giovedí, 18 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

campionati invernali    veleziana    star    vela paralimpica    kite    ambiente    melges 24    porti    vele d'epoca    melges 32    circoli velici    invernali    soldini    regate    vela olimpica    barcolana    melges 20   

MELGES 20

Al via la nuova edizione della Melges 20 World League 2018

al via la nuova edizione della melges 20 world league 2018
redazione

La lunga stagione di regate della Melges World League dedicata alla Classe Melges 20 sta per iniziare. Undici mesi di competizioni che vedranno protagonisti i migliori sailing team della vela one design firmata Melges Performance Sailboats. Il tutto nell’ambito di un format che, dopo il successo della prima edizione (con la partecipazione di oltre 100 equipaggi), trova piena conferma anche nella stagione 2018.
La Melges 20 World League 2018 scatterà domani 9 febbraio dalla costa est degli Stati Uniti, sullo spettacolare campo di regata di Miami - Florida dove si assegneranno i primi punti della classifica mondiale e quelli validi per la US Division.
Al via molti dei protagonisti della scorsa stagione e nuovi team che hanno scelto la sfida della Melges 20 World League. Confermata la presenza già dall’evento inaugurale del Campione del Mondo in carica e detentore del titolo US Division 2017 lo statunitense Pacific Yankee di Drew Freides, chiamato a difendere da subito gli allori conquistati lo scorso anno contro una flotta che non farà sconti. Sin dal primo appuntamento sarà presente anche colui che ha dominiato la stagione europea e che detiene il numero 1 della ranking World League 2017: Russian Bogatyrs timonato come sempre da Igor Rytov, vero e proprio leader della fortissima e numerosa compagine russa.
La Melges 20 World League conta anche quest’anno su un calendario di regate che coprirà tre continenti (Europa, Asia e Nord America) proponendo ben 17 eventi “sanctioned” validi per l’assegnazoine di punti World League. Oltre agli appuntamenti World League la Classe Melges 20 offre la possibilità a tutti i propri armatori e team di regatare in ulteriori eventi, distribuiti in tutto il mondo, quali momenti di competizione e divertimento senza la “pressione” agonistica di una regata World League, per poter soddisfare le esigenze di qualsiasi tipo di equipaggio. Così è per il classico appuntamento invernale monegasco con la Primo Cup dove la flotta Melges 20 sarà ancora una volta protagonista, questo fine settimana, in un weekend che sarà tutto Melges 20, con i riflettori puntati su due campi di regata in contemporanea.
“Siamo orgogliosi di poter presentare a tutti i nostri team Melges 20 una nuova grande stagione di regate” ha dichiarato Harry Melges di Melges Perfomance Sailboats. “Siamo certi che la seconda edizione della Melges World League porterà nuovamente grandi emozioni e divertimento a tutti coloro che vorranno regatare a bordo del Melges 20 e, per questo, diamo il benvenuto a tutti i nuovi equipaggi che hanno scelto la nostra flotta sommandosi a tutti i velisti Melges 20 che già hanno contribuito, lo scorso anno, al successo della Classe e del format Melges World League. I riscontri positivi raccolti fino a qui ci hanno spinto a rilanciare, con ancora più forza, la stagione di regate 2018 e sono molte le sorprese e le novità che attenderanno i nostri equipaggi sui campi di regata della World League. A cominciare dall’introduzione di alcune location inedite pensate per garantire la migliore esperienza agonisttica ed il massimo del divertimento anche al di fuori del campo di regata. Il tutto nel consueto spirito di grande amicizia, fair play e passione, elementi che rendono unica e inimitabile la flotta mondiale Melges 20”.
Dopo i primi tre eventi di apertura tra febbraio e aprile negli Stati Uniti, la Melges 20 World League approderà sia in Giappone che in Italia con i primi appuntamenti delle rispettive Divisions fissati a Hayama (14 -15 aprile) e Ischia (20 - 22 aprile).
Del calendario Melges 20 World League fa parte ovviamente anche il Campionato del Mondo 2018 che torna a disputarsi in Italia sul campo di regata di Cagliari (dal 10 al 13 ottobre).
La Melges 20 World League conta anche quest’anno sul supporto di Helly Hansen quale global official sponsor.


08/02/2018 16:50:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

FLASH - Oro per Giorgia Speciale alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Giorgia Speciale ha dominato nella classe dei Techno 293 Plus femminile ed ha conquistato l'Oro alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Barcolana, se non sono 2000 non ci si diverte

Superata la soglia dei 2000 iscritti. Spirit of Portopiccolo riconsegna la Coppa, ma è pronto a riprendersela.

Barcolana 50: prima regata per il Team MSC

Con MSC Team parte da Trieste l’esperienza velica della compagnia di navigazione con la barca classe Psaros33. In partnership con Marevivo, l’organizzazione dedicata alla conservazione marina, MSC promuoverà la passione e il rispetto per il mare

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Muore Ian Kiernan, l'uomo della "Mission Impossible" di pulire il Mondo

E’ morto a 78 anni portato via da un cancro un grande uomo, Ian Kiernan, velista ed ecologista, che si era dato il compito di “pulire il mondo”

Olimpiadi Giovanili: Speciale e Renna oggi in acqua per una medaglia

Appuntamento in acqua con primo segnale di avviso alle ore 12:00 locali (17:00 italiane) con le finali delle tavole a vela previste alle 12:05 (17:05 italiane) quella maschile e alle 12:45 (17:45 italiane) quella femminile

Una "Mare e Monti" per Giovanni Soldini

Giovanni Soldini e l'alpinista Hervé Barmasse faranno insieme una serie di traversate e di scalate con lo scopo di confrontare due mondi così diversi.

Olimpiadi Giovanili: buone notizie dalla vela azzurra

Sofia Tomasoni sale al 2° posto nei Kiteboard femminili, Nicolò Renna sempre 2° nei T293 maschili e Giorgia Speciale consolida il 1° posto nei T293 femminili

Olimpiadi Giovanili: Argento per Nicolò Renna

L'atleta del Circolo Surf Torbole ha conquistato l'argento nella classe techno 293 plus maschile

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci