mercoledí, 15 agosto 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

les sables-les açores-les sables    mini 650    turismo    circoli velici    luna rossa    farr 40    rs feva    vela olimpica    nacra 17    420    optimist    windsurf    press    melges 24   

ALINGHI

Alinghi a Sydney per vincere nelle Extreme Sailing Series

alinghi sydney per vincere nelle extreme sailing series
redazione


Lunedi, 5 dicembre: dopo il trionfo in due edizioni consecutive dell'America's Cup e numerose vittorie sui multiscafi con i Decision 35 e gli Extreme 40, Alinghi, il team di Ernesto Bertarelli, vuole aggiungere al proprio palmares il titolo delle Extreme Sailing Series™ 2016, a bordo dei multiscafi dotati di foil.
Da giovedì 8 a domenica 11 dicembre, Sydney ospiterà l'ultimo Act della stagione delle Extreme Sailing Series™, con otto team internazionali che si daranno battaglia nel porto della città australiana, tra il Teatro dell'Opera e il Royal Sydney Yacht Squadron. La posta in palio? Il titolo del circuito mondiale 2016 dei catamarani volanti GC32.

Alinghi, il team

"Da settembre a oggi, abbiamo conquistato tre vittorie di fila" ha commentato Timothé Lapauw, trimmer di Alinghi "quindi direi che sono i nostri avversari a essere maggiormente sotto pressione qui a Sydney". In ogni caso per Lapauw la tensione non sarebbe un problema. "Una volta in acqua, sono concentrato esclusivamente sul mio lavoro. C'è così tanto da fare in questa tipologia di regate veloci che non ho il tempo di pensare ad altro!"
Anche Arnaud Psarofaghis, lo skipper, ha commentato l'avvicinarsi della tappa finale: "Sono certo che la tensione che deriva dalla posta in gioco, ci aiuterà a dare del nostro meglio. Il nostro obiettivo è chiaro: vogliamo vincere! 
Non vediamo l'ora di batterci e siamo fiduciosi, anche se non diamo nulla per scontato perché in questo tipo di regate può succedere qualsiasi cosa.”.
Il podio in realtà è già garantito, ma la posizione no...

Classifica generale delle Extreme Sailing Series™ 2016:
1 - Oman Air (OMA): 79 punti
2 - Alinghi (SUI): 77 punti
3 - Red Bull Sailing Team (AUT): 73 punti
4 - SAP Extreme Sailing Team (DEN): 61 punti
5 - Land Rover BAR Academy (GBR): 54 punti
6 - Visit Madeira (POR): 49 punti

Il risultato finale di questa ottava e ultima tappa del circuito 2016 vale doppio punteggio, dunque i punti in palio a Sydney sono 24 per il primo posto, 22 per il secondo e così via. In caso di parità di punteggio, vincerà il titolo il team che avrà ottenuto il miglior piazzamento a Sydney.
Al momento dunque Oman Air, Alinghi e Red Bull Sailing Team hanno il posto garantito sul podio finale, ma naturalmente resta aperto l'ordine con cui termineranno la stagione. Per vincere Alinghi deve concludere l'evento davanti a Oman Air e finire non più di una posizione alle spalle di Red Bull Sailing Team.

L'equipaggio di Alinghi
Prodiere: Yves Detrey (SUI)
Tailer: Nils Frei (SUI)
Tailer e regolazione foil: Timothé Lapauw (FRA)
Tattico e randista: Nicolas Charbonnier (FRA)
Tattico, co-skipper: Arnaud Psarofaghis (SUI)

La squadra tecnica e il coach
João Cabeçadas (POR)
David Nikles (SUI)
Pierre-Yves Jorand (SUI)


05/12/2016 10:16:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Marina Cala de’ Medici si conferma per il terzo anno consecutivo Porto d’eccellenza

Ratificata l’attestazione di MaRINA Excellence, nonché i riconoscimenti 24 Plus e 50 Gold

Caorle, "Festa del Pesce": una sfida a colpi di sarde

La Festa del Pesce - A settembre l’evento culinario più tradizionale di Caorle (VE)

Mondiali Aarhus: Carolina Albano qualifica l'Italia nel Laser Radial a Tokyo 2020

L’Italia conquista oggi ad Aarhus la terza qualifica per le Olimpiadi di Tokyo 2020! Si tratta del Laser Radial e a compiere l’impresa è stata la giovane Laserista triestina Carolina Albano (CV Muggia) non ancora ventenne

Mondiali Aarhus: anche il 470 maschile si qualifica per Tokio

Anche oggi arriva una preziosa qualifica per l’Italia ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020: Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò (Marina Militare) con il quinto posto odierno entrano in Medal Race e qualificano l'Italia per Tokio 2020

Nacra 17: oro per l'Italia ai Mondiali di Aarhus

La coppia formata da Ruggero Tita e Caterina Banti ha vinto il titolo della classe Nacra 17 al termine della 'medal race' di oggi

Europeo Melges 24: Maidollis allunga il passo

I Campioni del Mondo 2017 a bordo di Maidollis (7-1-1 oggi), dopo l'ottimo esordio della prima giornata in cui avevano messo a segno una magnifica doppietta, tornano ad essere protagonisti e consolidano la leadership della classifica provvisoria

Mondiali Aarhus: sei le classi qualificate per Tokio 2020

Triplete per Tita-Banti che aggiungono il titolo mondiale all'europeo e all'italiano già conquistati nel 2018

Gargnano, Garda: Itaca è tornata a casa

Tredici anni dopo la sua ideazione il progetto Itaca ha fatto nuovamente tappa al Circolo Vela della Centomiglia

Mini 6.50: con 12 h di vantaggio, Boggi riparte da Horta

Dopo aver vinto la prima tappa de Les Sables D’Olonne-Azzorre-Les Sables D’Olonne (SAS), con un vantaggio di 12 ore sul secondo, Ambrogio Beccaria a bordo di Geomag parte oggi alle 19 ora italiana

Tokio 2020: altre 3 qualifiche per l'Italia ai mondiali di Aarhus

L’Italia è qualificata alle Olimpiadi di Tokyo 2020 anche nelle classi RS:X maschile, RS:X femminile con Marta Maggetti e il Nacra 17 con Ruggero Tita e Caterina Banti

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci