sabato, 25 novembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nautica    volvo ocean race    disabili    luna rossa    america's cup    guardia costiera    vela    veleziana    mini transat    trasporti    transat jacques vabre    foiling    platu25    j24    windsurf   

ALCATEL J/70

Alcatel J/70 World Championship: in cinque per la vittoria

alcatel 70 world championship in cinque per la vittoria
redazione

 A due giornate dalla fine dell'Alcatel J/70 World Championship appare ormai chiaro che a lottare sino all'ultimo per il successo iridato saranno cinque equipaggi, e ben due di essi sono italiani.
Dopo sette prove, tutte sferzate dalla brezza tesa di Ponente e dal fastidioso moto ondoso tipico della San Francisco Bay, a guidare la classifica provvisoria è Petite Terrible-Adria Ferries (Rossi-Paoletti, 3-4). I campioni europei di Claudia Rossi si sono portati al comando della classifica provvisoria facendo valere una regolarità di piazzamenti disarmante, che tanto ricorda quella valsa la corona continentale ottenuta a Kiel, e si apprestano ad affrontare le ultime cinque prove forti del migliore scarto, un quindicesimo guardato con una pizzico di invidia dai diretti competitors.
L'armatrice anconetana è seguite a brevissima distanza da Catapult (Ronning-Kostecki, 1-3), lontano due punti, e da Africa (Smith-Wright, 19-1), che propio oggi, con un diciannovesimo, ha trovato il peggior risultato della sua serie.
Si conferma quarto Calvi Network (Alberini-Cayard, 5-11), che rispetto a ieri vede allontanarsi il terzetto di testa. Nulla di compromesso, specie nell'ottica di uno sport imprevedibile come la vela, ma va da sé che il team di Carlo Alberini sa di non potersi permettere alcuna distrazione tra domani e sabato, giornata conclusiva della manifestazione organizzata dal St Francis Yacht Club che vede sulla linea di partenza una settantina di equipaggi.
"E' un campionato difficile, competitivo, divertente: senza dubbio l'evento più stimolante al quale ho partecipato nelle ultime stagioni - ha commentato Carlo Alberini una volta tornato a terra - Dispiace solo che il Comitato abbia deciso di annullare la seconda prova a causa di alcuni problemi con la boa al vento, nel momento in cui questa ha iniziato ad arare: quando è giunta la notizia eravamo tra i primissimi con ottime chance di chiudere nei cinque. Guardando i nostri parziali non possiamo che essere soddisfatti di quanto fatto sino ad ora e complimentarci con chi ci anticipa per essere riusciti a fare meglio".
La top five è completata dai campioni uscenti di Flojito y Cooperando (Neckelman-Hardesty, 20-10), oggi incappati in due parziali in doppia cifra e per questo scivolati a dodici punti da Petite Terrible-Adria Ferries.
L'Alcatel J/70 World Championship riprenderà domani al fronte di condizioni analoghe a quelle odierne: il Comitato di Regata punta allo svolgimento di altre tre prove.
Nelle acque di San Francisco, a difendere i colori del Lightbay Sailing Team sono Carlo Alberini (owner-driver), Karlo Hmeljak (randista), Paul Cayard (tattico), Sergio Blosi (comandante-trimmer) e il coach Irene Bezzi.
La stagione 2016 del Lightbay Sailing Team è supportata da Calvi Network, Iconsulting, Gill, Lizard, Serigrafia, Garmin e PROtect Tapes.


30/09/2016 10:33:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

Progetto "PrimaVela": la Vela sul lago Maggiore

Vela GO è l’ente promotore ed organizzatore di “PrimaVela” che ha dato l’opportunità a una cinquantina di ragazzi dell'Istituto Marcelline di Arona di avvicinare una disciplina sportiva

Troostwijk, all'asta uno yacht e la storica "La Spina"

Questo tipo di lotti non sono una novità per Troostwijk che negli ultimi mesi ha indetto aste per diverse imbarcazioni e automobili di lusso.

Volvo Ocean Race: un fine settimana di fuoco

Gli appassionati che seguono la cartografia elettronica, le posizioni e le classifiche della Volvo Ocean Race saranno incollati ai loro schermi per vedere come evolverà la situazione e come sarà il prossimo report

La leggenda Loïk Peyron insieme ad altri grandi olimpionici sulla Star a Riva del Garda

Obiettivo: preparazione alla finale della Star Sailor League in programma dal 5 al 9 dicembre a Nassau, Bahamas

Nicolò Renna vince i Campionati Sudamericani Techno Plus

all’altra italiana Giorgia Speciale oro tra le femmine. Nel 2018 dovranno guadagnarsi la convocazione olimpica personale con i risultati conseguiti dopo 3 eventi internazionali

Il J24 Five for Fighting al comando del Campionato d’Autunno

Iniziato l’appuntamento carrarino per gli equipaggi J24 della Flotta del Golfo dei Poeti

Il 2017 si conclude con i Foiling Awards ed il 2018 inizia da Sydney

I candidati di ogni categoria son stati scelti in una sessione di nomination svoltasi online dal 5 al 16 di novembre

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci