giovedí, 19 aprile 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

formazione    regate    liv    vela oceanica    marina militare    farr 400    disabili    nautica    press    este 24    spiagge    assonat    finn    nave italia    gommoni    dinghy 12   

WINDSURF

Al via la Coppa Italia di Formula Windsurfing con la prima tappa di Torre Annunziata

al via la coppa italia di formula windsurfing con la prima tappa di torre annunziata
redazione

Nel weekend di fine aprile si disputa la prima delle manifestazioni sportive di livello nazionale del circuito dell'Associazione Italiana Classi Windsurf per l'anno 2017 con la prima delle tre tappe previste per l'assegnazione della Coppa Italia di Formula Windsurfing 2017. Saranno presenti tutti i migliori riders italiani di specialità.
La manifestazione torna, per il secondo anno consecutivo, sulla spiaggia vulcanica del circolo Nautico Arcobaleno di Torre Annunziata, che si affaccia sul golfo di Napoli, assegnerà il trofeo Baia di Oplonti ed è valida anche come prima tappa del campionato interzonale Campania – Sicilia.
I venti del golfo di Napoli sono particolarmente stabili, in prevalenza occidentali. Un detto di Napoli dice che nel golfo il vento gira col sole: La mattina (il sole nasce dietro il Vesuvio) c'è una brezza di terra. In tarda mattinata - primo pomeriggio, il vento ruota ad occidente (maestrale) e sale di intensità. Data l'apertura del golfo sul lato sud – sud-est, i venti di libeccio e parzialmente di scirocco fanno alzare il mare.
Si redigeranno classifiche per le categorie maschile e femminile. Masters (nati dal 1980 al 1971), Grandmasters (nati nel 1970 e anni precedenti), juniores (nati dal 1996 che non abbiano compiuto 20 anni al 2004 questi ultimi devono aver compiuto il 12 anno di età), e maschile pesi leggeri sino a 75 kg, tutti estrapolate dalla generale. La validità di ogni singola tappa è subordinata alla disputa di almeno una prova sull’arco delle giornate di regata, fino ad un massimo di quattro prove al giorno. L’orario previsto per il segnale di avviso della prima prova è fissato alle ore 12:00 del primo giorno di regata.
L'anno scorso ad imporsi nella tappa fu Christopher Frank ITA-211, del circolo La Darsena Wakeboard asd, che in classifica ha preceduto Andrea Volpini della Lega Navale di Civitavecchia e terzo Alessandro Giovini dell'Adriatico Wind Club.


19/04/2017 18:48:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Banque Populaire IX scuffia al largo del Marocco

L'equipaggio è all'interno della barca capovolta. IN arrivo i soccorsi

Roma per1/2/Tutti: sarà arrivo al fotofinish per 7 barche

Tutti insieme appassionatamente verso il traguardo: tra un paio d'ore la linea d'arrivo sarà affollatissima

Banque Polulaire IX: Armel Le Cléac'h racconta la scuffia e il salvataggio

Un elicottero della Marina Reale del Marocco li ha tratti in salvo nel pomeriggio e trasportati a Casablanca

Andrea Fantini vince in solitario, Ciccio Manzoli-Leonardo Servi in doppio

Andrea Fantini brucia la flotta, vince la "per 1" e taglia il traguardo 2° assoluto. Ciccio Manzoli e Leonardo Servi vincono la "per 2"

Roma per Tutti, Endlessgame verso la Line Honours - Le spettacolari immagini del drone del CNRT (VIDEO)

Endlessgame si avvia verso il trionfo e nei per 2 c'è un duello all'ultimo miglio

Garmin Marine Roma per Tutti: Line Honours per Endlessgame

L'equipaggio del Red Devil Sailing Team ha concluso nella notte la sua cavalcata vittoriosa verso la Line Honours. In attesa degli altri arrivi per conoscere il vincitore overall

Marina Cala de' Medici, rimettiti in forma con Ego e Volvèr

È un’attività aperta a tutti, è sufficiente iscriversi

Tutti i vincitori della Garmin Marine Roma per 1/2/Tutti

O' Guerriero si prende la rivincita sul secondo posto in reale perso per soli 8" e vince la Roma per Tutti in IRC e ORC. Conferma del primo posto di Fantini. Alberto Bona e Oris D'Ubaldo vincono la X2 in IRC e ORC

Benetti al Singapore Yacht Show 2018

Il cantiere, cogliendo l’occasione per celebrare il suo 145esimo anniversario, dimostra l’importanza strategica della regione APAC, con la presentazione di Oasis 135’

La Stagione europea della Melges World League parte da Forio d'Ischia

Al via tutti i migliori dal Campione del Mondo in carica il russo Tavatuy di Pavel Kuznetzov insieme al Campione uscente del circuito Melges World League 2017 il monegasco G.spot di Giangiacomo Serena di Lapigio

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci