vele d'Epoca in Laguna

Sabato 29 e domenica 30 giugno si disputerà il VII Trofeo Principato di Monaco le Vele d'Epoca in Laguna COPPA BNL-BNP PARIBAS PRIVATE BANKING

Ostia: il 23 giugno torna la 100 Vele

Due giorni di festa: sabato si parla di vela sociale e ambiente, domenica l'evento di promozione sportiva aperto a tutti

Melges 24: vittoria di Maidollis a Riva del Garda

Melges 24 European Sailing Series - Act 3. A Riva del Garda torna a vincere Maidollis

Giraglia: l'ultima costiera a Saint Tropez la vince endlessagame

Il Cookson 50 del Red Devil Sailing Team si aggiudica l'ultima prova costiera della Rolex Giraglia e si classifica al terzo posto della graduatoria generale (ORC A)

Mondiale ORC, la carica dei marchigiani!

Il Club Vela Portocivitanova ha fatto l'en plein, ma tutta la vela marchigiana ha mostrato il suo carattere vincente

Vele d'epoca: a Capraia per il piacere di farlo

Una veleggiata in compagnia per yacht d’epoca, classici e tradizionali, senza obblighi di esibizione di certificati di stazza o di appartenenza all’Associazione Italiana Vele d’Epoca, ma solo con la voglia navigare fino a Capraia

Giraglia: finite le costiere, domani scatta la lunga

Saint Tropez rivela la sua vera identità e regala una magnifica giornata alla flotta monstre di 297 imbarcazioni impegnata nell’ultimo giorno delle prove inshore, domani è il giorno della ’Lunga’

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci