lunedí, 24 settembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

salone nautico di genova    regate    solidarietà    salone nautico    perini cup    tp52    luna rossa    ambiente    attualità   

NAUTICA

Alfa Group annuncia la sponsorizzazione di Alberto Bona

alfa group annuncia la sponsorizzazione di alberto bona
redazione

Alfa Group ha il piacere di annunciare la partnership con Alberto Bona, uno tra i più promettenti giovani navigatori oceanici italiani. Alfa Group avrà l’onore di dare il nome alla barca di Alberto, che si chiamerà “Alfa Group Class 40” e apporre il proprio logo nei punti chiave dell’imbarcazione, lo scafo e le vele. Inoltre sarà presente sulla barca anche brand RHD, uno dei prodotti di punta di Alfa Group.
Con “Alfa Group Class 40”, Alberto parteciperà alla stagione italiana di vela 2017, per un totale di tre regate. L’appuntamento di esordio è il primo giugno, con la “151 Miglia Trofeo Cetilar” sullo storico percorso Livorno-Giraglia-Punta Ala.
Torinese, classe 1986, Alberto Bona ha più di 30mila miglia di navigazione alle spalle, ottenuti soprattutto con la “Classe Mini”, barche a vela di 6,50 metri di lunghezza. Con i “Mini” Alberto ha compiuto due regate transatlantiche, ottenendo un grande quinto posto alla Mini Transat del 2013 e un importante secondo posto nella Les Sables – Azzorre del 2016. Da cinque anni nel team agonistico dello Yacht Club Italiano, il 2017 ha segnato per Alberto l’anno della maturità sportiva e il passaggio nella “Classe 40”, composta da barche monoscafo da 40 piedi, molto più potenti e veloci.
«Dopo anni di gavetta sui “Mini”, i kart della vela, per me è arrivato il momento del passaggio ai “Classe 40”, monoscafi oceanici da 12 metri che permettono di confrontarsi con sfide sempre più impegnative. A medio termine l’obiettivo è portare a termine le tre regate italiane e partecipare ai più grandi eventi di vela oceanica internazionale, come la Transat Jacques Vabre prevista per novembre. Più a lungo termine, il sogno è prendere parte nel 2020 alla leggendaria Vendeè Globe, il giro del mondo in solitario senza scalo e assistenza, l’Everest dei navigatori oceanici», ha dichiarato Alberto Bona.
«Ringrazio Alfa Group per la fiducia che ha accordato a me e al mio team. Con l’azienda condividiamo gli stessi valori e abbiamo lo stesso obiettivo: fare grandi cose», ha aggiunto Bona.
Grazie alla partnership con Alberto Bona, Alfa Group favorirà, in collaborazione con lo Yacht Club Italiano, la diffusione della cultura velica e la maggior conoscenza di un sport fondato sia sull’amore per il mare e la natura e sia sull’alta tecnologia e l’innovazione. Alfa Group sarà infatti lieta di condividere l’avventura di Alberto, offrendo a clienti e partner un’esperienza unica.
«Siamo molto orgogliosi di sponsorizzare Alberto Bona, uno dei più promettenti navigatori oceanici del nostro Paese. Un’azienda italiana insieme ad un velista italiano: due realtà che condividono la passione e la dedizione al lavoro e l’ambizione di raggiungere grandi obiettivi», ha dichiarato l’Amministratore Delegato di Alfa Group Dario Lauricella.
«Sulle vele di Alberto campeggerà, oltre al nostro logo, anche il brand RHD, la nostra piattaforma di Secure Business Process Management. In una regata la preparazione del percorso, l’analisi del meteo, lo studio delle vele è fondamentale per raggiungere il traguardo finale. Alfa Group, attraverso RHD, segue da oltre vent’anni proprio questa rotta, basata su una pianificazione attenta, centrata su una gestione sicura di tutti gli aspetti e sul calcolo dei potenziali rischi. Lavorare in questo modo dà fiducia a noi e ai nostri clienti in ogni progetto che perseguiamo: di fatto è la stessa fiducia di Alberto quando lascia la banchina e si dirige verso il mare.», ha aggiunto.


30/05/2017 19:39:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Roma/Giraglia, ecco le sfide in acqua

Sedici gli iscritti ad una settimana dal via, con tre solitari e l'atteso ritorno alle corse di Mario Girelli

Italiano Hansa 303, vincono Cocconi/Ghio

Ennesima dimostrazione che il mare può essere accessibile a tutti in questo splendido campionato nazionale Hansa 303

Nuotare a Capo Horn

Primo italiano a partecipare e competere nell’ICE Swimming, Chiarino ha all’attivo diversi altri primati come atleta italiano, tra cui la traversata a staffetta dello Stretto di Bering dalla Russia agli Stati Uniti nel 2013

Atalanta II sarà la barca istituzionale della città di Genova alla Millevele 2018

Saranno a bordo: il Sindaco di Genova Marco Bucci, il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, il Viceministro alle infrastrutture e ai trasporti Edoardo Rixi

Prima giornata del 31° Trofeo Mariperman

La cerimonia d’inaugurazione del 31° Trofeo Mariperman ha avuto luogo oggi 21 settembre nella Baia delle Grazie di Porto Venere

Il Ministro Toninelli inaugura il Salone Nautico di Genova

Prende il via domani, giovedì 20 settembre, la 58° edizione del Salone Nautico Internazionale a Genova dal 20 al 25 settembre

Turismo Costiero: anche al Salone Nautico si chiede di superare la Bolkestein

La V Conferenza Nazionale sul Turismo Costiero e Marittimo alla presenza del Ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali, Gian Marco Centinaio

Al via negli USA il Campionato Mondiale Paralimpico

Sono iniziate martedì 18 settembre le regate valevoli per il Campionato del Mondo Paralimpico in corso di svolgimento a Sheboygan nella contea di Sheboygan, Stato del Wisconsin, USA

Al via l'asta di La Spina, storica vela d'epoca del 1929

A dieci anni dal restauro che le ha permesso di tornare a navigare, è partita l’asta pubblica online per il 21 metri La Spina, storica imbarcazione a vela d’epoca costruita in legno nel 1929 dai cantieri navali Baglietto di Varazze, in Liguria

Salone Nautico: il resoconto della giornata inaugurale

Una giornata segnata da tanta politica, ma la nautica alla fine ha prevalso

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci