domenica, 20 agosto 2017

ALCATEL J/70

Alcatel J/70 World Championship: Calvi Network parte dal settimo posto

alcatel 70 world championship calvi network parte dal settimo posto
redazione

Bollettini meteo sbugiardati a San Francisco, dove la prima giornata dell'Alcatel J/70 World Championship ha visto il campo di regata posizionato tra Alcatraz e Treasure Island battuto da un forte vento proveniente dal quarto quadrante. Raffiche che hanno soffiato oltre i 25 nodi, permettendo lo svolgimento di due prove decisamente impegnative per attrezzature ed equipaggi, hanno obbligato il Comitato a due richiami generali, e all'uso della bandiera nera, prima di dare inizio a questo che vale come terza rassegna iridata della classe J/70.
La giornata si è chiusa con gli statunitensi Africa (Smith-Madrigali, 1-5) e Catapult (Ronning-Kostecki, 2-4) appaiati al vertice della classifica: veloci e titolari di un ottimo boat handling, i due equipaggi sono stati guidati egregiamente dai rispettivi tattici, Jeff Madrigali e John  Kostecki, entrambi medaglia olimpica.
In terza posizione si sono attestati i campioni iridati di Flojito y Cooperando (Neckelmann-Hardesty, 3-12), abili a recuperare terreno dopo una pessima ammainata di gennaker occorsa nella prima prova, attualmente tallonati dai campioni europei di Petite Terrible-Adria Ferries (Rossi-Paoletti, 15-2), quindicesimi nella prima prova nonostante due penalità, e da 3 Ball (Franco-Chapin, 8-11).
Partenza convincente per Calvi Network (Alberini-Cayard, 23-1) che, in ritardo nella prima prova a causa di una partenza opaca, ha reagito da par suo, vincendo con apparente facilità la seconda, disputata nel momento di massima pressione dell'aria. Al rientro in banchina lo scafo del Lightbay Sailing Team si è ritrovato al settimo posto della classifica provvisoria, subito dietro ai cileni di Allegro (7-13), guidati da Matias Seguel.
Domani, al fronte di condizioni meteo appena più leggere di quelle odierne, dovrebbero svolgersi altre tre prove. Ricordiamo che l'Alcatel J/70 si articolerà su un massimo di dodici regate, da disputarsi entro sabato pomeriggio.
Nelle acque di San Francisco, a difendere i colori del Lightbay Sailing Team sono Carlo Alberini (owner-driver), Karlo Hmeljak (randista), Paul Cayard (tattico), Sergio Blosi (comandante-trimmer) e il coach Irene Bezzi.
La stagione 2016 del Lightbay Sailing Team è supportata da Calvi Network, Iconsulting, Gill, Lizard, Serigrafia, Garmin e PROtect Tapes.


28/09/2016 14:17:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Argento e bronzo con Marta Maggetti e Flavia Tartaglini

“Sono contenta di questo risultato piuttosto inaspettato – ci racconta una raggiante Marta Maggetti – sono soddisfatta della settimana che è stata impegnativa con condizioni difficili di vento e corrente"

Adelasia di Torres alla Maxi Yacht Rolex Cup

A settembre il team sardo parteciperà alla prestigiosa regata organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda

Turismo: a Fiumicino la tradizionale processione a mare dell'Assunta

Ferragosto:a Fiumicino la Processione a mare dell'Assunta Attesi al rito migliaia di romani su banchine porto canale

Oggi la conclusione degli europei Juniores dei doppi 420 e 470

La flotta 420 vede i liguri Ferraro-Orlando in zona podio, mentre negli under 17 Sposato-Centrone con molta regolarità mantengono la testa della classifica

La regata di Santa Chiara al Circolo della Vela Marciana Marina

Nella classe Optimist Categoria Cadetti (nati negli anni 2006/2008) il primo posto della classifica è stato conquistato dal timoniere milanese Francesco Castelli che non ha avuto praticamente rivali

Volvo Ocean Race: verso Lisbona con Mapfre al comando

La flotta della VOR è quasi tutta compatta all'altezza di Capo Finisterre con Mapfre che guida le danze cercando la vittoria nella Leg Zero

La Centomiglia gioca con il territorio del Garda

L'appuntamento con le regate in tutti i vari week end di settembre

Quattro medaglie azzurre agli Europei Juniores 420 e 470

Oro nei 470 maschili e 420 under 17, rispettivamente di Ferrari-Calabrò e Sposato-Centrone. Argento europeo nei 420 open maschili e bronzo nei 420 femminili under 17, conquistato da Ferraro-Orlando e dalle gemelle Scodnik

Volvo Ocean Race, Alberto Bolzan: "Perché ho scelto Team Brunel"

Alberto Bolzan è già da alcune settimane impegnato a bordo del VOR 65 battente bandiera dei Paesi Bassi con il quale ha completato la Leg Zero

Domenica il Trofeo Formenton TAG Heuer Vela Cup

Anche il pluricampione Tommaso Chieffi alla regata delle vacanze; quest'anno Vittorio Codecasa, con lo Swan 45 Jeroboam Ca’Nova, potrebbe aggiudicarsi per la terza volta il Trofeo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci