martedí, 16 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

porti    vele d'epoca    melges 32    circoli velici    invernali    soldini    regate    vela olimpica    barcolana    melges 20    melges20    nautica   

VOLVO OCEAN RACE

Alberto Bolzan e Team Brunel al via della Volvo Ocean Race

alberto bolzan team brunel al via della volvo ocean race
redazione

Mancano ormai pochissime ore alla partenza di una delle regate più celebri del panorama velico internazionale, la Volvo Ocean Race, nata nel 1973 e che in questa edizione porterà i sette equipaggi partecipanti intorno al mondo per un totale di 45.000 miglia, quattro oceani, sei continenti e dodici città.
Il tricolore Italiano sventolerà con orgoglio a bordo di Team Brunel, barca olandese affidata all’esperienza dello skipper Bouwe Bekking e che impegnerà a bordo anche l’atleta triestino Alberto Bolzan, alla sua seconda partecipazione in questo impegnativo giro del mondo a vela. 
Dopo i successi ottenuti nella stagione di monotipia, quindi, Alberto Bolzan si appresta ad affrontare nuovamente gli oceani e la forte esperienza di una regata che costringe ad affrontare il freddo, la fatica, ma che allo stesso tempo regala tanto: “Arrivare alla fine di ogni tappa e capire che per i tuoi compagni d’equipaggio tu daresti la vita è un’emozione fortissima, che penso sia impossibile provare in altri contesti”, aveva commentato Alberto Bolzan al termine della sua prima partecipazione alla Volvo Ocean Race. 
Quest’anno, Bolzan ha più consapevolezza di ciò a cui andrà incontro, ma non per questo prende la sfida con leggerezza: “Ho più esperienza, ma la regata resta una delle più impegnative al mondo. Abbiamo la fortuna di essere guidati da Bouwe Bekking che, alla sua ottava partecipazione alla Volvo Ocean Race, è uno degli skipper con maggior esperienza. L’equipaggio gira già bene e ci sono ottime sinergie, il che è fondamentale dal momento che ci troveremo a condividere ogni istante delle nostre giornate nei prossimi mesi. Tutti gli equipaggi sono competitivi ed il percorso è più impegnativo che mai. Sarà una sfida bellissima” ha dichiarato un emozionato Alberto Bolzan a poche ore dalla partenza. 
Per tutti gli aggiornamenti in tempo reale da parte di Alberto Bolzan, basterà seguire la sua pagina Facebook.  La comunicazione è seguita da Zerogradinord, che durante le varie tappe resterà in costante contatto con Alberto Bolzan.


22/10/2017 12:58:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

FLASH - Oro per Giorgia Speciale alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Giorgia Speciale ha dominato nella classe dei Techno 293 Plus femminile ed ha conquistato l'Oro alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Barcolana, se non sono 2000 non ci si diverte

Superata la soglia dei 2000 iscritti. Spirit of Portopiccolo riconsegna la Coppa, ma è pronto a riprendersela.

Barcolana 50: prima regata per il Team MSC

Con MSC Team parte da Trieste l’esperienza velica della compagnia di navigazione con la barca classe Psaros33. In partnership con Marevivo, l’organizzazione dedicata alla conservazione marina, MSC promuoverà la passione e il rispetto per il mare

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Olimpiadi Giovanili: la Speciale sempre in testa, Nicolò Renna sale al 2° posto

Nel Techno 293 Plus Giorgia Speciale scarta il terzo posto quale peggior risultato. Nicolò Renna vince una prova e sale al 2° posto in classifica

Olimpiadi Giovanili: Speciale e Renna oggi in acqua per una medaglia

Appuntamento in acqua con primo segnale di avviso alle ore 12:00 locali (17:00 italiane) con le finali delle tavole a vela previste alle 12:05 (17:05 italiane) quella maschile e alle 12:45 (17:45 italiane) quella femminile

Olimpiadi Giovanili: buone notizie dalla vela azzurra

Sofia Tomasoni sale al 2° posto nei Kiteboard femminili, Nicolò Renna sempre 2° nei T293 maschili e Giorgia Speciale consolida il 1° posto nei T293 femminili

Olimpiadi Giovanili: Argento per Nicolò Renna

L'atleta del Circolo Surf Torbole ha conquistato l'argento nella classe techno 293 plus maschile

Una "Mare e Monti" per Giovanni Soldini

Giovanni Soldini e l'alpinista Hervé Barmasse faranno insieme una serie di traversate e di scalate con lo scopo di confrontare due mondi così diversi.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci