giovedí, 19 aprile 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

formazione    regate    liv    vela oceanica    marina militare    farr 400    disabili    nautica    press    este 24    spiagge    assonat    finn    nave italia    gommoni    dinghy 12   

ALCATEL J/70

Alcatel J/70 Cup, no wind no race nella prima giornata di stagione

alcatel 70 cup no wind no race nella prima giornata di stagione
redazione

La brezza si lascia desiderare nelle acque di Sanremo, dove oggi era programmata per le ore 12.00 la prima partenza ufficiale della stagione 2017 ALCATEL J/70 CUP. Le previsioni di vento moderato sono state disattese e la giornata si è conclusa nel pomeriggio alle 16.30 quando, a seguito di una paziente attesa, il Comitato di Regata presieduto da Fabio Barrasso ha optato per una definitiva ammainata dell'Intelligenza.
Con due giorni di regate ancora da disputare e previsioni meteorologiche che sembrano essere più favorevoli, ci sono ancora tutti i presupposti per realizzare un evento entusiasmante, sia in acqua che a terra. A iscrizioni completate, sono sessantadue i partecipanti al primo evento della stagione italiana J/70, provenienti da quattordici Nazioni: "Questo evento è un piccolo mondiale già di per sé: l'anno scorso, al mondiale di San Francisco, erano rappresentati meno Paesi di quanti ne abbiamo noi oggi a Sanremo. Se questo è il punto di partenza, non vediamo l'ora di scoprire quale sarà l'entry list definitiva del mondiale che ospiteremo a settembre a Porto Cervo - ha dichiarato Vittorio Di Mauro, nel doppio ruolo di presidente della Classe Italiana J/70 e timoniere di Tanspance. 
Gli equipaggi, dopo la seconda e definitiva ammainata dell'Intelligenza, si sono ritrovati presso la J/70 Hospitality Lounge: come in ogni giornata di ALCATEL J/70 CUP, il pomeriggio è stato accompagnato da drink a base di Aperol, stuzzichini firmati KitchenAid e test drive con piloti professionisti di Alfa Romeo. Stasera, l'evento continua con un cocktail aperto a tutti gli equipaggi presso il Royal Hotel Sanremo. 
Per domani, il Comitato di Regata intende sfruttare a pieno la giornata, dando il primo segnale preparatorio alle 10.30.


29/04/2017 18:24:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Banque Populaire IX scuffia al largo del Marocco

L'equipaggio è all'interno della barca capovolta. IN arrivo i soccorsi

Roma per1/2/Tutti: sarà arrivo al fotofinish per 7 barche

Tutti insieme appassionatamente verso il traguardo: tra un paio d'ore la linea d'arrivo sarà affollatissima

Banque Polulaire IX: Armel Le Cléac'h racconta la scuffia e il salvataggio

Un elicottero della Marina Reale del Marocco li ha tratti in salvo nel pomeriggio e trasportati a Casablanca

Andrea Fantini vince in solitario, Ciccio Manzoli-Leonardo Servi in doppio

Andrea Fantini brucia la flotta, vince la "per 1" e taglia il traguardo 2° assoluto. Ciccio Manzoli e Leonardo Servi vincono la "per 2"

Roma per Tutti, Endlessgame verso la Line Honours - Le spettacolari immagini del drone del CNRT (VIDEO)

Endlessgame si avvia verso il trionfo e nei per 2 c'è un duello all'ultimo miglio

Garmin Marine Roma per Tutti: Line Honours per Endlessgame

L'equipaggio del Red Devil Sailing Team ha concluso nella notte la sua cavalcata vittoriosa verso la Line Honours. In attesa degli altri arrivi per conoscere il vincitore overall

Marina Cala de' Medici, rimettiti in forma con Ego e Volvèr

È un’attività aperta a tutti, è sufficiente iscriversi

Tutti i vincitori della Garmin Marine Roma per 1/2/Tutti

O' Guerriero si prende la rivincita sul secondo posto in reale perso per soli 8" e vince la Roma per Tutti in IRC e ORC. Conferma del primo posto di Fantini. Alberto Bona e Oris D'Ubaldo vincono la X2 in IRC e ORC

Benetti al Singapore Yacht Show 2018

Il cantiere, cogliendo l’occasione per celebrare il suo 145esimo anniversario, dimostra l’importanza strategica della regione APAC, con la presentazione di Oasis 135’

La Stagione europea della Melges World League parte da Forio d'Ischia

Al via tutti i migliori dal Campione del Mondo in carica il russo Tavatuy di Pavel Kuznetzov insieme al Campione uscente del circuito Melges World League 2017 il monegasco G.spot di Giangiacomo Serena di Lapigio

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci