mercoledí, 16 agosto 2017

ALTURA

Al via domenica prossima il XVIII Campionato Invernale di Vela D’altura città di Bari

al via domenica prossima il xviii campionato invernale di vela 8217 altura citt 224 di bari
redazione

Mancano davvero pochi giorni all’avvio della XVIII Edizione del Campionato Invernale di Vela D’Altura Città di Bari, presentato nel corso di una conferenza stampa a Bari.
Ad illustrarne i dettagli i rappresentanti dei sei circoli velici organizzatori dell’evento: Simonetta Lorusso Presidente del Circolo della Vela Bari, Renato La Forgia del CUS Bari, Nicola De Gemmis del CC Barion, Marcello Zaetta della Lega Navale Italiana, Mario Carrante del Circolo Nautico il Maestrale Vito Laforgia del Circolo Nautico Bari.  
Quattro giornate di regata in programma nelle acque antistanti il lungomare a Sud di Bari (3 giornate) di cui  una regata a costiera a Nord di Bari, a partire dalle ore 11:00 di domenica 5 febbraio per proseguire il 19 febbraio, il 5 e 19 marzo, con eventuale recupero il 26 marzo.
Nel corso dell’incontro sono state indicate le classi partecipanti: ORC Altura distinta nelle categorie Gran Crociera, Crociera Regata e Regata; ORC Minialtura e LIBERA.
Iscrizioni ancora aperte, fino alle ore 19 di sabato 4 febbraio e cerimonia di premiazione in programma venerdì 31 marzo.
Anche per questa nuova edizione, la volontà che anima tutti gli organizzatori è di divertirsi e avere le giuste soddisfazioni.
A fare gli onori di casa nella sala giunta del Comune di Bari l’assessore allo Sport del Comune di Bari Pietro Petruzzelli che ha ricordato tradizione barese degli sport nautici che oggi si esprime con il campionato di Vela D’Altura. “Siamo felici di sostenere anche semplicemente con il Patrocinio una iniziativa di questo valore, che rilancia e conferma la nostra città nelle attività sportive nautiche.  Lo scorso anno- ha detto Petruzzelli -  come assessorato allo sport abbiamo aggiunto un altro tassello non secondario allo sport, consentendo a più di 700 bambini e bambine di frequentare corsi gratuiti nei circoli nautici baresi di vela, canoa e canottaggio, che ripeteremo quest’anno con maggiore protagonismo dei circoli nautici. E’ bello – ha concluso Petruzzelli - che quest’anno tutti i circoli nautici organizzatori occupino lo specchio d’acqua antistante il nostro lungomare”
Marcello Zaetta della Lega Navale Italiana a nome di tutti i presidenti presenti ha spiegato: “Ogni anno cerchiamo di trovare una formula nuova per stimolare una maggiore partecipazione da parte di armatori e velisti e fare andare in acqua il maggior numero di imbarcazione. Quest’anno a tale scopo abbiamo raggruppato il campionato in 4 giornate, 4 domeniche. Una formula nuova con la quale ci auguriamo di ricevere tanti consensi, rispetto già al buon numero
di iscrizioni ricevute.”
 Un ringraziamento è stato rivolto nel corso della conferenza stampa agli ufficiali di regata, anche loro velisti che nelle giornate di campionato saranno impegnati, affinché la competizione si svolga nel rispetto delle regole
Il Campionato gode oltre al Patrocino dell’Assessorato allo Sport del Comune di Bari, anche dei patrocini del CONI Puglia e della VIII Zona FIV
Elio Sannicandro ha detto “Mare, vela, sport sono indubbiamente uniti da una prospettiva di benessere e cultura salutista. Una visione di bellezza e amore per l'ambiente naturale accomuna tutti quelli come noi innamorati di questo bellissimo sport. E i velisti che affrontano il campionato invernale esprimono con maggiore entusiasmo questo amore e questa passione per il mare e il vento che silenzioso e potente ci  spinge verso l'avventura e il sogno”
Alberto La Tegola Presidente della VIII Zona FIV ha sottolineato la maggiore età raggiunta quest’anno dal campionato invernale di vela d'altura di Bari. ” Di miglia ne ha percorse veramente tante diventando oramai la manifestazione velica di riferimento per la nostra città nell'ambito della vela d'altura. Il campionato è cresciuto tanto negli anni e nonostante il lungo periodo di crisi economica che il nostro paese attraversa continua ugualmente a mantenere vivo l'interesse di tutti gli appassionati. Anche quest'anno questo evento sancisce lo spirito collaborativo dei sei circoli velici baresi che insieme organizzano un evento che lega la città al mare. Ritengo imprescindibile- ha concluso -  nella mia fotografia immaginaria del lungo mare di Bari la presenza delle barche a vela che navigano in " città ". Bari ha bisogno di legare i suoi cittadini allo sport della vela, e il mio sogno è che questo sport possa diventare a tutti quanti gli effetti una peculiarità della nostra città. Il campionato invernale di Bari ovviamente è per tutto il nostro ambiente l’ultimo test di preparazione sia per gli agonisti dell’altura che per gli ufficiali di regata. Bari aspira ad essere un luogo fisso di incontro per grandi eventi velici nazionali ed internazionali “
Un ringraziamento particolare è andato da parte del comitato organizzatore agli sponsor ( Obiettivo Mare, YachtShop, Nautica Ranieri, Officine Grimaldi, Divani Living, Banca Credito Cooperativo Degli Ulivi Terra di Bari, Oliveti D’Italia) che sostenendo il campionato, hanno reso possibile la riduzione del costo delle quote di iscrizione e consentito alle imbarcazioni che giungono da fuori Bari  di essere ospitate gratuitamente.
 


01/02/2017 19:31:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Argento e bronzo con Marta Maggetti e Flavia Tartaglini

“Sono contenta di questo risultato piuttosto inaspettato – ci racconta una raggiante Marta Maggetti – sono soddisfatta della settimana che è stata impegnativa con condizioni difficili di vento e corrente"

Turismo: a Fiumicino la tradizionale processione a mare dell'Assunta

Ferragosto:a Fiumicino la Processione a mare dell'Assunta Attesi al rito migliaia di romani su banchine porto canale

Oggi la conclusione degli europei Juniores dei doppi 420 e 470

La flotta 420 vede i liguri Ferraro-Orlando in zona podio, mentre negli under 17 Sposato-Centrone con molta regolarità mantengono la testa della classifica

Patrick Phelipon approda sulle banchine Circolo Vela Marciana Marina

Il suo progetto di navigatore solitario che ripercorrerà - a 50 anni dalla sua prima edizione del 1968 – le orme di Sir Robin Knox-Johnston

Arriva il "Settembre a vela" del Garda con Gorla, Centomiglia e Children

Per chiudere la grande estate il 16-17 settembre si navigherà con l'11° edizione della ChildrenWindCup, ospiti i piccoli pazienti dei reparti di Onco ematologia pediatrica del Civile di Brescia

La regata di Santa Chiara al Circolo della Vela Marciana Marina

Nella classe Optimist Categoria Cadetti (nati negli anni 2006/2008) il primo posto della classifica è stato conquistato dal timoniere milanese Francesco Castelli che non ha avuto praticamente rivali

MAPFRE vince lo sprint a Saint Malo

Team Brunel, con l'italiano Alberto Bolzan chiude in seconda posizione e i cino/francesi di Dingfeng in terza. Domenica la partenza della quarta e ultima frazione verso Lisbona

Nuovi territori per il 2018, due test in Croazia

Dopo una stagione di successo nel 2017 che si estende per nove mesi e sei eventi negli USA e in Europa, le 52 SUPER SERIES intendono espandersi in nuovi territori e aree durante la stagione 2018

Iniziati con due regate i Campionati Europei Juniores 420 e 470

Nei 420 Under 17 buon inizio per il portacolori della Fraglia Vela Riva Tommaso Salvetta, che con a prua Giovanni Sandrini, è secondo in parità di punteggio

Ad Aarhus Test Event del Campionato del Mondo

Ieri in Danimarca si sono disputate le prime prove e gli azzurri del Nacra17 Ruggero Tita e Caterina Banti si sono subito distinti e sono in testa alla flotta dopo tre regate con ben due primi posti (1, 2, 1)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci