venerdí, 23 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

ucina    perini    press    volvo ocean race    soldini    saetec    altura    nautica    crn    radar    mascalzone latino    giovanni soldini    reale yacht club canottieri savoia    pesca    marevivo    cala de medici    ferreti group   

CENTRI VELICI

Al via la stagione 2018 del Centro Velico Caprera con le prime e importanti novità

al via la stagione 2018 del centro velico caprera con le prime importanti novit 224
redazione

Dopo un 2017 contrassegnato dai festeggiamenti per i 50 anni di attività, il CVC - Centro Velico Caprera, la più importante scuola di formazione velica del Mediterraneo, apre il booking 2018 tra molte riconferme e alcune importanti novità.
“Il Cinquantesimo – spiega Paolo Martano, Presidente della scuola -ha posto le linee guida per lo sviluppo di quello che è, e intende rimanere in futuro, il più importante centro per la formazione velica in Italia. L'impegno verso la salvaguardia dell'ambiente con il patrocinio a progetti come “One Ocean Forum”, e quello su temi di responsabilità sociale con i corsi integrati di psicologia e formazione velica dedicati a pazienti oncologici, troverà continuità anche nel 2018 e negli anni a venire”.
E il percorso di innovazione prosegue anche sul fronte dell'offerta didattica. Se il 2017 si è alternato tra la riscoperta delle radici con il corso sulle più classiche e spartane imbarcazioni a Vela Latina e l'apertura alla supermodernità con i corsi di Foil, le prime novità del 2018 riguardano invece uno dei segmenti core della scuola, quello dei cabinati, in cui è possibile fare navigazioni con raggio più esteso rispetto alle derive che sono più adatte ad un uso sportivo.
La prima novità è il Corso di Navigazione, Ambiente e Cultura che aggiungerà ai contenuti tecnici di un corso su cabinato qualcosa in più: due perimetri di navigazione allargati, con didattica a bordo, pensati anche per far conoscere le bellezze naturali e storiche dell'Arcipelago e della vicina Corsica, grazie alla presenza a bordo di un biologo e con escursioni studiate ad hoc per far scoprire le meraviglie naturali e culturali di luoghi tra i più incantevoli del Mediterraneo.
Per chi è totalmente a digiuno di esperienza velica, farà poi il suo esordio il corso “Scoprilavela” che permette di testare, durante le vacanze di Pasqua e altri ponti in calendario quest'anno, un “assaggio di Caprera” con una quattro giorni di puro divertimento e di esperienza pratica di navigazione.
Ed è solo l'inizio. “Abbiamo molte altre novità in cantiere per questa stagione – conclude Martano - ma le riveleremo mano a mano. Per alcuni progetti stiamo ancora definendo gli ultimi dettagli tecnici, ma soprattutto non vogliamo scoprire subito tutte le carte”.
 


23/01/2018 19:16:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La X-Yachts Med Cup 2018

L'evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio

Wine: Prosecco e Chianti star sul web

Kristina Isso a Londra con la sua Prosecco House e Sting in Toscana hanno catalizzato l'attenzione sul web in questa settimana. Cordoglio per la morte di Bruno Giacosa, storico produttore di Barolo e Barbaresco. Due vini foggiani premiati in Giappone

Nasce Seatec Academy, un centro di formazione per ingegneri e architetti nautici

In programma dal 5 al 7 aprile, IMM CarraraFiere lancia Seatec Academy un’offerta formativa rivolta ai professionisti della nautica da diporto che necessitino di CFP, Crediti Formativi Professionali

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70: arrivati nella Manica

L’arrivo a Londra è previsto domani verso le 11 UTC

De Magistris: “Nauticsud, bilancio positivo per l’economia del mare”

63mila presenze e trend positivo di vendite, il resoconto del 45° salone nautico di Napoli. Nauticsud Award 2018 per le aziende: Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design

Gommoni a gas e con tecnologia Foil il progetto di Coastal Boat e Newtak

Le due importanti innovazioni emerse, che potrebbero rivoluzionare il settore della nautica, sono HEB (Hybrid Ecological Boat) e FRB (Foil Rubber Boat).

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

VOR: Turn the Tide on Plastic prende il comando

Il giovane equipaggio di Turn the Tide on Plastic, con la triestina Francesca Clapcich, ha preso il comando della Leg 6 della Volvo Ocean Race, quando mancano meno di 1.500 miglia ad Auckland

Soldini e Maserati a 1.000 miglia dall'arrivo

Ultime 1000 miglia per Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70. L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Rinviata causa allerta meteo la ripresa del Memorial Pirini

È al comando il vincitore delle ultime due edizioni, Kismet, armato da Francesca Focardi e timonato da Dario Luciani, battente bandiera del circolo ospitante

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci