venerdí, 21 luglio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

windsurf    melges 32    benetti    formazione    nautica    fincantieri    mini 6.50    optimist    trofeo del mare    vela    press    cambusa    derive    america's cup    cala de medici    disabili    420   

MINI 6.50

Alberto Bona alla Les Sables-Les Açores-Les Sables

alberto bona alla les sables les 231 ores les sables
redazione

L’atleta dello Yacht Club Italiano Alberto Bona a bordo di Promostudi La Spezia sarà sulla linea di partenza della regata oceanica Les Sables – Les Açores – Les Sables in partenza il prossimo 24 luglio alle 13 e 02 ora locale da Les Sables d’Olonne in Francia.  

Le tappe della regata

Giunta alla sesta edizione, la regata si corre in solitario ed è riservata ai Mini 6.50 proto e serie. 

Il percorso è lungo 2540 miglia e si svolge in due tappe:

1° tappa: Les Sables d’Olonne (Francia) – Horta (Isola di Faial, Azzorre): lunga 1270 miglia, con partenza il 24 luglio

2° tappa: Horta (Isola di Faial, Azzorre) - Les Sables d’Olonne (Francia): lunga 1270 miglia, con partenza il 9 agosto. L’arrivo a Les Sables è previsto a partire dal 15 agosto.

I Mini iscritti sono una ventina, tra cui solo due prototipi: oltre a Alberto Bona con Promostudi La Spezia sarà in regata Ian Lipinski, vincitore tra i serie della Mini Transat 2015 ora a bordo di Griffon FR, un proto rivoluzionario e molto veloce disegnato da David Raison.

Il percorso

Nata nel 2006, la Les Sables – Les Açores – Les Sables si corre ogni due anni, in alternanza con la Mini Transat.

E’ una delle prove più impegnative del circuito dei Mini 6.50.

Il percorso, lungo e tatticamente complesso, prevede il passaggio del Golfo della Biscaglia e di Capo Finisterre per poi scendere verso Horta nelle Isole Azzorre.

La difficoltà non sta solo nel percorso ma anche nelle condizioni meteo che si possono incontrare: l’anticiclone e le depressioni oceaniche che si formano nella zona dell’arcipelago delle Azzorre determinando repentini cambi da zone di bonaccia, a tratti con vento forte e mare formato.

Il commento di Alberto Bona

Questo il commento di Alberto Bona: “Fa un po’ impressione vedere il numero di iscritti a questa regata, seconda  come importanza solo dopo la Minitransat. La classe Mini sta vivendo un periodo di transizione dove le ultime barche uscite nella categoria serie vanno ormai come i prototipi di qualche anno fa. Dovremo guardarci le spalle anche dai pogo 3! Nella mia categoria siamo due proto molto diversi, una barca tradizionale, la mia, e uno “scow”, la barca dalla prua tonda che ha dominato negli ultimi anni. Sulla carta la barca a scow è nettamente superiore alla mia, ma la regata è lunga e ci saranno da giocare speriamo delle carte meteo. Ultima regata con il mini 756 Promostudi La Spezia, sono contento di fare questa regata per chiudere un progetto molto intenso di due anni con alti e bassi. Questa esperienza in proto mi ha fatto crescere molto sotto tutti i punti di vista, dalla preparazione della barca e la sua ottimizzazione, alla conduzione in regata di una  piattaforma complicata e con tanto spazio alla continua messa a punto e innovazione.”

I partner

Affiancano Alberto Bona i partner Promostudi La Spezia e Skyronlab e gli sponsor tecnici Garmin, Gottifredi Maffioli, Harken, Solbian, North Sails e Davines.



13/07/2016 19:14:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Podio d'argento per Elisa Navoni

La Fraglia Vela al Laser Radial Youth European Championships 2017

Su Rai 2 un documentario sul velista Gaetano Mura

Nel programma Human Files, condotto dal regista e giornalista Luca Rosini,sono in programma 23 reportages, prodotti da Rai Cultura, RAI 2. Copeam e in coproduzione con 35 televisioni pubbliche di tutto il mondo

Ferrari-Calabrò in Medal Race

Il Comitato ha issato intelligenza a terra fino alle 15, gli equipaggi sono scesi in acqua per partire intorno alle 16 con vento sui 12/14 nodi che hanno concesso di disputare tre belle prove

Slam sulle ali della Foiling Week

Presenti anche le Ambassador di Slam Alice Linussi e Francesca Russo Cirillo, atlete triestine della Società Velica di Barcola e Grignano, campionesse mondiali di 420, presto alla conquista del mondo dei 470

Russian Bogatyrs ipoteca il titolo di Campione Europeo Melges 20

La terza e penultima giornata di regate ha visto la disputa di due prove, che portano a sei i risultati utili per la classifica generale e permettono il subentro dello scarto

Ferretti Group cresce in Benelux: accordo con Yacht Consult B.V.

La nuova dealership prevede la commercializzazione e la distribuzione in esclusiva delle flotte Ferretti Yachts, Riva e Pershing in Belgio, Olanda e Lussemburgo

I Farr 40 battono il Maestrale: iniziato il Rolex Farr 40 World Championship

Le condizioni impegnative, con vento teso fino a trenta nodi e mare "corto", hanno messo alla prova la tenuta delle imbarcazioni e degli equipaggi, scesi in acqua solo nel tardo pomeriggio in attesa di un leggero calo del Maestrale

A Trieste 16 regate e bora protagonista

Spettacolo a PortoPiccolo con una giornata di vento perfetto. È il Circolo della Vela Bari a chiudere in testa il Day 1 di regate.

Day 2 Europei Soling: l’ungherese Litkey allunga

Vento forte sui 20-22 nodi e ulteriori 2 regate (5 finora). Domenica la conclusione, mentre sabato con la sesta prova si inserirà uno scarto

Blair Tuke sale a bordo di MAPFRE, alla caccia del grande triplete della vela

Il neozelandese Blair Tuke farà parte dell’equipaggio di MAPFRE nell’edizione 2017/18 della Volvo Ocean Race e potrebbe diventare il primo velista della storia a ottenere il grande triplete: oro olimpico, Coppa America e Volvo Ocean Race

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci